Cagliari – Bologna 1-0: decide una rete di Rugani nel primo tempo

1406

Serie A 2019/2020

La partita Cagliari – Bologna del 3 marzo 2021 in diretta: presentazione, formazioni e cronaca con commento in tempo reale, dove vedere il match valido per la venticinquesima giornata di Serie A

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: CAGLIARI-BOLOGNA 1-0

SECONDO TEMPO

90′ Arriva il segnale dall’arbitro il match Cagliari – Bologna si chiude qui. Al termine della sfida il risultato è di 1 a 0. Grazie per averci seguito e alla prossima
89′ Sanzionato con il giallo Alberto Cerri, ora deve stare attento a non farsi buttar fuori dall’arbitro
86′ Cartellino giallo all’indirizzo di Jerdy Schouten
82′ Gabriele Zappa fuori campo per dar spazio al compagno
82′ Forze fresche in campo per Cagliari con l’ingresso di Kwadwo Asamoah
82′ Fuori João Pedro, ecco la mossa dell’allenatore
82′ Il tecnico inserisce Alberto Cerri sul terreno di gioco
79′ Răzvan Marin abbandona il terreno di gioco
79′ Alessandro Deiola rimpiazza il compagno di squadra
75′ Fuori Mattias Svanberg, ecco la mossa dell’allenatore
75′ Rodrigo Palacio rimpiazza il compagno di squadra
75′ Fuori dal rettangolo di gioco Valentin Antov per Bologna
75′ Gary Medel rimpiazza il compagno di squadra
64′ Esce dal campo Ibrahima M’Baye per Bologna
64′ Minuti per Emanuel Vignato che fa adesso il suo ingresso sul terreno di gioco
64′ Fuori dal campo Riccardo Orsolini per Bologna
64′ L’allenatore inserisce Bologna Andreas Skov Olsen in campo
61′ Esce dal campo Giovanni Simeone per Cagliari
61′ Il tecnico inserisce Leonardo Pavoletti sul terreno di gioco
46′ Dopo l’intervallo Cagliari e Bologna si trovano per il secondo tempo, andiamo a vedere come andrà a finire l’incontro
46′ Daniele Rugani abbandona il terreno di gioco
46′ Luca Ceppitelli fa il suo ingresso in campo

PRIMO TEMPO

45′ Finisce la prima frazione di gioco tra Cagliari-Bologna. Non perdetevi il secondo tempo dell’incontro che seguiremo assieme
32′ Esce dal campo Nicolás Domínguez per Bologna
32′ Minuti per Jerdy Schouten che fa adesso il suo ingresso sul terreno di gioco
26′ Cartellino di color giallo per Valentin Antov
19′ Marcatura per Daniele Rugani per Cagliari con un tiro di testa, assist di Răzvan Marin!
15′ Intervento di Nahitan Nández, inevitabile il cartellino giallo per lui
1′ Ci siamo, battuto il calcio di inizio di Cagliari e Bologna!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti al live della partita Cagliari – Bologna, siamo pronti a seguire assieme l’incontro

CAGLIARI: Alessio Cragno; Diego Godín, Ragnar Klavan, Daniele Rugani (dal 1′ st Luca Ceppitelli), Radja Nainggolan, Răzvan Marin (dal 34′ st Alessandro Deiola), João Pedro (dal 37′ st Kwadwo Asamoah), Nahitan Nández, Gabriele Zappa (dal 37′ st Alberto Cerri), Alfred Duncan, Giovanni Simeone (dal 16′ st Leonardo Pavoletti). A disposizione: Simone Aresti, Guglielmo Vicario, Alessandro Tripaldelli, Arturo Calabresi, Sebastian Walukiewicz, Andrea Carboni, Gastón Pereiro. Allenatore: Leonardo Semplici.

BOLOGNA: Łukasz Skorupski; Adama Soumaoro, Ibrahima M’Baye (dal 19′ st Emanuel Vignato), Valentin Antov (dal 30′ st Gary Medel), Lorenzo De Silvestri, Nicolás Domínguez (dal 32′ pt Jerdy Schouten), Roberto Soriano, Mattias Svanberg (dal 30′ st Rodrigo Palacio), Riccardo Orsolini (dal 19′ st Andreas Skov Olsen), Nicola Sansone, Musa Barrow. A disposizione: Angelo da Costa, Federico Ravaglia, Omar Khailoti, Ebenezer Annan, Andrea Poli, Musa Juwara. Allenatore: Siniša Mihajlović.

Reti: al 19′ pt Daniele Rugani.

Ammonizioni: al 15′ pt Nahitan Nández (CAG), al 44′ st Alberto Cerri (CAG), al 26′ pt Valentin Antov (BOL), al 41′ st Jerdy Schouten (BOL).

