Bodo/Glimt – Roma 6-1: giallorossi travolti, doppietta per Botheim e Solbakken

1622

Bodo/Glimt Roma cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Bodo/Glimt – Roma del 21 ottobre 2021 in diretta: notte da incubo dei giallorossi questa sera mai in partita. Pagato a caro prezzo un atteggiamento troppo passivo sin dalle prime battute di gioco

La cronaca con commento minuto per minuto

risultato FINALE: BODO/GLIMT-ROMA 6-1

SECONDO TEMPO

47' si chiude la serata da incubo la Roma che viene travolto per 6-1 dai campioni di Norvegia. Giallorossi praticamente mai in partita e che si sono complicati la gara sin dalle prime battute di gioco. Difesa troppo molle e nessuna reazione nella ripresa. Fanno festa i tifosi norvegesi per lo storico risultato ottenuto, per i giallorossi subito testa al campionato con la sfida contro il Napoli. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

46' chiude avanti la squadra di casa che conquista un corner, prima crampi per Botheim e nuovo cambio: dentro Hagen per Konradsen

44' 2 minuti di recupero

42' lascia il campo Pellegrino per Koomson e Solbakken per Mugisha

36' spazio a Vetlesen e Hobraten per Brunstad Fet e Lode

35' SOLBAKKEN!!! 6-1 ADESSO! Imbarcata storica questa sera per la Roma tra l'incredulità del pubblico di casa. Pellegrino in verticale per il compagno che passa dietro la linea difensiva e con un diagonale in area infila ancora Rui Patricio

33' PELLEGRINO!!! 5-1 PER IL BODO! Tutto troppo facile per la squadra di casa che va ancora in porta su ennessima sbavatura difensiva. Contrasto perso da Ibanez che scivola e favorisce l'assist di Botheim per il compagno che a tu per tu con il portiere non fallisce con il destro

32' prova Pellegrini con il destro quasi dal limite dell'area ma è largo il suo rasoterra

30' si fa pesante il passivo per i giallorossi che continuano a palesare grandi problemi oggi nelle retrovie. Al momento anche i nuovi ingressi non hanno dato la spinta che ci si poteva attendere

25' SOLBAKKEN!!! 4-1 BODO!! Verticalizzazione di Botheim da centrocampo dove il compagno buca centralmente Kumbulla, entra in area e supera Rui Patricio con un piccolo pallonetto!

19' punizione di Pellegrini dalla destra verso il primo palo dove va a colpire di testa Cristante ma palla sul fondo

15' dentro Pellegrini per Diawara e Abraham per El Shaarawy

11' spunto di Solbakken che al limite dell'area si accentra e calcia con il mancino, blocca Rui Patricio

7' BOTHEIM!!! 3-1 BODO!!! Altra dormita della difesa e cross dal fondo concesso da Diawara a Sampsted, palla sul primo palo per il compagno che da due passi, lasciato colpevolmente libero, conclude con freddezza!

5' primo tentativo dei padroni di casa con Konradsen quasi dal limite dell'area, c'è una deviazione della difesa che ne limita la velocità, facile intervento per Rui Patricio

si riparte con il calcio d'avvio per la Roma

squadre in campo per il secondo tempo. Nella Roma c'è Cristante per Darboe, Shomurodov per Mayoral e Mkhitaryan per Villar

PRIMO TEMPO

46' groppata di Solbakken che arriva a crossare a centroarea per Pellegrini che colpevolmente lasciato libero di testa alza la mira! Si chiude con questo pericolo per la Roma il primo tempo, 2-1 all'intervallo e Roma che per quanto visto in campo può dirsi fortunata del risultato ancora apertissimo. Atteggiamento troppo molle soprattutto nella prima parte del primo tempo in occasione dei due gol. Vi aspettiamo fra pochi minuti per seguire assieme il secondo tempo

44' 1 minuto di recupero

41' segnalato fuorigioco a Borja Mayoral

40' angolo conquistato sulla sinistra dalla Roma che da qualche minuto sembra essere più pericolosa. Sugli sviluppi dell'angolo Kumbulla commette fallo

36' giallo anche a Lode che ha interrotto uno spunto quasi al limite dell'area di Carles Perez: lo stesso Perez batte ma palla che si infrange sulla barriera

33' giallo a Darboe per un intervento da dietro su Konradsen. Batte Berg che scodella in area ma non ci arriva nessuno

30' affondo sulla destra di Solbakken e sul cross dal fondo arriva la deviazione della difesa in corner. Sugli sviluppi liberato al tiro dal limite Konradsen ma rasoterra che si spegne a lato

28' CARLES PEREZ!!! RIDUCE LO SVANTAGGIO LA ROMA! Lancio preciso da centrocampo di Diawara per l'inserimento in area del giocatore che libero da marcatura fredda con un rasoterra di sinistro il portiere!

