Benevento – Roma 0-0: la squadra di Inzaghi resiste in dieci

2223

Benevento-Roma

La partita Benevento – Roma del 21 febbraio 2021 in diretta: dopo un primo tempo equilibrato gli ospiti hanno provato a schiacciare gli avversari anche forti dell’uomo in più ma non hanno trovato il guizzo vincente

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: BENEVENTO-ROMA 0-0

SECONDO TEMPO

52' è finita! 0-0 tra Benevento e Roma al termine di un match piuttosto equilibrato fino all'episodio dell'espulsione di Glik che ha costretto la squadra di Inzaghi a difendersi con le unghie fino al 96mo. La squadra di Fonseca non è riuscita a superare l'attenta difesa con diversi giocatori un pò in ombra. Vi ringraziamo per averci scelto e vi ricordiamo che il turno di campionato terminerà domani sera con il live di Juventus - Crotone

51' RIGORE PER LA ROMA! Sterzata di El Sharaawy in area con Foulon che interviene con il piede un pò a martello. VAR in corso, gioco fermo, si sta valutando una posizione di fuorigioco di rientro. OFFSIDE di rientro di Pellegrini, non c'è RIGORE!

50' doppio giallo a Inzaghi che viene allontanato dal campo!

49' salvataggio sulla linea di Caldirola! Lancio verso il secondo palo per Dzeko, sponda area per l'inserimento di Pellegrini ma il difensore salva la porta!

48' ottavo corner per la Roma, allontana Foulon

47' giocata sulla destra tra Spinazzola e Pedro bravo a guadagnare l'angolo per intervento di Schiattarella: sul successivo tiro dalla bandierina fischiato fallo in attacco a Juan Jesus

46' cross di Spinazzola per Dzeko che di testa non riesce a mettere forza sulla conclusione bloccata a terra da Montipò

45' sulla punizione palla scodellata in area intercettata da Dzeko che allontana

45' 5 minuti di recupero

44' punizione conquistata da Moncini trattenuto da Juan Jesus

43' prova la Roma a prendere d'assedio l'area del Benevento con tutto il suo potenziale offensivo

42' giallo a Montipò per perdita di tempo nel rinvio

41' fallo in attacco di Spinazzola su Caldirola, resiste la difesa

40' giallo a Inzaghi per proteste

39' gioco fermo, a terra con Barba che ha avuto bisogno dell'ingresso dello staff medico, un accenno di crampi probabilmente per lui

38' in campo El Shaarawy per Mkhitaryan

37' errore difensivo di Pellegrini non ne approfitta Tello che perde il tempo per calciare

35' quinto angolo per la Roma: in area allontana la difesa

34' affondo di Spinazzola, cross calibrato respinto da Barba in angolo: troppo lunga la traiettoria per Mkhitaryan, palla sul fondo

33' lascia il campo Lapadula, in campo Moncini. Fuori anche Hetemaj per Tello

31' lancio di Petro per Mkhitaryan, conclusione dal limite sporcata dalla difesa, la palla si impenna e favorisce la presa di Montipò

30' su palla allontanata dalla difesa prova al volo Villar ma palla abbondantemente a lato

27' Juan Jesus per Fazio e Pedro per Karsdorp

25' doppio cambio in arrivo per Fonseca, prima la punizione: batte Pellegrini, in area segnalato fallo in attacco

23' cambio per Inzaghi: dentro Insigne per Caprari

20' buon possesso palla del Benevento ma non riesce a trovare la profondità, palla recuperata da Fazio

18' Spinazzola in area per la sponda tentata al volo sul primo palo di Kardsorp, intercetta Montipò

17' destro da fuoriarea di Pellegrini con Caldorola che devia in angolo: sugli sviluppi palla lavorata da Dzeko quindi un cross di Mkhitaryan per Pellegrini ma sponda fuori misura, sfera sul fondo

15' fallo in attacco per Dzeko che in area si era fiondato sul pallone

15' non si chiude uno scambio in area tra Spinazzola e Mayoral

14' 4-4-1 per Inzaghi con Caldirola che prende il posto di Viola

13' in campo Dzeko per Veretout

12' brutto intervento di Glik su Mkhitaryan, doppio giallo e Benevento in 10!

