Atalanta-Everton 3-0, il tabellino. Trionfo degli orobici

Atalanta-Everton: probabili formazioni, cronaca e risultato in tempo reale

Tabellino di Atalanta-Everton. 3-0 il risultato finale. Grande prestazione degli orobici. Gol messi a segno da Masiello, Gomez e Cristante

Primo tempo che finisce sul risultato di 3-0 in favore dell’Atalanta. La squadra di Gasperini, dopo dieci minuti sofferti a inizio partita, si sblocca e regala ai suoi tanti tifosi giunti a Reggio Emilia per l’occasione gol, spettacolo ed emozioni. Ad aprire la marcature ci pensa Masiello al 26′, sfruttando una palla filtrante in area. Il raddoppio arriva al 40′ con un gran destro di Gomez. E allo scadere del tempo Cristante coglie un assist di Petagna e mette a segno la terzo rete. Su tutti Petagna, che non trova il gol, ma si sacrifica largamente in favore degli avversari.

Nella ripresa l’Atalanta riesce egregiegiamente a gestire il vantaggio. Nessuna occasione pericolosa da parte dell’Everton. Trionfo degli orobici per risultato, entusiasmo e agonismo.

Atalanta-Everton, il tabellino

ATALANTA: Berisha; Toloi, Palomino, Masiello (dal 30′;Caldara) Hateboer, Cristante, de Roon, Freuler, Castagne; Petagna (dal 33′ Cornelius), Gomez. A disposizione Gollini, Orsolini, Cornelius, Caldara, Kurtić, Haas, Bastoni. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

EVERTON: Stekelenburg, Schneiderlin (dal 20’st Ramirez), Baines, Keane, Jagielka, Rooney (dal 20’st Klaasen), Sigurdsson, Bešić, Vlašić, Calvert-Lewin, Holgate. A disposizione: Pickford, Williams, Ramirez, Mirallas, Martina, Gueye, Klaassen. Allenatore: Ronald Koeman.

Reti: 26′ pt Masiello, 40′ pt Gomez, 43’pt Cristante

Ammonizioni: Masiello, Sigurdsson

Espulsioni: nessuna

Recupero: nessun minuto nel primo tempo e 3′ nel secondo tempo

REGGIO EMILIA – Giovedì 14 settembre 2017, al Mapei Stadium di Reggio Emilia, l’Atalanta debutta contro l’Everton in un match valido per la prima giornata del Gruppo E di Europa League 2017/2018. Calcio di inizio previsto per le ore 19. Un test importante per la squadra allenata da Gian Piero Gasperini, che torna a competere nelle Coppe Europee dopo ventisei anni.

Atalanta-Everton: probabili formazioni, cronaca e risultato in tempo reale

Presentazione di Atalanta-Everton

Nel campionato di Serie A l’Atalanta in classifica ha tre punti dopo tre partite, frutto della vittoria per 2-1 di domenica scorsa contro il Sassuolo. Negli altri due incontri disputati gli orobici sono stati infatti sconfitti da Roma e Napoli. L’Everton proviene, invece, da due sconfitte di fila, rimediate, nell’ordine, da Chelsea e Tottenham. In classifica é ottavo con quattro punti, frutto della vittoria sullo Stoke e del pareggio con il Manchester City.

Le due squadre finora non si sono mai incontrate. É anche la prima volta che l’Atalanta incrocia sul suo cammino una squadra inglese. L’Everton, invece, ha già giocato tre volte i Italia con altrettante squadre italiane, perdendo tutti gli incontri.

Qui Atalanta

Dopo il turnover effettuato nella partita con il Sassuolo, Gasperini dovrebbe proporre il miglior undici e schierare il consueto modulo 3-4-1-2. Quindi, Berisha in porta e difesa composta da Caldara al centro e da Toloi e Masiello ai suoi lati. A centrocampo dovrebbero esserci De Roon e  Freuler, che dovrebbe rientare dopo essere stato lasciato a riposo in campionato. Sulla fascia destra giocherà quasi sicuramente Hateboer, su quella sinistra Gosens, che dovrebbe avere la meglio nel ballottaggio con Castagne. Sulla trequarti spazio a Kurtic, in vantaggio su Ilicic, che non ha convinto nella partita contro il Sassuolo. Lo sloveno dovrebbe essere a sostegno di Petagna e del “Papu” Gomez.

Qui Everton

Ronald Koeman dovrà fare soprattutto i conti con l’infermeria. Tanti sono infatti gli infortunati: S. Coleman, Funes Mori, Barkley, Bolasie. L’Everton dovrebbe scendere in campo con il modulo 3-4-2-1. Quindi, con Stekelenburg tra i pali e reparto arretrato composto dal trio Martina-Jagielka- Holgate. In mezzo al campo Tom Davies, affiancato da uno tra Schneiderlin e Gueye. Sulle fasce Bain e Mirallas. Davanti la coppia composta da Vlasic e Calvert-Lewin a sostegno dell’unica punta Rooney.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI ATALANTA-EVERTON

ATALANTA (3-4-1-2): E. Berisha; Toloi, Caldara, A. Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Kurtic; Petagna, A. Gomez A disposizione: Gollini, Palomino, Castagne, Cristante, Ilicic, Cornelius, Vido Allenatore: Gian Piero Gasperini

EVERTON (4-2-3-1): Stekelenburg; Martina, Jagielka, Holgate, Baines; Gueye,  T. Davies; Mirallas, Vlasic, Calvert-Lewin; Rooney A disposizione: Pickford, A. Williams, M. Keane, Schneiderlin, Klaassen, G. Sigurdsson, Sandro Ramirez Allenatore: Ronald Koeman

Arbitro: Vladislav Bezborodov (RUS)

Assistenti: Valeri Danchenko (RUS) – Maksim Gavrilin (RUS)

Quarto uomo: Aleksei Lunev (RUS)

Assistenti arbitrali addizionali: Kirill Levnikov (RUS) – Igor Fedotov (RUS)

Stadio: Mapei Stadium di Reggio Emilia