La presentazione del match

CAGLIARI –  Questa sera, mercoledì 3 marzo, alla Sardegna Arena, é in programma Cagliari – Bologna, gara valida per la venticinquesima giornata del campionato di  Serie A 2020/2021; fischio di inizio previsto per le ore 20.45. Il Cagliari vengono dalla vittoria esterna per 0-2 contro il Crotone: una boccata d’ossigeno dopo tre sconfitte consecutive che sono costate la panchina a Eusebio Di Francesco. Per gli uomini ora allenati da Semplici, però, la strada verso la salvezza, é ancora lunga perché distano ancora due lunghezze dal Torino, che deve però recuperare la gara col Sassuolo, e sette dalla quintultima: hanno 18 punti, frutto di 4 successi, 6 pareggi e 14 sconfitte; 26 gol fatti, 41 incassati. Nelle ultime cinque sfide hanno collezionato 1 vittoria, 1 pareggio, e, come detto, 3 sconfitte segnando 3 reti e subendone 4. Il Bologna, invece, ha battuto in casa col punteggio di 2-0 la Lazio ed é undicesimo, a pari merito con l’Udinese, a quota 28 punti, frutto di  7 vittorie, 7  pareggi e 9 sconfitte; sono andati a segno 33 volte e hanno incassato 37 gol. Nelle ultime cinque sfide hanno ottenuto 2 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta, realizzando 8 reti e subendone 5.

QUI CAGLIARI – Semplici dovrebbe, come ha già fatto contro il Crotone, abbandonare la linea verde e affidarsi ai veterani. Probabile modulo 3-4-1-2 con Cragno tra i pali e difesa composta da Ceppitelli, Godin e Rugani. In mezzo al campo Marin e Duncan, sulle corsie Nandez e Asamoah. Sula trequarti Nainggolan di supporto alla coppia d’attacco composta da Pavoletti e Joao Pedro.

QUI BOLOGNA – Maihajlovic non dovrebbe abbandonare il tradizionale modulo 4-2-3-1 con difesa a quattro formata al centro da Soumaoro e Antov e sulle fasce da Mbaye, autore del primo gol contro la Lazio, e De Silvestri. In mediana Dominguez e Svanberg.  In attacco spazio a Orsolini, Soriano e Sansone, di supporto all’unica punta centrale Barrow.

Le parole di Semplici e Mihajlovic

Semplici: “Stiamo valutando bene i ragazzi con lo staff medico, domani faremo una riunione per capire chi tra questi potrà essere a disposizione. Penso di fare 2 o 3 cambi, ma voglio dare continuità a chi è partito dall’inizio a Crotone. Voglio che chi scenderà in campo sia pronto a dare il massimo fisicamente per tutti i 95 minuti. Nainggolan può fare diversi ruoli: ha iniziato da mezzala, poi ha finito da play. Ha fatto bene in entrambe le situazioni, quando siamo rimasti in 10 sia lui che tutta la squadra mi sono piaciuti tanto per l’atteggiamento. Non mi è certo piaciuto l’approccio alla gara, abbiamo mostrato poco gioco e poca personalità, ma pure poca convinzione: non voglio vedere una squadra timorosa. Le difficoltà devono dipendere dalla bravura altrui, non certo perché ce le creiamo da soli. Per noi però contava solo il risultato finale, così da giocare da qui in avanti in maniera più serena. Mi è piaciuto il secondo tempo di domenica, invece, perché ho visto che avevamo un altro piglio. Non abbiamo subito la gara, facendo due gol e sfruttando le occasioni, anche in 10 abbiamo dimostrato di essere determinati. Ho visto negli occhi dei ragazzi la voglia di fare risultato, dobbiamo avere più cattiveria sportiva. Ripartiamo da questo. La vittoria di Crotone ci serviva, ma non dimentichiamoci che ancora non abbiamo fatto nulla, e servirà anche una prestazione migliore per dare continuità al risultato”.

Mihajlovic: Se riusciremo a battere il Cagliari saremo salvi al 90%, forse più. Giocando come contro la Lazio le probabilità di un buon risultato saranno alte. Dopo potremmo cominciare a toglierci quelle soddisfazioni che la squadra meriterebbe per come gioca. Medel al massimo ha 15 minuti nelle gambe, Dijks è in forse quindi siamo in difficoltà numerica. Soumaoro però per fortuna ci ha dato solidità e faccio i complimenti a Bigon per averlo preso anche se quando è arrivato c’era scetticismo. Ora sono curioso di vedere Antov. A Sanremo potrei non prendere le note alte se domani sera dovrò urlare. Giovedì mattina comunque faccio allenamento poi parto: ho visto che da Bologna a Sanremo sono quattro ore e mezza di macchina. Come andare a Belgrado”.

Le probabili formazioni delle due squadre

CAGLIARI (3-4-1-2): Cragno; Ceppitelli, Godin, Rugani; Nandez, Marin, Duncan, Asamoah; Nainggolan; Pavoletti, Joao Pedro. Allenatore: Semplici

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Soumaoro, Antov, De Silvestri; Dominguez, Svanberg; Orsolini, Soriano, Sansone; Barrow. Allenatore: Mihajlović

L’arbitro

A dirigere la gara sarà Marco Di Bello di Brindisi, coadiuvato dagli assistenti Matteo Passeri di Gubbio e Domenico Rocca di Catanzaro. Quarto ufficiale Manuel Volpi di Arezzo. Addetti al VAR Maurizio Mariani di Aprilia e Stefano Del Giovane di Albano Laziale.

Dove vedere la partita in tv e streaming

Il match Cagliari – Bologna, valido per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A, sarà trasmesso in diretta e in esclusiva su Sky Sport (canale 255 del satellite). Sarà possibile seguire la partita anche in diretta streaming con Sky Go su pc, notebook e su smartphone e tablet. Match online anche su Now TV, registrandosi al sito e acquistando uno dei pacchetti disponibili.

Articoli correlati