25' prova Carles Perez a scaldare i guanti di Haikin ma conclusione da fuori area centrale e nessun problema

24' lancio in profondità da centrocampo per El Shaarary ma traiettoria imprendibile per il giocatore, rimessa dal fondo

22' avvio assolutamente passivo dei giallorossi che hanno concesso 5 occasioni gol agli avversari e sono rimasti praticamente a guardare la due reti incassate

20' BERG!!! 2-0 BODO!!! Scambio con Botheim e conclusione con il mancino dal limite indisturbato con sfera che si infila alla destra di Rui Patricio!

18' lancio in profondità per Mayoral che approfitta di un mancato intervento della difesa ma in area non arriva a calciare la sfera

16' conclusione centrale di Konradsen, respinge Rui Patricio

14' filtrante di Perez per El Shaarawy troppo lungo, il giallorosso lamentava di un contrasto irregolare subito al momento del lancio

13' lancio errato di Ibanez per Calafiori, palla in fallo laterale

11' buon recupero su Villar alla trequarti dopo una buona ripartenza di Carles Perez

8' BOTHEIM!!! VANTAGGIO DEL BODO/GLIMT!!! Bello scambio palla a terra con uno scambo a tre e assist vincente di Brunstad Fet per il compagno bravo a infilare con il destro da due passi. Nell'occasione difesa molto statica

5' Konradsen per Pellegrino, tentativo dal limite murato dalla difesa. Nell'occasione l'esterno di casa aveva superato agevolmente Reyndols

4' buona protezione palla di Ibanez, punizione per la difesa giallorossa

3' fasi di studio con la Roma che non va a pressare e lascia giocare gli avversari

Roma con la quarta maglia a sfondo blu e padroni di casa in maglia gialla, si parte! Calcio d'avvio battuto dai padroni di casa, si gioca sul campo sintetico

Ci siamo! Squadre in campo, tutto pronto all'inizio del match!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, è tempo di Conference League con l'impegno della Roma in trasferta. Seguiremo la sfida contro il Bodo/Glimt a partire dalle ore 18.45.

TABELLINO

BODO/GLIMT (4-3-3): Haikin; Sampdted, Moe, Lode (dal 36' st Hobraten), Bjørkan; Brunstad Fet (dal 36' st Vetlesen), Berg, Konradsen (dal 46' st Hagen); Solbakken (dal 42' st Mugisha), Botheim, Pellegrino (dal 42' st Koomson). A disposizione: Smits, Kongsro, Moberg, Selvag Nordas, Kvile, Pernuambuco. Allenatore: Knutsen

ROMA (4-3-2-1): Rui Patricio; Reyndols, Ibanez, Kumbulla, Calafiori; Diawara (dal 15' st Pellegrini Lo.), Villar (dal 1' st Mkhitaryan), Darboe (dal 1' st Cristante); Carles Perez, El Shaarawy (dal 15' st Abraham); Borja Mayoral (dal 1' st Shomurodov). A disposizione: Fuzato, Vina, Veretout, Mancini, Bove, Zalewski, Tripi. Allenatore: Mourinho

Reti: 8' pt Botheim, 20' pt Berg, al 28' pt Carles Perez, al 7' st Botheim, al 25' st Solbakken, al 33' st Pellegrino, al 35' st Solbakken

Ammonizioni: Darboe, Lobe

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 2 minuti nella ripresa

Le parole di Knutsen e Mourinho

Knutsen: “I buoni giocatori e le buone squadre padroneggiano tutte le superfici. Io credo che la cosa che preoccupa di più la Roma è la serie di partite ravvicinate con gli impegni in campionato, è un problema di recupero e di lavoro. Credo che sia il loro argomento di discussione maggiore, ma non credo dovremmo preoccuparci del tipo di calcio che verrà giocato. Abbiamo visto tutti i match che hanno giocato. In fase difensiva, loro sono i migliori nel recupero palla e nella pressione bassa, ma sanno anche spingere forte, quindi credo che sarà un match aperto. La seconda forza della squadra è quando si entra nella fase finale della partita: loro hanno grandi qualità individuali, hanno distanze strette e molti giocatori in mezzo al campo che possono fare qualcosa in qualsiasi momento. Si vede la mano di Mourinho, con molta libertà in fase offensiva e una struttura stretta in quella difensiva. Contro avversari così bravi, una chiave è riuscire a dominare il match. Dobbiamo farlo con un gioco basico e con pazienza, dobbiamo tenere il pallone e provare a sfruttare i contropiedi”.