10' squadre piuttosto lunghe in questa fase, cross basso di Kardsorp sul primo palo per Mayoral, palla intercettata e spedita in angolo dalla difesa: schema su corner mal riuscito ma squadra giallorossa che resta in possesso della sfera. Pronto Dzeko

9' fermato in fuorigioco Bruno Peres, al lungo rinvio Montipò

7' chiuso ai 25 metri in sandwich Lapadula che lamenta una spinta di Mancini non ravvisata

6' cross sul primo palo di Bruno Peres che aveva raccolto un bel lancio di Villar, sul primo palo prova un tocco improbabile Veretout, palla a lato

5' filtrante in area di Pellegrini per Mkhitaryan, tocco su Montipò in uscita e bravo a chiudergli lo specchio della porta!

3' sul fondo prova un numero in mezzo a due avversari Spinazzola che conquista un angolo: sugli sviluppi interviene di testa al centro della difesa Glik. Movimenti di riscaldamento nella panchina della Roma con Dzeko, Juan Jesus ed El Shaarawy

2' gioco fermo con Ionita che si fa male cadendo su un contrasto ma il giocatore si rialza prontamente

1' cross dal fondo basso di Kardsorp per Pellegrini che prova a colpire sul primo palo ma a lato

si riparte! Calcio d'avvio battuto dal Benevento

le squadre fanno nuovamente il loro ingresso in campo, al momento ci sarano gli stessi undici del primo tempo

PRIMO TEMPO

46' l'arbitro dice che può bastare così, all'intervallo Benevento e Roma ci vanno sullo 0-0 di partenza. Discreto il fraseggio della squadra di Fonseca che ha insistito troppo centralmente dove l'avversario era meglio schierato. Inoltre è mancato un pò l'ultimo passaggio. Poco servito Mayoral, un pò in ombra Veretout. Vi aspettiamo fra qualche minuto per seguire assieme il secondo tempo del match e vedere le mosse dei due tecnici

45' azione personale di Mkhitaryan bravo ad aprire sulla destra in area per Mayoral ma destro fuori la traversa. L'arbitro punisce l'intervento di Glik sull'armeno e giallo per lui. Il giocatore diffidato salterà il primo turno in casa del Napoli. Sul successivo corner nulla di fatto

45' 1 minuto di recupero

44' bella verticalizzazione di Schiattarella, Pau Lopez in uscita anticipa con i piedi Lapadula appena fuori area

41' palla dentro di Schiattarella, a centroarea Fazio anticipa Pau Lopez e Lapadula colpendo di testa in angolo: batte Viola, non impatta bene di testa Glik quindi un tocco sotto porta di Barba centrale, blocca il portiere

40' buona punizione conquistata in uscita da Lapadula, può rifiatare e risalire la difesa

39' cross di Karsorp per Mayoral anticipato dalla difesa, prova anche Fazio a dare un contributo nella fase di spinta

37' scambio al limite tra Mkhitaryan e Mayoral servito però in posizione di offside

36' altra azione per Lapadula che questa volta sulla destra in area prova a calciare sul primo palo ma manca la potenza

35' in ritardo su lancio per Lapadula Fazio ma la concusione dell'attaccante da posizione defilata in area è un pò fiacca per impensierire Pau Lopez

34' dall'altra parte lancio in area di Pellegrini leggermente troppo lungo per Mayoral. Qualche istante su palla recuperata lo stesso Pellegrini prova un rasoterra velenoso dal limite respinto da Montipò!

