Cagliari e Fiorentina non si fanno male: 0-0 alla Sardegna Arena

1224

Cagliari Fiorentina cronaca diretta live risultato tempo reale

Alla Sardegna Arena va una delle partite più brutte di questo campionato, Cagliari e Fiorentina non si fanno male pareggiando 0-0

CAGLIARI – Nel match valido per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021 Cagliari e Fiorentina si dividono la posta in palio pareggiando 0-0. Partita di rara bruttezza con le due squadre incapaci di creare anche solo un’azione degna di questo nome. E’ un pari utilissimo, però, ad entrambe visto che, con questo risultato, la squadra di Semplici sale a quota 36 punti mentre la squadra di Iachini resta in tredicesima posizione salendo a quota 39 punti.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: CAGLIARI-FIORENTINA 0-0 

SECONDO TEMPO

 

94' Fine partita.

92' Un minuto e mezzo alla conclusione del match, pareggio che va molto bene ad entrambe le squadre.

90' Tre minuti di recupero.

87' Cambio nel Cagliari con Semplici che ha appena mandato in campo Cerri al postodi Lykogiannis. 

85' Sempre in possesso palla squadra di Semplici mentre sono in arrivo altri cambi. La sfera naviga sempre nella zona nevralgica del campo.

83' Semplici e Iachini hanno smesso di dare indicazioni ai giocatori in campo. Match che non ha mai avuto nulla da dire sin dai primi minuti di gioco. 

81' Seicento secondi più recupero alla conclusione di una partita che non è stata una partita. Una sorta di allenamento per Cagliari e Fiorentina.

79' Ricordiamo che tra poco si giocheranno altre sette sfide, sicuramente più divertenti di quella che stiamo vedendo. Giocatori quasi fermi sul rettangolo di gioco. 

77' Vedremo se ci saranno altri cambi in questa parte finale di match. Record sempre più vicino per questa gara, nessuna conclusione da parte delle due squadre. 

75' La Fiorentina lascia il possesso palla al Cagliari. Palleggio orizzonatale da parte del Cagliari che non coinvolge gli attaccanti. Nel prossimo turno la Fiorentina giocherà in casa contro il Napoli mentre il Cagliari giocherà in casa del Milan. 

73' Le due squadre stanno aspettando solo il fischio finale. Gara che non ha offerto nemmeno mezza occasione da gol, forse la più brutta partita del campionato di Serie A 2020/2021.

71' Doppio cambio nella Fiorentina con Iachini che ha appena mandato in campo Callejon e Venuti al posto di Bonaventura e Caceres. 

70' Cambio nel Cagliari con Semplici che ha appena mandato in campo Deiola al posto di Marin.

68' Metà della seconda frazione di gioco che è andata in archivio tra Cagliari e Fiorentina. Si sta consumando un record importante, nessuna conclusione verso la porta. Cartellino giallo per Caceres, terzo ammonito del match.

66' E' un vero e proprio allenamento quello che sta andando in scena alla Sardegna Arena. Nessuna delle due squadre ha la minima intenzione di calciare verso la porta avversaria. 

64' Cambio nella Fiorentina con Iachini che ha appena mandato in campo Castrovili al posto di Kouamé. 

63' Pareggio che sa di salvezza quasi matematica per la Fiorentina mentre il Cagliari è ad un passo dall'obiettivo. Non sta succedendo degno di nota in questo secondo tempo.

61' Siamo entrati nell'ultimo terzo di gara alla Sardegna Arena. Cagliari che sembra volerci provare mentre Iachini sta per mandare in campo Castrovilli.

59' I primi cinque minuti di questo secondo tempo avevano evidenziato più aggressività ma ora sono tornati i ritmi da amichevole estiva. Non c'è ancora stata una conclusione da parte delle due squadre. 

57' Sia Semplici che Iachini stanno pensando ad altri cambi visto che il risultato non si sblocca dallo 0-0 di partenza. Tensione, ma anche tantissima imprecisione da parte di Cagliari e Fiorentina. 

55' Primi dieci minuti di gioco di questo secondo tempo. Più aggressività da parte delle due squadre che, però, restano parecchio imprecise. Pareggio quasi scontato, a meno di episodi clamorosi. 

53' Ricordiamo che tra poco si giocheranno altre sette partite. Domani andrà in scena Crotone-Hellas Verona. I padroni di casa sembrano più convinti in questo secondo tempo. 

51' Cagliari che fa possesso anche in questo primo scorcio di ripresa mentre la Fiorentina chiude ogni spazio e riparte. La sensazione è sempre la stessa: solo un episodio può cambiare questo match, ammesso che le squadre lo vogliano. 

49' Le due squadre sembrano aver cominciato questa seconda frazione di gioco con un piglio più aggressivo. Difficile far peggio del primo tempo. 

47' Nell'intervallo cambi da una parte e dall'altra con Semplici che ha mandato in campo Carboni al posto di Zappa mentre Iachini ha mandato in campo Terracciano al posto di Dragowski. 

46' Ricomincia il secondo tempo di Cagliari-Fiorentina. 

 

PRIMO TEMPO

 

47' Fine primo tempo.

45' Un minuto di recupero. 

44' Gioco fermo perché ci sono dei problemi muscolari per Dragowski. Vedremo se Iachini sarà costretto al cambio in questo finale di primo tempo.