Mourinho: “E’ difficile, il campo è sintetico, il clima è difficile, il viaggio di 4 ore e la partita domenica. Due giorni dopo abbiamo il Cagliari e poi ancora la Serie A. Non abbiamo tanti giocatori, qualcuno ha anche un piccolo problema. Dobbiamo per forza fare un po’ di rotazioni. C’è una differenza enorme. Noi rispettiamo le condizioni del clima che è molto rigido. E’ difficile avere un campo di qualità, nei paesi nordici è così. Nessuna critica. I giocatori con una storia di infortuni tipo Zaniolo e Karsdorp non possiamo rischiarli in un campo così in queste condizioni. Va bene il campo artificiale, ma io sono felice di essere qui. Ho tante partite fatte in Europa, ma mai in Norvegia. Non sono mai stato a Bodo dove mi dicono che ci sia un grande amore per il calcio e mi auguro che domani vada bene per tutto. Dopo la partita ho analizzato la prestazione della squadra, non la prestazione dell’arbitro. Sono veramente felice che è stato così. Nella tranquillità dell’analisi post partita se devo parlare di nuovo dei miei giocatori sarà solo per ripetere tutto quello che ho già detto. Con la Juve non è una partita da dimenticare, ma da ricordare soprattutto per atteggiamento e gioco nei confronti di una squadra che è superiore a noi. Orsato? Sono molto contento di non aver detto nulla e preferisco continuare a non dire nulla. Il focus era sul gol/rigore. Dopo quando si analizza la partita c’è tanto da dire. Io preferisco continuare in questa direzione ed essere centrato sulla prestazione della mia squadra”.

La presentazione del match

BODO – Questa sera, giovedì 21 ottobre, alle ore 18.45 si giocherà Bodo/Glimt – Roma, incontro valido per la terza giornata del Gruppo C di Conference League 2021/2022. Da una parte c’è la squadra di Knutsen che viene dal pareggio esterno contro il CSKA Sofia ed in classifica occupa il secondo posto con 4 punti. In campionato, il Bodo/Glimt viene da una vittoria casalinga ed in classifica occupa la prima posizione con 47 punti. Dall’altra parte troviamo la squadra di Mourinho che è reduce dalla vittoria esterna contro lo Zorya ed in classifica occupa il primo posto con 6 punti. In campionato, la Roma viene dalla sconfitta esterna contro la Juventus ed in classifica occupa la quarta posizione con 15 punti.

QUI BODO GLIMT – Knutsen dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-3-3 con Haikin in porta, pacchetto difensivo composto da Sampsted e Bjorkan sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Lode e Hoibraten. A centrocampo Berg in cabina di regia con Brustad e Konradsen mezze ali mentre in attacco tridente offensivo composto da Pellegrino, Botheim e Solbakken.

QUI ROMA – Mourinho dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-2-3-1 con Rui Patricio in porta, pacchetto difensivo composto da Reynolds e Calafiori sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Kumbulla e Ibanez. A centrocampo Darboe e Veretout in cabina di regia mentre davanti spazio a Carles Perez, Villar ed El Shaarawy alle spalle di Shomurodov.

Le probabili formazioni di Bodo/Glimt – Roma

BODO GLIMT (4-3-3): Haikin; Sampdted, Lode, Høibråten, Bjørkan; Brustad, Berg, Konradsen; Pellegrino, Botheim, Solbakken. Allenatore: Knutsen

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Reyndols, Kumbulla, Ibanez, Calafiori; Darboe, Veretout; Carles Perez, Villar, El Shaarawy; Shomurodov. Allenatore: Mourinho

STADIO: Aspmyra Stadion

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Bodo/Glimt – Roma, valido per la terza giornata del Gruppo C di Conference League 2021/2022, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN. Scaricando l’App DAZN si potrà vedere Bodo/Glimt – Roma in diretta streaming anche su dispositivi mobili come smartphone e tablet. Su pc o notebook è possibile vedere la partita collegandosi al sito ufficiale DAZN. Dopo il fischio finale, gli utenti avranno a disposizione gli highlights e la partita integrale per la visione on demand su DAZN. Sarà possibile vedere il match il Bodo/Glimt e la Roma di Josè Mourinho tramite il possesso di un abbonamento Sky comprendente i pacchetti “Calcio” e “Sport”. Il match dell’Aspmyra Stadion sarà visibile attraverso i canali del decoder Sky adibiti al racconto delle tre principali coppe europee (Champions League, Europa League e Conference League) come Sky Sport , Sky Sport Football. Sarà, inoltre, possibile seguire il match tramite le piattaforme digitali scaricando l’App SkyGo (accessibile a chi ha un abbonamento Sky), NowTV, che non ha bisogno di un abbonamento a Sky ma semplicemente dell’acquisto di un pacchetto.

Articoli correlati