Playoff Serie C, il Foggia batte in rimonta l’Avellino a passa il turno

2573

Avellino Foggia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Avellino – Foggia del 4 maggio 2022 in diretta: nel primo tempo la rete di Bove, nella ripresa i satanelli ribaltano il match con Merola e Nicolao

AVELLINO – Mercoledì 4 maggio, alle ore 20.30, allo Stadio “Partenio – Lombardi”, andrà in scena Avellino – Foggiamatch valido per il secondo turno dei playoff di Serie C: calcio di inizio alle ore 20.30. Gara secca, non sono previsti i tempi supplementari. In caso di parità al termine dei 90’ passerà il turno l’Avellino in quanto meglio piazzato nella regular season. Vediamo come le due squadre si presentano all’appuntamento. L’Avellino ha saltato il primo turno in quanto aveva chiuso la regular season al quarto posto nel Girone C con 64 punti, frutto di diciassette vittorie, tredici pareggi e sei sconfitte, con quarantacinque gol fatti e ventisei subiti. Il Foggia, nel primo turno dei playoff, ha battuto la Turris per 2-0 grazie alle reti realizzate da Di Grazia e Curcio. Dopo che nella regular season si era piazzato settimo con 54 punti e con un cammino di tredici partite vinte, quindici pareggiate e otto perse con sessantadue reti realizzate e cinquantuno incassate. In campionato, la gara di andata si era chiusa sul 2-2 mentre al ritorno, soltanto una settimana fa, aveva vinto il Foggia 2-0.

Descrizione dei gol

Vantaggio degli irpini al 17′ del primo tempo con Bove: su corner dalla sinistra di De Francesco sul secondo palo arriva il giocatore a spingerla da due passi in fondo al sacco. All’11’ della ripresa il pareggio di Merola: dalla trequarti A. Rizzo mette una palla verso il secondo palo sponda di petto di Ferrante ad anticipare l’intervento di Scognamiglio per Merola rapido a colpire da due passi con il destro libero da marcatura. Al 29′ arriva il gol decisivo del Foggia che vale il passaggio del turno: lancio di Di Paolantonio, in area dove un difensore dell’Avellino non riesce ad allontanare di testa in tuffo e palla buona per Nicolao che in area lascia partire in diagonale chirurgico che si infila alla destra di Forte.

Tabellino

AVELLINO: Forte F., Bove D., Carriero G., Ciancio S. (dal 35′ st Rizzo A.), De Francesco A. (dal 35′ st Mastalli A.), Dossena A., Kragl O. (dal 35′ st Di Gaudio A.), Maniero R. (dal 13′ st Kanoute M.), Mignanelli D., Murano J. (dal 21′ st Plescia V.), Scognamiglio G.. A disposizione: Pane P., Pizzella A., Chiti L., Di Gaudio A., Kanoute M., Mastalli A., Micovschi C., Mocanu M. A., Plescia V., Rizzo A., Silvestri L., Stanzione L.

FOGGIA: Dalmasso J. D., Curcio A., Di Grazia A. (dal 23′ pt Ferrante A.), Di Pasquale D., Gallo A. (dal 12′ st Di Paolantonio A.), Garattoni A., Garofalo V. (dal 12′ st Rocca M.), Merola D. (dal 29′ st Turchetta G.), Petermann D., Rizzo A. (dal 12′ st Nicolao G.), Sciacca G.. A disposizione: Alastra F., Buschiazzo F., Di Paolantonio A., Ferrante A., Girasole D., Martino P., Maselli S., Nicolao G., Rizzo Pinna A., Rocca M., Turchetta G., Vitali P.

Reti: al 17′ pt Bove D. (Avellino) al 11′ st Merola D. (Foggia), al 29′ st Nicolao G. (Foggia).

Ammonizioni: al 33′ pt Dossena A. (Avellino), al 45′ pt Scognamiglio G. (Avellino), al 45′ st Mastalli A. (Avellino) al 43′ pt Gallo A. (Foggia), al 45′ pt Rizzo A. (Foggia).

Formazioni ufficiali di Avellino – Foggia

AVELLINO (3-5-2): Forte; Scognamiglio, Dossena, Bove; Ciancio, Carriero, De Francesco, Kragl, Mignanelli; Maniero, Murano. A disposizione: Pane, Pizzella, Rizzo, Chiti, Silvestri, Stanzione, Micovschi, Mastalli, Di Gaudio, Kanoute, Mocanu, Plescia. Allenatore: Carmine Gautieri.