32' prova a farsi vedere in avanti il Benevento: lancio di 50 metri per Lapadula che spalle alla porta serve a limite Ionita, conclusione murata

31' Villar per Pellegrini che vede l'inserimento in area di Mkhitaryan ma troppo lungo il passaggio in profondità

28' inserimento di Spinazzola che supera due avversario ma il suo cross dal fondo viene allontanato di testa da Glik

27' prova ad alzare la pressione la Roma, qualche problema per Veretout dopo un contrasto, nessun problema per lui

24' buona punizione conquistata da Pellegrini ai 25 metri, non è d'accordo Glik che sbatte la palla sul terreno quindi prova a chiarirsi con Pairetto: batte lo stesso Pellegrini, a centroarea ci mette i pugni Montipò ad allontanare

23' apertura su Bruno Peres che punta l'avversario ma il suo cross dal fondo è fuori misura. Rimessa dal fondo per Montipò

22' vita difficile al momento per Mkhitaryan sistematicamente raddoppiato nella marcatura

21' sventagliata di Barba per Ionita che in area viene anticipato dall'uscita di Pau Lopez

19' ripartenza del Benevento, buon movimento di Lapadula che prende il tempo a Fazio costretto a sbracciare. Inevitabile il giallo per lui

17' lancio di prima di Schiattarella per Lapadula, si alza la bandierina del fuorigioco, sembrava in linea il giocatore in questa situazione di gioco

15' fermato in offside Lapadula che su verticalizzazione centrale si era trovato a tu per tu con Pau Lopez ed era stato freddo a superarlo con un rasoterra

14' primo giallo del match per Schiattarella intervenuto duro su Mkhitaryan a centrocampo

13' tentativo di Schiattarella dal vertice destro dell'area ma il rasoterra termina ampiamente a lato

12' caparbia azione di Lapadula con Mancini che lo strattona e finisce per commetter fallo: palla buttata in area da Villar, allontana la difesa

11' filtrante fuori misura per Lapadula, palla che si perde sul fondo

10' fallo di Schiattarella su Villar all'altezza del vertice destro dell'area di rigore: punizione affidata a Pellegrini, palla scodellata in area ma l'arbitro ravvede una spinta in attacco

8' tutto raccolto il Benevento nella propria trequarti in questo avvio, buone geometrie mostrate dalla squadra di Fonseca

7' cross basso dal fondo di Veretout, intercetta la difesa sul primo palo

5' su passaggio errato di Villar, riparte Caprari che apre in area da Lapadula ben controllare da Fazio

3' cross dal fondo di Peres per Pellegrini a centroarea, l'arbitro ravvisa un fallo in attacco del centrocampista

3' scambio al limite tra Bruno Peres e Villar che libera al tiro Mayoral murato dalla difesa

2' palla persa sulla trequarti Fazio, prova ad approfittarne Caprari chiuso quasi al limite dell'area

1' chiusura di Foulon su Pellegrini, primo possesso palla per la squadra di Fonseca

gioca Mancini centrale nel trio difensivo con Fazio centro destra e Spinazzola centro sinistra

si parte! Calcio d'avvio battuto dalla Roma

Prima del fischio d'inizio si osserva un minuto di raccoglimento in ricordo di Mauro Bellugi

Le squadre fanno in questo momento il loro ingresso sul terreno di gioco, tutto pronto all'inizio del match!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, chiudiamo questa avvincente giornata sportiva con il match Benevento - Roma. Lo seguiremo commentandolo in diretta a partite dalle 20.45.

TABELLINO

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò: Depaoli, Glik, Barba, Foulon; Hetemaj (dal 33' st Tello), Schiattarella, Viola (dal 14' st Caldirola); Ionita, Caprari (dal 23' st Insigne); Lapadula (dal 33' st Moncini). A disposizione: Manfredini, Lucatelli, Pastina, Diambo, Gaich, Di Serio, Sau. Allenatore: Inzaghi

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Fazio (dal 27' st Juan Jesus), Spinazzola; Kardsorp (dal 27' st Pedro), Villar, Veretout (dal 13' st Dzeko), Bruno Peres; Mkhitaryan (dal 37' st El Shaarawy), Pellegrini; Borja Mayoral. A disposizione: Fuzato, Mirante, Feratovic, Pastore, Diawara, Podgoreanu, Perez. Allenatore: Fonseca

