Serie A, Brescia – Roma 0-3: pagelle, highlights

111

Brescia Roma cronaca diretta live risultato in tempo reale

Le pagelle e highlights di Brescia – Roma 0-3, gara valida per la trentaduesima giornata di serie A 2019/2020: Zaniolo è il migliore del match

BRESCIA – Una Roma orgogliosa ha avuto la meglio di un Brescia ormai alla deriva e sempre più in B. Il Brescia nelle battute iniziali manteneva in maniera egregia il campo tenendo sotto scacco la Roma che partiva sotto ritmo e rischiava per ben tre volte di andare sotto. La prima occasione era del Brescia con Torregrossa che mandava di poco a lato. La Roma non riusciva a dare intensità tanto da perdere un brutto pallone in uscita con Skrabb che serviva Torregrossa ma l’attaccante non riusciva a concludere davanti a Mirante. Nel mezzo del primo tempo la Roma cominciava prendere campo e sfondava creando grossi grattacapi soprattutto da destra. Bruno Peres seminava il panico e sulla corsia in due occasioni serviva l’opportunità a Kalinic di portare in vantaggio la Roma ma il primo tiro veniva respinto da Papetti e la seconda conclusione di testa finiva alta. La Roma prendeva, verso la fine della prima frazione, le redini del gioco ma si esponeva ai contrattacchi del Brescia ma comunque si manteneva minacciosa soprattutto con Veretout, che trovava la risposta Andrenacci sostituto di Joronen e pochi minuti più tardi con Fazio ma la difesa del Brescia aveva la meglio. Il Brescia era letteralmente alle corde e cominciava a sognare giallorossi da tutti i pizzi e quindi provava a difendersi come poteva come nella punizione di Kolarov respinta da Andrenacci.

Nella ripresa la Roma iniziava come aveva terminato il primo tempo e partiva sguainando la spada decisa a mettere le rondinelle dentro la gabbia. La spinta degli uomini di Fonseca portava i suoi frutti al 49’ sugli sviluppi di un angolo dalla destra Fazio calciava molto forte, Andrenacci tentava di parare ma il pallone finiva in rete. Preso il gol il Brescia provava una reazione ma la Roma si difendeva con ordine e al 62’ Kalinic muovendosi sul filo del fuorigioco si presentava solo davanti al portiere e lo trafiggeva all’istante. Fonseca inseriva forze fresche tra cui Zaniolo che non tradiva la fiducia firmando il tris al 74’ con un tracciante potentissimo che trafiggeva Andrenacci. La Roma continuava ad attaccare con un Brescia letteralmente alle corde e con Dzeko colpiva prima una traversa e poi un palo. La squadra di Lopez si arrendeva e perveniva alla sconfitta che la lasciava penultima a 21 punti relegandola sempre di più al penultimo posto. La Roma con questa vittoria saliva a 54 punti vedendo la Champions a undici punti, in attesa della partita dell’Inter, trasformando un sogno in una possibilità (commento a cura di Matteo Buzzurro).

Pagelle e highlights di Roma – Parma

BRESCIA (4-3-1-2): Andrenacci 4.5; Sabelli 5.5, Papetti 5, Chancellor 4.5, Mangraviti 5 (dal 42′ st Semprini s.v.); Bjarnason 5.5 (dal 13′ st Donnarumma Al. 5.5), Tonali 5.5, Ndoj 5 (dal 1′ st Dessena 5); Spalek 5 (dal 33′ st Ghezzi s.v.); Torregrossa 5.5, Skrabb 5 (dal 1′ st’ Zmrhal 5.5). A disposizione.: Joronen, Mangraviti, Gastaldello, Semprini, Martella, Viviani, Ayé. Allenatore. Diego Lopez

ROMA (3-5-2): Mirante 6.5; Mancini 6 (81′ Spinazzola s.v.), Ibanez 6, Fazio 7; Bruno Peres 6.5, Diawara 6.5, Pellegrini 6.5 (dal 21′ st Zaniolo 7), Veretout 6.5 (dal 21’t Villar 6), Kolarov 6; Perez 6.5 (dal 21′ st Perotti 6.5), Kalinic 7 (dal 32′ st Dzeko 6.5). A disp.: Pau Lopez, Fuzato, Zappacosta, Çetin, Pastore, Ünder, Kluivert. Allenatore: Paulo Fonseca

FANTAREPORT

Reti: al 3′ st Fazio, a 16′ st Kalinic, al 28′ st Zaniolo

Ammoniti: Tonali, Peres

Espulsi: –

Recupero: 1′ nel primo tempo e 5′ nella ripresa

Assist: Carles Perez, Perotti

Gol vittoria: Fazio

Gol da fuori: –

Gol dalla panchina: Zaniolo

Rigore causato:

Rigore parato/sbagliato: –

I Migliori: Torregrossa, Zaniolo

Articoli correlati