Bari – Avellino 2-1: Antenucci – Perrotta, i biancorossi conservano il secondo posto

3173

Bari Avellino cronaca diretta live risultato in tempo reale

Diretta Bari – Avellino del Marzo 2020: gara in discesa per i padroni di casa che la sbloccano alla mezz’ora con un’invenzione di Antenucci. A inizio ripresa Perrotta sembra dare la stoccata vincente ma nel finale una rete dell’ex Albadoro ha fatto vivere un finale poco sereno ai galletti

Cronaca e tabellino in diretta minuto per minuto

RISULTATO FINALE: BARI - AVELLINO 2-1

SECONDO TEMPO

49' è finita! Il Bari supera non senza qualche fatica l'Avellino per 2-1. Gara in controllo dei galletti che nel finale si fanno sorprendere in occasione del 2-1 che ha reso più incerto e sofferto il finale. Biancorossi che conservano la seconda posizione a -7 dalla Reggina capolista. Vi ringraziamo per averci scelto e appuntamento ai prossimi live, in corso c'è Cagliari - Roma mentre dalle 21 c'è Pescara - Ascoli

49' punizione di Di Paolantonio ad allargare sulla destra ma buona copertura difensiva

48' ultimi forcing della squadra ospite, non ci si risparmia nei contrasti in questo accesissimo finale

45' 4 minuti di recupero

45' in campo Berra per Simeri

43' verticalizzazione per Ferretti con Sabbione questa volta bravo in anticipo ma nuovo tiro dalla bandierina. Sugli sviluppi attento in presa alta Frattali che subisce anche una carica

41' fallo di Maita, sale la squadra irpina nella trequarti avversaria, sugli sviluppi della punizione interevento difettoso di Sabbione,  corner regalato. Niente da fare sull'angolo con la difesa che allontana

39' fallo in attacco fischiato all'Avellino che ha provato a sfondare sulla fascia con Parisi ma fa buona guardia Ciofani

38' fermato in offside Rizzo, al rinvio lungo Frattali

35' un pò di confusione in campo con il Bari che è stato colpito un pò inaspettatamente e ora dovrà far fronte alla reazione degli irpini che iniziano a crederci nella rimonta

33' su cross dal fondo prova a spizzarla Albadoro che non riesce a mettere forza sulla sfera, blocca Frattali

32' finale dunque che resta in bilico con il minimo sforzo per gli ospiti che hanno avuto poche chance per segnare ma che restano in gara grazie alla rete dell'ex biancorosso

31' tra cambi per i biancorossi: Hamlili per Scavone, Terrani per Laribi e D'Ursi per Antenucci

30' ALBADOROOO!!! ACCORCIA LE DISTANZE L'AVELLINO! Sulla conlusione di Ferretti dal limite un pò goffo l'intervento di Frattali e colpo da due passi dell'attaccante con palla che finisce in fondo al sacco

29' a testa bassa gli ospiti provano a riaprire il match

28' in campo Evangelista per Micovschi

26' cross di Parisi deviato da Ciofani in angolo, sugli sviluppi allontana di testa al limite dell'area Laribi

25' episodio da moviola con Sabbione che ha rischiato il secondo giallo per un intervento, ma l'arbitro ha considerato regolare l'intervento

23' prova a farsi vedere in avanti la squadra di Capuano che prova per lo meno a guadagnare metri. Fermato per un controllo di mano in area Albadoro, nulla di fatto

20' lancio di Maita per Simeri questa volta in posizione più defilata ma lascia scorrere la sfera quindi non più raggiungibile. Rimessa dal fondo per l'Avellino

17' verticalizzazione di Costa per Simeri che fa un velo ma non c'è nessun compagno che lo segue

16' lancio di Laribi per Antenucci che in posizione defilata in area controlla palla e prova a servire un compagno al centro ma la difesa gioca bene in anticipo

15' il raddoppio dei pugliesi sembra aver dato un colpo agli avversari che non sono più riusciti a far vedere in avanti. Ma c'è ancora mezz'ora per riordinare le idee

13' in campo Schiavone per Bianco

11' cross di Ciofani per Scavone, Illanes spazza in qualche modo e angolo Bari. Sull'angolo prova sul primo palo un tacco Simeri ma viene murato

8' in campo Ferretti per Izzillo

5' PERROTTA!!! RADDOPPIO DEL BARI!!! Sulla punizione Laribi lancia in area Antenucci che di prima fa sponda bassa per l'accorrente difensore che anticipa tutti a centroarea e dà la stoccata vincente. Funziona alla perfezione lo schema offensivo per la squadra pugliese

4' trattenuto per la maglietta Laribi, punizione dai 30 metri per il Bari

2' verticalizzazione di Antenucci per Simeri che entra in area ma conclusione da posizione defilata a lato

