Crotone: tornano i nazionali, Claiton compie 32 anni

615

Serie A - Il Crotone chiede l'ammissione in sovrannumero

Tante manifestazioni d’affetto dei tifosi per il capitano della squadra rossoblù

CROTONE – In attesa di vedere l’Ezio Scida pronto per il campionato (si spera possa essere tutto pronto il 18 settembre), il Crotone prosegue la sua preparazione in vista della trasferta di Empoli, gara valida come posticipo della 3° giornata di campionato (lunedì 12 settembre ore 20.45).

Clima rilassato sul terreno di gioco Park Jonio di Steccato di Cutro dove la squadra ha sostenuto l’allenamento questa mattina. Claiton e compagni hanno svolto un lavoro sulla forza in palestra quindi la trasformazione sul campo con partite a pressione.

Proprio il capitano rossoblù è stato il giocatore più acclamato nel giorno del suo 32esimo compleanno con i compagni che hanno festeggiato prima della seduta e con i tifosi che hanno espresso il loro affetto con diversi post sui canali social ufficiali della squadra. Veste la maglia numero 3 il difensore dal doppio passaporto Italo-Brasiliano dall’estate 2014 a Crotone dove disputa 77 gare ufficiali con 4 reti all’attivo.

I Nazionali

Sono rientrati, nel corso della giornata, i giocatori impegnati con le rispettive Nazionali: Tonev, Rohden e Cojocaru. Tutti e tre hanno ben figurato con le proprie nazionali: Alexander Tonev entra al 64′ e segna il gol decisivo di sinistro che fissa il punteggio sul 4-3 per la Bulgaria contro il Lussemburgo; Marcus Rohden ha ben figurato nel ruolo di titolare nella sfida della sua nazionale, la Svezia contro l’Olanda; Valentin Cojocaru è stato schierato nell’Under 21 della Romania sconfitta 3-1 dai pari età della Danimarca.

Articoli correlati