FOGGIA (4-3-3): Dalmasso; Garattoni, Sciacca, Di Pasquale, Rizzo; Garofalo, Petermann, Gallo; Merola, Curcio, Di Grazia. A disposizione: Alastra, Girasole, Martino, Buschiazzo, Nicolao, Di Paolantonio, Rizzo Pinna, Maselli, Rocca, Ferrante, Vitali, Turchetta. Allenatore: Zdenek Zeman.

Convocati dell’Avellino

Portieri: Forte, Pane, Pizzella

Difensori: Bove, Chiti, Ciancio, Dossena, Mignanelli, Rizzo, Scognamiglio, Silvestri, Stanzione

Centrocampisti: Carriero, De Francesco, Kragl, Mastalli, Micovschi

Attaccanti: Di Gaudio, Kanoute, Maniero, Mocanu, Murano, Plescia

Convocati del Foggia

Portieri: Alastra, Volpe, Dalmasso

Difensori: Garattoni, Di Pasquale, Sciacca, Girasole, Martino, Rizzo, Buschiazzo, Nicolao

Centrocampisti: Gallo, Rizzo Pinna, Rocca, Maselli, Garogalo, Petermann, Di Paolantonio

Attaccanti: Ferrante, Curcio, Vitali, Merola, Turchetta, Tuzzo, Di Grazia

Gautieri: “Vogliamo la rivincita”

“Ritroviamo il Foggia davanti a noi. Nell’ultima gara non abbiamo fatto una buona prestazione e adesso abbiamo la possibilità di rifarci. Vogliamo la rivincita. Dobbiamo far capire che a casa nostra comandiamo noi e per far si che ciò avvenga, dobbiamo fare una partita tecnicamente perfetta. Dobbiamo esser gagliardi e cattivi e sfruttare la rabbia per il risuolato dell’ultima partita per riscattarci. Siamo al completo, abbiamo recuperato quasi tutti e siamo contenti, perché tutti serviranno ai playoff. Affronteremo una squadra che basa tutto su forza e intensità. In queste gare viene prima di tutto il discorso caratteriale che la tattica. Dobbiamo avere determinazione e cattiveria per fare bene davanti al nostro pubblico. Dobbiamo andare avanti, abbiamo un sogno da realizzare e proveremo a farlo. Abbiamo l’obbligo di dimostrare carattere al nostro pubblico che ci ha sempre sostenuto, in ogni stadio e al di là del risultato. Abbiamo tutti a disposizione, ad eccezione di Tito, speriamo di recuperarlo per domani, anche se porterò tutti in ritiro, questa è la partita di tutti”.

L’arbitro della partita

Sarà il signor Paride Tremolada della sezione di Monza a dirigere l’incontro. Sarà coadiuvato dal signor Mirco Carpi Melchiorre di Orvieto e dal signor Mattia Bartolomucci di Ciampino (RM). Quarto uomo sarà il signor Sajmir Kumara della sezione A.I.A. di Verona.

La presentazione del match

QUI AVELLINO –  L’Avellino potrebbe scendere in campo col modulo 3-5-2 con Forte tra i pali e difesa a tre composta da Silvestri, Dossena e Bove. In cabina di regia Aloi con Carriero e Mastalli; sulle corsie Ciancio e Mignanelli. In attacco Kanouté e Murano.

QUI FOGGIA – Zeman dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-3 con Dalmasso tra i pali e con Martino, Girasole, Sciacca e Rizzo a formare il blocco difensivo. A centrocampo Gallo, Petermann e Rocca; tridente offensivo formato da Merola, Di Grazia e Curcio

Le probabili formazioni di Avellino – Foggia

AVELLINO (3-5-2): Forte; Silvestri, Dossena, Bove; Ciancio, Carriero, Aloi, Mastalli, Mignanelli; Kanoute, Murano. Allenatore: Gautieri.

FOGGIA (4-3-3): Dalmasso; Martino, Girasole, Sciacca, Rizzo; Gallo, Petermann, Rocca; Merola, Di Grazia, Curcio. Allenatore: Zeman.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C. La partita sarà visibile anche su Rai Sport.

Biglietti

I biglietti potranno essere acquistati sul circuito TicketOne o al botteghino dell’impianto sportivo di contrada Zoccolari ai seguenti prezzi:

  • Curva Sud: intero 8 euro, ridotto 5
  • Tribuna Terminio: intero 12 euro, ridotto 10
  • Tribuna Montevergine Laterale: intero 18 euro, ridotto 14