2' fermato in offside Maita, sale bene la linea difensiva

si riparte con il Bari che batte il calcio d'avvio

in campo Garofalo per Morero e Rizzo per De Marco, queste le novità a inizio ripresa

PRIMO TEMPO

45' angolo per gli ospiti che chiudono in avanti: nulla di fatto sugli sviluppi quindi non c'è più tempo per la ripartenza barese. Si chiude il primo tempo sull'1-0 per il Bari, decisivo al momento Antenucci alla mezz'ora. Appuntamento fra qualche minuto per seguire assieme il secondo tempo dell'incontro

42' dall'altra parte sull'asse Laribi - Simeri si costruisce l'azione che porta Maita a conquistare un corner. Sugli sviluppi murato il tentativo di Maita

41' cross di Parisi per l'inserimento di Albadoro che anticipa di un soffio Perrotta ma conclude a lato!

39' prova con personalità il Bari a far circolar palla: Maita per Costa, cross dal fondo deviato da Morero in angolo

36' giallo a Di Paolantonio, è il secondo del match. Sulla punizione viene ravvisata una spinta di Perrotta

35' pescato in offside Simeri: sulla conclusione dal limite deviata di Laribi il compagno a centroarea si era fiondato anticipando di testa il portiere ma tutto inutile

33' al primo errore ospiti puniti grazie alla prodezza del capocannoniere

30' ANTENUCCIIII!!! VANTAGGIO DEL BARI!!! Mancino chirurgico in area con palla che si infila alla destra di Dini. Su difettoso rilancio in area di Illanes, filtrante in area di Simeri per il compagno, freddo nella conclusione

27' circolazione palla elaborata dei biancorossi ma irpini attenti e pronti a ripartire. Bello sprint di Parisi che arriva fin dentro l'area ma viene poi rimontato di esperienza da Sabbione

25' chusura di Celjak su Costa che non demorde, molto interessante questo duello in questo avvio

21' segnalata posizione di offside per il Bari, difesa ospite al momento molto attenta

19' conclusione da fuori bassa di Costa, c'è una deviazione della difesa in angolo: sugli sviluppi ci mette i pugni Dini ad allontanare

16' conclusione quasi dal limite in posizione centrale per Simeri ma alza troppo la mira

14' lungo lancio per Laribi, pallone imprendibile che si spegne in fallo laterale

13' prova ad aumentare la pressione la squadra biancorossa che attacca sulla sinistra, difesa attenta

11' angolo dalla destra per l'Avellino: Di Paolantonio sull'altro versante per Costa ma la difesa si chiude

10' giallo per Sabbione, intervenuto in modo scomposto a centrocampo. Il giocatore diffidato salterà la trasferta con il Catanzaro

10' palla dentro per Simeri ma Celjak libera a centroarea

9' dall'altra parte Parini conquista una punizione sulla trequarti d'attacco, mischione in area sulla punizione di Di Paolantonio, libera Sabbione quindi un tentativo sbilenco da fuoriarea

8' prima chance del match per Simeri! Diagonale preciso di prima appena dentro l'area, palla di poco a lato alla destra di Dini

7' Izzillo apre su Parisi, intercettato il cross quindi impreciso il tentativo da fuori di Di Paolantonio

5' gioco di prima ma che non si sviluppa in verticale per il Bari e irpini che provano a rispondere con un'azione sulla sinistra

3' squadre molto aggressive a centrocampo a rompere il gioco avversario in questo avvio

1' rimessa laterale per i padroni di casa che avranno il primo possesso palla. Scambio tra Simeri e Antenucci molto veloce, Avellino calcia in fallo laterale

calcio d'avvio battuto dall'Avellino, si parte!

Squadre in campo, tutto pronto all'inizio del match!

Appassionati di calcio e di Serie C, manca poco all'inizio del match tra Bari e Avellino. Seguiremo in tempo reale la sfida che si accende ancor di più alla luce della sconfitta casalinga della capolista Reggina e del secondo poco temporanao conquistato dal Monopoli. Per il Bari tre punti necessari per conservare la seconda piazza e per portarsi a -7 della vetta.

TABELLINO

BARI (4-3-1-2): Frattali; Ciofani, Sabbione, Perrotta, Costa; Scavone, (dal 31' st Hamlili) Bianco (dal 13' st Schiavone), Maita; Laribi (dal 31' st Terrani); Antenucci (dal 31' st D’Ursi), Simeri (dal 45' st Berra). A disposizione: Lisio, Marfella, Costantino, Di Cesare, Corsinelli, Pinto, Folorusho. All.: Vivarini.

