Atalanta – Udinese 3-2: decisivi Muriel e Zapata

985

Atalanta Udinese cronaca diretta live, risultato in tempo reale

La partita Atalanta – Udinese del 3 aprile 2021 in diretta: parte bee l’Atalanta che per due volte passa in doppio vantaggio e altrettante volte si fa raggiungere. Decisivi i colombiani Muriel e Zapata

La cronaca con commento minuto per minuto

ATALANTA-UDINESE IN DIRETTA 3-2(risultato finale)

 

La redazione di calciomagazine.net ringrazia per l'attenzione e dà appuntamento ai prossimi live. Buon proseguimento di giornata e buona Pasqua a tutti!

SECONDO TEMPO

48' finisce qui. L'Atalanta torna al successo e batte l'Udinese per 2-1: decisivi i colombiani

45' ammonito Samir per intervento falloso

44' errore difensivo di Bonifazi, ne approfitta Ilicic che pero non inquadra lo specchio della porta

44' saranno tre i minuti di recupero

43' conclusione di Freuler, che piu che tentare un tiro fortr prova ad appoggiare la palla: nessun problema per Musso

40' nell'Atalata entra Miranchuk al posto di Zapata

37' nell'Udinese Arlsan al posto di Wallace

34' l’Udinese preme forte alla ricerca del pareggio. anche se per ora ha attaccato senza renersi mai offensiva

30' cambio nell'Atalanta. Dentro Pasalic al posto di Pessina e dentro anche Maehle al posto di Malinowski

27' intervento falloso su Llorente

25' GOL UDINESE!!Assist di Molina, la palla arriva sui piedi di Stryger Larsen che trafigge Gollini e riapre la partita!

23' nell'Udinese Samir entra al posto di Nuytink; Forestieri sostituisce Braaf

18' traversone del neo entrato Llorente: troppo lungo, nessun compagno ci può arrivare

16'undicesimo gol in campionato per Zapata

15' TRIS ATALANTA! Zapata! cross di Malinovskyi per Zapata che controlla la palla e poi sfodera il tiro che trafigge Musso! 

13' cambio nelle fila dell'Udinense: dentro Stryger Larsen al posto di Zeeggelar e Llorente al posto di Okaka 

12' ammonito Pereyra per un fallo duro su Ilicic

8' conclusione di Malinowsli: la palla termina a lato!

6' contatto in area tra Nuytinck e Zapata, Per il VAR é tutto regolare

3' Pessina si inserisce in area su un passaggio di Malinovskyi a destra: Musso devia la palla  in calcio d'angolo!

1' nell'Atalanta c'é Djimsiti al posto di Gosens mentre Ilicic ha preso il posto di Muriel

1' si riprende a giocare. E dopo il diluvio c'é anche il sole

PRIMO TEMPO

45' Finisce qui il primo tempo con l'Atalanta in vantaggio per 2-1

44' ACCORCIA LE DISTANZE L'UDINESE" Pereyra! lMoina supera con un dribbling Gosens, avanza e poi crossa  per Pereyra, il quale tutto solo di destro trafigge Gollini!

44' non ci sarà recuperoo

43' RADDOPPIO ATALANTA!! Ancora Muriel! Sulla trequarti Malinovskyi passa la palla a Muriel che la controlla e supera Musso in uscita!

39' prova timidamente ad avanzare l'Udinese ma Wallace e De Paul non si intendono

36' conclusione di Malinowski! Musso vede la palla all'ultimo ma riesce a raggiungerla coi pugni!

32' Pereyra attacca sulla destra e mette in mezzo la palla per Okaka che pero non riesce a raggiungerla in tempo

30'  superata la mess'ora di gioco: Atalanta ancora in vantaggio

27' Okaka si accentra e cerca di calciare in scivolata per anticipare il difensore, l'attaccante però impatta male il pallone che sfugge via 

26' Gosens entra in area di rigore e  dopo una respinta difettosa di un difensore prova il tiro:la palla finisce alta sopra la traversa!

