Brescia-Livorno 0-1: Djokovic gol, colpo grosso degli amaranto

logo_lega_serie_bBRESCIA – Termina con una vittoria in trasferta il secondo match della stagione degli amaranto. Un primo tempo non troppo esaltante in cui le squadre non hanno giocato a ritmi altissimi. Un match in cui il Brescia ha provato ad attaccare soprattutto sull’asse Corvia-Caracciolo che hanno pagato un po’ di imprecisione. Il Livorno dal canto suo ha provato ad impensierire le Rondinelle con Belingheri e Cutolo anche se il ritmo di gioco degli amaranto e l’amalgama tra i giocatori sembrano ancora aver bisogno di un po’ di rodaggio. Il vero brivido della partita però si è registrato al minuto 30 quando il direttore di gara ha decretato un calcio di rigore per gli amaranto. Cutolo è andato sul pallone ma il suo tiro anche se preciso è stato respinto dal portiere Minelli. Il Brescia dopo lo scampato pericolo ha continuato ad attaccare la difesa amaranto ma senza risultati.

Il secondo tempo sembra ricalcare la prima frazione di gioco, ma piano piano il ritmo della partita sale con continui capovolgimenti di fronte da una parte e dall’altra. Il Brescia prova ad affondare la compagine amaranto con continue giocate di Caracciolo, Corvia, Scaglia e Sestu. Il Livorno però non sta a  guardare e con l’ingresso di Siligardi e Vantaggiato ingrana la quarta e comincia davvero a fare paura al Brescia. La svolta della partita arriva al minuto 34 della ripresa quando su cross di Siligardi, Djokovic colpisce di testa e insacca alle spalle di Minelli. I minuti successivi al vantaggio amaranto sono un crescendo di attacchi da parte delle rondinelle che non ci stanno a perdere il match davanti al proprio pubblico, ma i ragazzi amaranto resistono fino alla fine e portano a casa la primo vittoria del loro campionato.

LEGGI: Brescia-Livorno 0-1: il tabellino

[Chiara Lucchesi – Fonte: www.amaranta.it]