AVELLINO (3-4-1-2): Dini; Laezza, Morero (dal 1' st Garofalo), Illanes; Celjak, De Marco (dal 1' st Rizzo), Di Paolantonio, Parisi; Micovschi (dal 28' st Evangelista), Albadoro, Izzillo (dall'8' st Ferretti). A disposizione: Tonti, Rossetti, Bertolo, Njie, Zullo, Federico. All.: Capuano.

Reti: al 30' pt Antenucci, al 5' st Perrotta, al 30' st Albadoro

Ammonizioni: Sabbione, Di Paolantonio

Recupero: nessuno nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

La presentazione del match

BARI – Oggi pomeriggio, domenica 1° Marzo, alle ore 17:30 si disputerà l’incontro Bari – Avellino, valevole per la ventinovesima giornata della Serie C – Girone C. Uno scontro tra due compagini che hanno fornito prestazioni di tenore diverso nel corso della stagione. Le due formazioni occupano posizioni distanti tra loro nella classifica nel torneo. I Galletti arrivano a questa sfida dopo il pari esterno arrivato nella partita contro la Ternana, quinta, con il risultato di 2-2 nell’ultima giornata disputata. La formazione ospite, nel precedente turno di campionato, ha ottenuto tre punti vincendo tra le mura amiche contro la Paganese con il risultato finale di 1-0. Si preannuncia, quindi, una gara di semplice lettura sulla carta, dato che, la compagine pugliese detiene i favori del pronostico. La squadra di casa, che attualmente occupa la seconda piazza, con una vittoria, potrebbe cercare di diminuire il cospicuo gap dalla Reggina che la precede in graduatoria. I campani, invece, sono alla ricerca di punti importanti che consentirebbero loro di provare ad agganciare l’ambita zona play-off del Girone C.

In merito al match di oggi ha parlato il fantasista dei pugliesi, Franco Brienza, che ha detto: “Stiamo pagando qualche pareggio di troppo, che ha determinato che aumentasse il gap dalla Reggina. Noi abbiamo comunque numeri importanti dalla nostra, che devono darci fiducia per il prosieguo del campionato”. Inoltre ha aggiunto: “fin quando c’è la speranza di riprendere la Reggina bisogna lottare. Dobbiamo pensare partita dopo partita. Noi siamo abituati a giocare sotto pressione, ai playoff non sarebbe facile per le altre. L’Avellino? Tosto e insidioso. Verrà al “San Nicola” per trovare punti, non avendo assilli di classifica. Dobbiamo tirare fuori una prestazione all’altezza”.

Nella conferenza stampa prepartita, anche Capuano, tecnico dell’Avellino, ha parlato delle aspettative su questa sfida: “Obiettivo playoff? Noi giocheremo qualsiasi partita come se fosse quella della vita. Finora, abbiamo fatto un mezzo miracolo sportivo, raggiungendo la salvezza a dieci giornate dal termine. Oggi, siamo più spensierati, sperando di ottenere quanti più punti possibili”.

Le probabili formazioni delle due squadre

Di seguito, riportiamo i due schieramenti che potrebbero scendere in campo, allo stadio San Nicola di Bari nel pomeriggio di Domenica 01 Marzo, alle ore 17:30. Due moduli differenti, quelli proposti, che mostrano comunque una buona propensione offensiva e potrebbero, dunque, regalare un discreto spettacolo in questo incontro. Nell’ultimo periodo la squadra di casa ha mostrato uno stato di forma piuttosto buono. Sono nove i punti raccolti dal Bari nelle ultime cinque uscite stagionali. I campani al contrario degli avversari, hanno ottenuto nove punti nello stesso numero di partite e vivono un periodo discreto.

Infine, per ciò che concerne i due schieramenti iniziali, se non dovessero verificarsi sorprese dell’ultimo momento, la Bari dovrebbe schierare il tandem formato da Simeri ed Antenucci che dovrebbero agire in avanti. L’Avellino del tecnico Ezio Capuano dovrebbe invece proporre il trio composto da Micovschi, Albadoro e Ferretti in attacco. Di Paolantonio dovrebbe essere titolare al centro della linea mediana.

Bari (4-3-1-2): Frattali; Ciofani, Sabbione, Di Cesare, Costa; Scavone, Bianco, Folorunsho; Laribi; Simeri, Antenucci. All. Vivarini

Avellino (4-3-3): Dini; Illanes, Morero, Laezza; Celjak, De Marco, Di Paolantonio, Parisi; Micovschi, Albadoro, Ferretti. All. Capuano

Dove vedere la partita in streaming

Inoltre, la visione del match è disponibile in esclusiva attraverso l’emittente Eleven Sport. Sarà possibile seguire la gara anche in streaming attraverso i siti di alcune agenzie di scommesse, che trasmettono la Serie C.

Articoli correlati