23' Muriel avanza, arriva al limite dell'area, serve Zapata il quale però si allunga troppo la palla nel controllarla e lazione sfuma

21' la squadra di Gotti non riesce a reagire e in avanti continua a essere l'Atalanta in una gra che comuneue continua a presentare ritmi piuttosto bassi, complice la pioggia

18' VANTAGGIO ATALANTA!! assist basso e teso di Pessina, Murie arriva in corsa e di sinistro, complice il terreno scivoloso, batte Musso!

17' Udinese schiacciata nelle propria area dall'Atalanta che finora, pero, non é riuscita a trovare il guizzo decisivo

14' calcio di punizione per l'Atalanta, alla battuta va Muriel che calcia direttamente in porta. Tiro centrale, tutto facile per Musso

13' non riesce lo scambio tra Gosens e Malinowski al limite dell'area e l'azione sfuma: la squadra di Gasperini, comunque, é sempre alla ricerca del gol che sbloccherebbe il risultato

9' Ancora Muriel riceve palla largo a sinistra, cerca la conclusione a giro rasoterra: palla ancora deviata in corner!

5' cross di Muriel ma la conclusione di Zapata viene deviata in corner!

3' avvio a tinte nerazzurre: attacca ancora la Dea ma Malinowski e Pessina non si intendono

2' primo tiro in porta della partita! Zapata, lanciato da Pessina, calcia in porta ma la palla finisce larga

1' partiti!! con l'Udinese che ha giocato il primo pallone

si gioca nonostante sullo stadio piova e soffi un forte vento

Le squadre fanno il loro ingresso in campo

Un cordiale buon pomeriggio a tutti i lettori collegati per vivere insieme alla redazione di calciomagazine.net ogni emozione di Atalanta-Udinese.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Palomino; De Roon, Freuler, Pessina (dal 30' st Pasalic), Gosens (dal'1' st Dijmsiti); Malinovskyi (dal 30' st Maehle); Muriel (dal 1' st Ilicic), Zapata (dal 40' st Miranchuk). A disposizione: Sportiello, Rossi, Caldara, Sutalo, Ruggeri, Kovalenko,  Lammers. Allenatore: Gasperini 

UDINESE (3-5-1-1):  Musso; Becao, Bonifazi, Nuytinck (dal 25' st Samir); Molina, De Paul, Walace (dal 37' st Arslan), Pereyra, Zeegelaar (dal 14' st Stryger - Larsen); Okaka (dal 14' st Llorente), Braaf (dal 25' st Forestieri). A disposizione: Scuffet, Gasparini, De Maio, Ouwejan,  Makengo, Micin, Nestorovski, .Allenatore: Gotti

Reti:al 19' e al 43' Muriel, al 44' Pereyra, al 15' st Zapata,al 26' st Stryger-Larsen

Ammonizioni: Pereyra, Samir

Recupero: nessun minuto nel primo tempo e 3' nella ripresa

La presentazione del match

BERGAMO – Oggi pomeriggio, sabato 3 aprile, alle ore 15 andrà in scena Atalanta – Udinese, match valido per la ventinovesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021. Da una parte c’è la squadra nerazzurra che, prima della sosta, ha ottenuto un prezioso successo esterno contro l’Hellas Verona ed in classifica occupa la terza posizione, insieme alla Juventus, con 55 punti. Dall’altra parte, invece, troviamo la squadra friulana che viene dalla sconfitta casalinga contro la Lazio ed in classifica occupa la dodicesima posizione con 33 punti. Sono ben 73 i precedenti tra Atalanta e Udinese con il bilancio favorevole alla squadra bianconera che si è imposta per 27 volte contro i 22 successi dei nerazzurri, 24 sono i pareggi. Negli ultimi dieci precedenti, però, 4 vittorie dell’Atalanta contro le 2 dell’Udinese, 4 anche i pareggi. La sfida del Gewiss Stadium verrà diretta dal signor Manganiello della sezione di Pinerolo.

