Cagliari: è tornato Pelizzoli. Il caso Langella

Donadoni ha fatto svolgere un allenamento mattutino ai suoi ragazzi, in vista della sfida contro il Brescia di domenica pomeriggio.

Ad Assemini, i rossoblù hanno svolto un lavoro basato sulla forza. Poi, esercizi uno contro uno e due contro due per migliorare tecnica e resistenza. Chiusura con la partitella a campo ridotto, con l’allenatore bergamasco che ha cercato di lavorare sulla fase difensiva, fissando marcature ben precise.

Ha lavorato a parte Nenè, ancora dolorante per l’infortunio alla caviglia subito a Bologna. E’ tornato in gruppo Pelizzoli, mentre Marchetti ha preso parte nel pomeriggio alla partita della Primavera contro l’Inter.

Domani pomeriggio è in programma una nuova seduta.

CASO LANGELLA – Antonio Langella è ormai inattivo da diversi mesi. Da quando il Bari ha deciso di metterlo fuori rosa, l’ex esterno del Cagliari, che in Sardegna guadagnò considerazione e la convocazione in Nazionale, non ha mai più visto il campo. Tanti allenamenti in solitaria, in disparte, e il morale che arriva sotto i tacchi. Spesso la dirigenza dei ‘galletti’ ha rimproverato l’ala sorsense di chiedere un ingaggio fuori misura per i tempi che corrono, mentre Langella non si capacità dell’esclusione: “Sinceramente ancora non mi sono riuscito a spiegare cosa sia successo – ha detto in esclusiva a TMW – all’inizo mi era stato detto che era colpa del mister, e poi il mister ha dichiarato che si trattava di una scelta della società”.

Per il futuro?: “A luglio vedremo cosa succede, io ho ancora un anno di contratto, sono disposto a rimanere a Bari, ma chiaramente mi dovrà essere spiegato il motivo della scelta da parte del presidente”.  Da esterno ha potuto ‘ammirare’ e valutare l’annata disastrosa della squadra che lo paga, senza sfruttarne le doti: “Sinceramente non mi aspettavo quest’annata per il Bari, è stata la peggiore stagione ipotizzabile, molto influenzata dai tanti infortuni che hanno dilaniato la rosa. Io comunque non ho intenzione di abbandonare la barca, ho un anno ancora di contratto con il Bari e penso solo a questo”.

[Fabio Frongia – Fonte: www.tuttocagliari.net]