Brasile, la ricetta di Leonardo per il 2014

Intervistato dall’emittente sportiva statunitense ESPN, l’ex-tecnico del Milan Leonardo, possibile sostituto di Carlos Dunga sulla panchina della nazionale verdeoro, illustra la propria ricetta per il Mondiale 2014, che proprio il Brasile sarà chiamato a ospitare:

Sarà nostro compito creare una struttura per riuscire a organizzare un bel Mondiale: dobbiamo proporre un calcio vivace e irriverente come quello per mezzo del quale abbiamo sempre voluto caratterizzarci, e credo che ci siano gli estremi per farlo.

[Claudio Colla – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]