Bologna: buone notizie per Mirante, stop per Gomis e Rizzo

606

Presentati i neo acquisti Sadiq e Viviani

GomisBOLOGNA – Giornata agro-dolce in casa rossoblù. Se da un lato infatti sono arrivate notizie positive dal Policlinico Gemelli di Roma, dove il portiere Antonio Mirante, 33 anni, si sta sottoponendo a diversi esami medici, dall’altra sono da registrarsi due infortuni.

Mirante

Si legge sulla nota diffusa dal sito del Bologna:

“Gli accertamenti a cui è stato finora sottoposto Antonio Mirante portano a ipotizzare una prognosi ottimistica. Sono in corso altri esami che nei prossimi giorni forniranno ulteriori elementi per stabilire in maniera più precisa i tempi di recupero”.

Tutto è iniziato lo scorso 29 agosto a Roma quando il giocatore rossoblu aveva accusato un malore. In quell’occasione sono immediatamente scattati gli accertamenti medici al Gemelli.

Gomis e Rizzo

Tegola sulla squadra invece da parte del neo acquisto portiere Alfred Gomis che si è infortunato in allenamento: l’estremo difensore ha riportato la frattura del mignolo della mano destra. Nel pomeriggio è stato sottoposto all’intervento per la riduzione della frattura del quinto metacarpo della mano destra presso la Chirurgia della mano del Policlinico di Modena dall’equipe del dott. Busa. L’operazione è perfettamente riuscita e i tempi di recupero si stimano intorno ai 30-40 giorni. L’altro giocatore costretto a fermarsi è l’esterno d’attacco, Luca Rizzo vittima di un risentimento muscolare. I tempi di stop si valuteranno nei prossimi giorni.

In vista della prossima gara contro il Cagliari questa mattina seduta di allenamento tecnico-tattico con partitelle. Al gruppo si sono uniti Di Francesco e Masina di rientro dall’esperienza con la Nazionale Under21.

Sadiq e Viviani

Sono stati presentati i neo acquisti Umar Sadiq e Federico Viviani. Queste alcune dichiarazioni di quest’ultimo in conferenza stampa:

“La trattativa per me è andata in porto gli ultimi minuti, quindi l’ho vissuta con ansia, ma alla fine si è conclusa con una buona notizia e sono stato contento. Sicuramente è un grandissimo piacere ed un onore essere qua in una grande piazza di cui tutti mi hanno parlato bene. Il mio obiettivo è quello di giocare il più possibile e fare più punti possibili con la squadra. Quest’estate ho lavorato tanto facendo meno vacanze per farmi trovare pronto quest’anno. Io sto bene. Ho affrontato tutta la preparazione con il Verona e adesso sono a disposizione”.

Se Viviani è già pronto per giocare, Sadiq dovrà prima recuperare la migliore condizione a causa di una contusione alla caviglia subita nell’ultimo allenamento a Roma che lo sta costringendo ad un allenamento differenziato. Così ai microfoni parla di questa nuova chance con la maglia rossoblù:

“Per me è una grande opportunità. Non vedo l’ora di cominciare e spero di farmi apprezzare dai tifosi. Essere qui e poter giocare e allenarmi con Destro e Floccari è una grande opportunità. Sono consapevole del mio ruolo e sono pronto. Destro è il centravanti più forte delle squadre della nostra fascia, ma lui è solo il finalizzatore, i gol li costruisce tutta la squadra e noi abbiamo fatto interventi in questa direzione. La squadra deve vincere tutta insieme”.

Articoli correlati