Reti: -

Ammonizioni: Schiattarella, Fazio, Glik, Inzaghi

Espulso: al 12' st Glik per doppia ammonizione, al 50' st Inzaghi per doppia ammonizione

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

La presentazione del match

BENEVENTO – Questa sera, domenica 21 febbraio, alle ore 20.45 andrà in scena Benevento – Roma, incontro valevole per la ventitreesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021. Inzaghi conferma il modulo 4-3-2-1. Novità rispetto alla vigilia la presenza del primo minuto di Foulon in difesa mentre a centrocampo c’è Hetemaj con Ionita in posizione più avanzata con Caprari a supporto di Lapadula. Fonseca lancia Fazio dal primo minuto nel trio difensivo mentre a centrocampo Bruno Peres largo con Spinazzola più arretrato; in avanti Borja Mayoral preferito a Dzeko sarà supportato da Pellegrini e Mkhitaryan. Da una parte c’è la squadra sannita che viene dal pareggio esterno contro il Bologna ed in classifica occupa la quattordicesima posizione, insieme a Udinese e Spezia, con 24 punti. Dall’altra parte troviamo la squadra capitolina che, in settimana, ha vinto in casa dello Sporting Braga nei sedicesimi di finale di Europa League. In campionato la squadra di Fonseca viene dalla convincente vittoria casalinga contro l’Udinese ed in classifica occupa il terzo posto, in coabitazione con la Lazio, con 43 punti. La sfida del Vigorito verrà diretta dal signor Pairetto della sezione di Nichelino. Sono soltanto tre i precedenti tra Benevento e Roma con il bilancio che vede la formazione capitolina vittoriosa in tutte le occasioni. Da segnalare le vittorie per 5-2 dei giallo-rossi guidati attualmente da Fonseca nelle tre sfide giocate in Serie A contro la compagine sannita. Il tecnico portoghese alla vigilia ha sottolineato come gli è piaciuta la mentalità messa in campo in Europa League e che si augura di poter vedere in campo anche in campionato: “Mi è piaciuto molto l’atteggiamento della squadra con il Braga, è questo il tipo di mentalità che vogliamo”.

QUI BENEVENTO – Inzaghi dovrebbe mandare in campo la sua squadra col classico 4-3-2-1 con Montipò in porta, reparto difensivo composto da Depaoli e Barba sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Glik e Tuia. A centrocampo Schiattarella in cabina di regia con Ionita e Viola mezze ali mentre davanti spazio a Improta e Caprari alle spalle di Lapadula.

QUI ROMA – Problemi in difesa per Fonseca che dovrebbe mandare in campo i suoi col 3-4-2-1 con Pau Lopez tra i pali, pacchetto arretrato formato da Mancini, Fazio e Spinazzola. A centrocampo Villar e Veretout in cabina di regia con Kardsorp e Bruno Peres sulle corsie esterne mentre davanti spazio a Mkhitaryan e Pellegrini alle spalle di Borja Mayoral con quest’ultimo in vantaggio su Dzeko.

Le probabili formazioni di Benevento – Roma

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò: Depaoli, Glik, Tuia, Barba; Ionita, Schiattarella, Viola, Improta, Caprari; Lapadula. Allenatore: Inzaghi

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Fazio, Spinazolla; Kardsorp, Villar, Veretout, Bruno Peres; Mkhitaryan, Pellegrini; Borja Mayoral. Allenatore: Fonseca

STADIO: Ciro Vigorito

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Benevento – Roma, valevole per la ventitreesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport Serie A (canale 202. La sfida del Vigorito, inoltre, potrà essere seguita anche in diretta streaming mediante Sky Go sia sul proprio personal computer o notebook, collegandosi al sito ufficiale della piattaforma, sia su dispositivi mobili quali smartphone e tablet, preoccupandosi prima di scaricare l’applicazione per sistemi iOS e Android. In alternativa ci si potrà affidare a Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky, che offre la visione di diversi eventi sportivi, fra cui le partite di Serie A, a chi acquista uno dei pacchetti proposti.

Articoli correlati