Beatrice Colli si ferma agli ottavi ma conquista un pass per Parigi 2024

36 0

oqs budapest

BUDAPEST – Si sono appena disputate le finali Speed, dove Beatrice Colli purtroppo si ferma agli ottavi contro la cinese Di Niu. Nonostante questo il ranking generale, che unisce i punteggi delle gare di Shanghai e di Budapest, regala il ticket olimpico alla nostra velocissima azzurra, che va ad unirsi a Matteo Zurloni, già qualificato dall’agosto scorso, e a Camilla Moroni e Laura Rogora, appena qualificate in Combinata.

Ludovico Fossali purtroppo deve rinunciare al sogno di una seconda Olimpiade: in questa competizione supera negli ottavi il cinese Zhang e approda ai quarti, dove un piccolo errore lo fa superare dall’indonesiano Aspar Aspar. Il suo punteggio complessivo non lo fa rientrare nella ristretta rosa dei qualificati per Parigi 2024.

Grande felicità nella Federazione Arrampicata Sportiva Italiana per questo ulteriore pass strappato da Beatrice Colli per le Olimpiadi.