Benevento-Sassuolo 1-2, il tabellino. Gol decisivo di Peluso nel recupero

369

Benevento-SassuoloTabellino di Benevento-Sassuolo. 1-2 il risultato finale. Finale dal cardiopalma con un rigore sbagliato e il gol decisivo nel recupero

BENEVENTO –  Non é riuscita al Benevento l’impresa di portare a casa il primo punto stagionale. Eppure anche stavolta, come già a Cagliari qualche settimana fa, sembrava fatta. Ma un finale da cardiopalma ha gelato ancora una volta il Vigorito. Primo tempo equilibrato finito a reti inviolate. A sbloccare il risultato é il Sassuolo con Matri al 16′ della ripresa, ma dopo pochi minuti Armenteros, al primo gol in Italiam riporta il risultato sulla parità. Espulso Letizia per somma di ammonizioni, il Benevento gioca gran parte del secondo tempo in dieci ma resiste. Nei minuti di recupero Mazzoleni assegna ai neroverdi un rigore per un fallo di mano, ma Berardi colpisce la traversa. Dopo due minuti arriva il gol decisivo di testa di Peluso che regala i tre punti al Sassuolo. Per i sanniti tredicsima sconfitta su altrettante partite giocate. Record dei record.

Benevento-Sassuolo 1-2, il tabellino

La presentazione della partita

Benevento – Quel numero 0 fa veramente male. Non che a Benevento immaginassero un campionato di Serie A tranquillo, ma se gli avessero detto che dopo dodici giornate i punti in classifica erano 0, dodici le sconfitte, 5 i gol e 31 i gol subiti, nessuno ci avrebbe creduto. La tredicesima giornata metterà la formazione di De Zerbi di fronte al Sassuolo, quartultimo con otto punti. Solo due vittorie all’attivo e appena una rete in più segnata rispetto al Benevento. Ci sono tutte le componenti perchè la sfida del Ciro Vigorito, in programma domenica alle ore 15.00, sia un vero scontro salvezza in cui lasciare dei punti per strada potrebbe essere deleterio per ambo le compagini.

QUI BENEVENTO – L’allenatore De Zerbi avrà come arma in più Costa e D’Alessandro, rientrati in gruppo dove i loro rispettivi infortuni. Iemmello è ancora fuori. In avanti spazio ad Armenteros che sarà supportato da Cataldi e Ciciretti. Problema superato per Antei che ha ripreso ad allenarsi con i compagni.

QUI SASSUOLO – Mister Bucchi ha ritrovato Berardi, che è tornato in panchina dopo il problema al ginocchio. Politano partirà titolare nel tridente di attacco con Falcinelli e Ragusa. Tornerà nuovamente a disposizione anche Adjapong, ma il trio di centrocampo sarà formato daMagnanelli, Sensi e Missiroli. Gazzola verrà preferito a Lirola in difesa, come ormai accade da settimane.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

Benevento (3-4-2-1): Brignoli; Venuti, Antei, Djimsiti; Letizia, Chibsah, Viola, Lazaar; Ciciretti, Cataldi; Armenteros. A disposizione: Belec, Piscitelli, Letizia, Gyamfi, Djimsiti, Gravillon, Memushaj, Lazaar, Parigini, Lombardi, Coda, Puscas. Allenatore: De Zerbi

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Sensi, Magnanelli, Missiroli; Politano, Falcinelli, Ragusa. A disposizione: Pegolo, Marson, Lirola, Goldaniga, Mazzitelli, Rogerio, Biondini, Cassata, Adjapong, Matri, Scamacca, Berardi Allenatore: Bucchi

Arbitro: Mazzoleni

Assisitenti: Giallatini, Bindoni

Quarto Uomo: Di Paolo

Var: Abisso

Avar: Nasca

Stadio: Ciro Vigorito

Articoli correlati