BeSports, oggi le finali dell’eFootball Pro Evolution Soccer 2020

203

programma finali besports

Balata: “Vedere la propria squadra in una piattaforma utilizzata da milioni di players in tutto il mondo è motivo di grande orgoglio”

MILANO – Arriva il momento delle finali, da quella playoff del calcio reale tra Spezia e Frosinone, a quella, a tre, del primo storico campionato virtuale organizzato dalla Lega B, in collaborazione con MKERS e ACME, e col supporto di SMI Consulting e Dreams Team Travel, di BeSports, il torneo giocato su eFootball Pro Evolution Soccer 2020, il celebre gioco Konami.

Stasera infatti una tra Benevento, Cosenza e Pisa festeggerà il trionfo dopo un lungo ed emozionante torneo che ha raccolto molto successo nella comunità degli eSports.

Un evento trasmesso in diretta sui canali social della Lega B, su Facebook e Youtube, con circa 4 ore di contenuti e gare a partire dalle 20. Ad aprire le danze la sfida tra Benevento (con i giocatori Gsimo90 e Teclis-88, arrivati primi nella regular season) e Pisa (rappresentato da PISA_N17x, campione d’Europa con l’Italia, e  SASINHO_DIGIAC).

La perdente se la vedrà con il Cosenza (dei gamer Alessandro Castro e lorenx990) per decidere il nome della seconda squadra che lotterà per il titolo. Le prime gare si disputeranno al meglio delle 3, la finalissima al meglio delle 5.

Soddisfatto il presidente Balata: “perché abbiamo creduto con così tanta costanza negli eSports? Perché significa rimanere al passo con i tempi, avvicinandosi così ai giovani a cui dobbiamo guardare con attenzione perché sono il presente e il futuro delle comunità calcistiche e dei loro territori, che sono poi il target di riferimento. Inoltre iniziative come queste ci danno una grande spinta sul versante del marketing: grazie agli eSports il nostro brand, i nostri club e i partner commerciali hanno una grande visibilità a livello mondiale. Infine c’è un aspetto d’identità: vedere la propria squadra in una piattaforma utilizzata da milioni di players in tutto il mondo è motivo di grande orgoglio“.

Il torneo BeSports ha visto la partecipazione di 1693 partecipanti per un totale di 2534 partite solo nella fase di qualificazione e interesse da parte di un nuovo pubblico, sempre più giovane, e interessato a contenuti innovativi. E’ la prima volta che una Lega calcistica porta a termine un campionato eSports e questo è motivo di orgoglio per la nostra categoria che con il supporto di Mkers e dei partner dell’iniziativa (DreamTeam Travel e SMI Consulting) è riuscita a declinare lo sport del calcio anche in una nuova accezione: quella virtuale.

Articoli correlati