Bologna: la scheda di Adam Masina

logo Bologna calcioAdam Masina è stata la vera sorpresa del Bologna nell’ultima serie B. In mezzo i tanti (presunti) big, il terzino marocchino si è imposto come uno dei giocatori più continui dei felsinei.

PUNTI DI FORZA – Masina è un terzino mancino di grande avvenire: fisico, personalità, progressione e gran sinistro. Nasce punta, poi, grazie a Fabio Gallo, (attuale allenatore dello Spezia Primavera e, nel 2012, allenatore della Giacomense, dove giocava il marocchino) si trasforma in terzino. Quest’anno ha scalzato Morleo nelle gerarchie di Lopez ed è stato confermato da Rossi. Non vi è dubbio che il prossimo anno partirà ancora titolare, anche perchè il Bologna gli ha appena rinnovato il contratto fino al 2019.

PUNTI DEBOLI – É ovvio che Masina deve migliorare in malizia e continuità e che in serie A sarà molto più difficile giocare rispetto alla serie B. Ciò che bisogna temere maggiormente, però, sono gli “effetti Santon e De Sciglio”, ovvero giocatori che sono sbocciati presto, ma si sono rapidamente persi per strada. E’ questo il rischio maggiore per il giocatore del Bologna che, quindi, dovrà tenere la testa bassa e continuare a lavorare come fatto nell’ultima stagione.

continua