QUI ATALANTA – Gasperini dovrebbe mandare in campo i campo i suoi col 3-4-1-2 con Gollini tra i pali, pacchetto difensivo composto da Toloi, Romero e Djimsiti. A centrocampo De Roon e Freuler in cabina di regia con Gosens e Maehle sulle corsie esterne mentre davanti spazio a Malinovskyi alle spalle del tandem offensivo composto da Muriel e Zapata.

QUI UDINESE – Gotti dovrebbe schierare la sua squadra col 3-5-1-1 con Musso in porta, reparto arretrato composto da Becao, Nuytinck e Bonifazi. A centrocampo Arslan in cabina di regia con De Paul e Walace mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Molina e Stryger Larsen. In attacco spazio a Pereyra alle spalle dell’unica punta Llorente.

Le parole di Gasperini e Gotti

Gasperini: “Difficile prevedere la partita che sarà, l’Udinese è un’ottima squadra. Si vede che è una squadra di valore e che sarebbe uscita dalle zone basse, ora è più tranquilla ma non per questo sarà meno pericolosa. Questa è una stagione diversa, ci sono altre situazioni. Tante squadre sono più vicine, sarà molto combattuto e battagliato. Domani c’è qualche punto interrogativo, poi ci sarà continuità. Quando inizierà lo sprint finale ci sarà continuità, non bisogna guardare troppo la classifica. Le partite sono tutte difficili, non sarà facile fare previsioni. Ci sono tante squadre nel mezzo, difficile prevedere. Abbiamo ritardato l’allenamento perché stiamo aspettando indicazioni. Iniziamo più tardi per attenderli. Non possiamo fare tantissime cose, dobbiamo preparare tatticamente la partita di domani. Valuteremo le situazioni di campo, le due-tre alternative che possiamo utilizzare. Abbiamo comunque delle alternative. Pessina è in un’ottima condizione, poi le partite si possono giocare meglio o meno. Al di là dei giudizi conta quello di Mancini, l’importante è che stia bene sotto tutti gli aspetti. È un’ottima esperienza anche per lui”.

Gotti: “È stata una sosta un po’ diversa dal solito, normalmente abbiamo diversi giocatori che affrontano anche viaggi intercontinentali. In questa finestra, invece, abbiamo avuto l’opportunità di svolgere un buon carico di lavoro in vista delle ultime dieci partite che ci aspettano, di recuperare più giocatori e di veder migliorare la condizione di chi era rientrato da poco. L’Atalanta ha un’idea di gioco molto chiara. Può cambiare qualcosa in relazione all’avversaria e ai giocatori che ha a disposizione. Mi aspetto di trovarci di fronte a una squadra forte e difficile da affrontare. Non conosco la loro situazione interna. Quando tanti giocatori partono per le Nazionali e rientrano al giovedì poi c’è poco tempo per preparare la gara di campionato e viene a meno la possibilità di lavorare sui particolari”.

Le probabili formazioni di Atalanta – Udinese

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Gosens, De Roon, Freuler, Maehle; Malinovskyi; Muriel, Zapata. Allenatore: Gasperini

UDINESE (3-5-1-1): Musso; Becao, Nuytinck, Bonifazi; Molina, De Paul, Arslan, Walace, Stryger Larsen; Pereyra; Llorente. Allenatore: Gotti

STADIO: Gewiss Stadium

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Atalanta – Udinese, valevole per la ventinovesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport (numero 254 del satellite). Sarà possibile seguire Atalanta – Udinese anche in diretta streaming attraverso l’applicazione gratuita Sky Go, messa a disposizione da Sky per i propri abbonati e scaricabile su dispositivi come pc, smartphone o tablet. L’alternativa è fornita da NOW, servizio di streaming on demand di Sky, previo acquisto del pacchetto Sport.

Articoli correlati