Austria Vienna-Milan 1-5, il tabellino: cronaca e risultato finale

Austria Vienna-Milan 1-5, il tabellino: cronaca e risultato finaleIl tabellino di Austria Vienna-Milan. 1-5 il risultato finale, tripletta per André Silva. La cronaca della partita di Europa League

VIENNA – Parte nel migliore dei modi l’avventura del Milan in Europa League. Troppo facile a Vienna per i ragazzi di Montella che mettono in archivio la pratica dopo appena 20 minuti. Protagonista assoluto Çalhanoğlu che prima sblocca il match con una perfetta conclusione in area di collo quindi confeziona gli assist vincenti per André Silva (oggi autore di una tripletta). Rossoneri in completo controllo del match subiscono in avvio di ripresa la squadra di Fink che trova il gol dell’1-3 con Borkovic ma non riescono a cambiare l’inerzia del match. C’è così spazio per Suso che dal 17′ in campo va subito in rete e mostra molta determinazione, nonostante il match avesse poco da dire. Nel mezzo ancora André Silva che concretizza l’ottima giocata di Kessié. Un test poco provante per i rossoneri che tuttavia hanno reagito nel migliore dei modi al brusco scivolone di campionato.

Austria Vienna-Milan 1-5, il tabellino: cronaca e risultato finale

TABELLINO:

AUSTRIA VIENNA (4-3-3): Hadžikić; Klein, Mohammed, Westermann (dal 42′ pt Borkovic dal 40′ st Gluhakovic), Martschinko; Proko, Serbest, Holzhauser (C); Lee (dal 29′ st De Paula), Monschein, Pires. A disposizione: Pentz, Tajouri-Shradi, Friesenbichler, Salamon. Allenatore: Thorsten Fink

MILAN (3-5-2): G. Donnarumma; Zapata, Bonucci (C), Romagnoli (dal 29′ st Musacchio); Abate, Kessié (dal 17′ st Bonaventura), Biglia, Çalhanoğlu, Antonelli; André Silva, Kalinic (dal 17′ st Suso). A disposizione: Storari, Calabria, Montolivo, Cutrone. Allenatore: Vincenzo Montella

Rete: al 7′ pt Çalhanoğlu, al 10′ pt e al 20′ pt André Silva, al 2′ st Borkovic, al 12′ st André Silva, al 18′ st Suso,

Ammonizioni: Kessié, Mohammed

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 2 minuti nella ripresa

La cronaca minuto per minuto di Austria Vienna-Milan

Presentazione della partita

VIENNA – Giovedì 14 settembre alle ore 19 si giocherà Austria Vienna-Milan, incontro valido per la prima giornata del Girone D di Europa League. I rossoneri sono chiamati ad una pronta risposta in campo Europeo dopo la debacle di Roma con la sconfitta per 4-1 contro la Lazio. La sfida di domenica ha mostrato i limiti di uno schema che deve assolutamente variare cosi come alcune pedine in campo. Non se la passa meglio l’Austria Vienna che, nell’ultimo turno di campionato, ha pareggiato 2-2: sono undici i punti gli Austriaci in sette giornate.

QUI AUSTRIA VIENNA

I padroni di casa non vogliono scoprirsi, almeno secondo le indiscrezioni della vigilia, con il tecnico Fink che dovrebbe mandare in campo i suoi con un 4-5-1: Handizikic tra i pali, pacchetto difensivo composto da De Paula e Martschinko sulle fasce mentre i centrali saranno Kadiri e Westermann. A centrocampo Holzhauser in cabina di regia con Tajouri e Prokop mezze ali mentre sulle fasce agiranno Sarbest e Pires. In attacco Monschein unica punta.

QUI MILAN

Dopo la sconfitta contro la Lazio Montella sembra decido a cambiare modulo ed optare per il 3-5-2 tanto richiesto con Donnarumma in porta, terzetto difensivo composto da Musacchio, Bonucci e Romangoli. A centrocampo Locatelli in cabina di regia con Kessie e Bonaventura mezze ali mentre sulle fasce agiranno Conti e Rodriguez. In attacco ancora Cutrone insieme a Kalinic, panchina per Andre Silva.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Austria Vienna (4-5-1): Handzikic; De Paula, Kadiri, Westermann, Martschinko; Serbest, Tajouri, Holzhauser, Prokop, Pires; Monschein. Allenatore: Fink

Milan (3-5-2): Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Conti, Kessié, Locatelli, Bonaventura; Rodriguez; Cutrone, Kalinic. Allenatore: Montella

Arbitro: Serdar Gözübüyük (NED)

Guardalinee: Davie Goossens (NED) e Bas van Dongen (NED)

Quarto uomo: Jan Vries (NED)

Addizionale 1: Dennis Higler (NED)

Addizionale 2: Jeroen Manschot (NED)

Stadio: Ernst-Happel-Stadion, Vienna