42' Sta provando a chiudere in attacco questo primo tempo la squadra padrona di casa. Cerca spesso la giocata sulle corsie esterne il Cagliari, Fiorentina che chiude ogni spazio. 

40' Sugli sviluppi del susseguente corner colpo di testa di Nainggolan ma la sfera si perde larga sul fondo. Prova ad accelerare la squadra di Semplici. 

39' Cagliari che si fa vedere con una bella azione personale di Zappa che converge verso il centro e calcia ma il suo destro viene deviato in calcio d'angolo da un difensore Viola. 

38' Meno di seicento secondi più eventuale recupero alla conclusione della prima frazione. Fondamentali saranno i cambi che i due allenatori faranno nella ripresa. C'è una tensione incredibile in campo. 

36' Cagliari che prova a dare un minimo di continuità al suo possesso palla ma i falli continuano ad spezzare i ritmi, inesistenti, del match. Cartellino giallo per Lykogiannis, secondo ammonito del match.

34' Entrambe le squadre, poi, terranno d'occhio la sfida tra Atalanta e Benevento con il Cagliari che ha 4 punti di vantaggio sui sanniti mentre la Fiorentina ne ha 7. 

32' Prima mezz'ora che è andata in archivio. Non c'è nulla da raccontare in questo primo tempo di Cagliari-Fiorentina, ritmi da amichevole estiva e nessuna conclusione verso le due porte. 

30' Stiamo assistendo ad un primo tempo bruttissimo dal punto di vista della qualità. Tanto, troppo agonismo sul rettangolo di gioco della Sardegna Arena e tantissimi errori. 

28' Cartellino giallo per Pulgar, primo ammonito del match. 

26' La sensazione è che solo un episodio possa velocizzare i ritmi di un match totalmente bloccato. Stanno dominando noia e paura in questa prima frazione di gioco. 

24' Metà della prima frazione di gioco che è andata in archivio con il risultato ancora fermo sullo 0-0 tra Cagliari e Fiorentina. Squadre cortissime, tanta lotta e pochissima qualità. 

22' Tanto possesso palla orizzontale da parte della Fiorentina e manovra che viene spesso arginata dalla difesa del Cagliari. Gioco che ristagna spesso a centrocampo, non ci sono spazi e nemmeno tante idee.

20' Tante interruzioni in questa fase, si sta giocando pochissimo. Ritmi molto bassi alla Sardegna Arena, non ci sono ancora state conclusioni verso la porta da parte delle due squadre. 

18' Ritmi non trascendentali con le due squadre che restano molto corte sul rettangolo di gioco. Nessuno vuole rischiare, nessuno ha il bisogno disperato di vincere, soprattutto la Fiorentina. 

16' Da qualche minuto a questa parte meglio la Fiorentina che sembra aver preso in mano il pallino del gioco. Baricentro più alto da parte della Viola. 

14' Si fa vedere la Fiorentina con Caceres che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, prende il tempo ad un avversario colpendo di testa ma la sfera si perde larghissima. 

12' Molto compatta la squadra di Iachini che non lascia spazio alla manovra dei padroni di casa. Riesce a ripartire sempre con una certa pericolosità la Viola. 

10' Primi dieci minuti di gioco che sono andati in archivio alla Sardegna Arena, sempre 0-0 tra Cagliari e Fiorentina. Ricordiamo che alle ore 20.45 si giocheranno ben 7 partite. 

8' Si sta giocando su buoni ritmi con la Viola che lascia il pallino del gioco alla squadra di casa e riparte sfruttando le corsie esterne e le verticalizzazioni immediate. 

6' Sfida molto importante per entrambe le squadre visto che sia Cagliari che Fiorentina sono ad un passo dalla salvezza. Quattro successi nelle ultime cinque per i sardi mentre la Viola viene dal successo casalingo contro la Lazio. 

4' Si fa subito vedere la squadra di Semplici con Pavoletti che, su cross di Joao Pedro dalla sinistra, stacca di testa ma la sfera si perde alta sopra la traversa. 

3' Ritmi bassi in questo avvio di gara con le due squadre che si stanno studiando sul rettangolo di gioco. Cagliari che fa possesso palla mentre la Fiorentina aspetta.

1' PARTITI! E' cominciata Cagliari-Fiorentina! 

 

18.28 I giocatori di Cagliari e Fiorentina fanno il loro ingresso in campo in questo momento. Tra poco si comincia! 

18.17 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento pre-partita e stanno tornando negli spogliatoi.

18.00 Le due squadre sono in campo per il classico riscaldamento pre-partita. 

17.44 Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-1-2 per il Cagliari con Nainggolan alle spalle del tandem offensivo composto da Pavoletti e Joao Pedro mentre la Fiorentina risponde col 3-5-2 ed la coppia d’attacco formata da Vlahovic e Kouamé.

17.30 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buon pomeriggio e benvenuti alla diretta di Cagliari-Fiorentina, incontro valevole per la trentaseiesima giornata di Serie A.

 

IL TABELLINO

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Zappa (46' Carboni), Ceppitelli, Godin, Lykogiannis (86' Cerri); Nandez, Marin (70' Deiola), Duncan; Nainggolan; Pavoletti, Joao Pedro. A disposizione: Aresti, Vicario, Carboni, Asamoah, Klavan, Rugani, Tripaldelli, Tramoni, Deiola, Cerri, Simeone. Allenatore: Semplici 

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski (46' Terracciano); Igor, Pezzella, Milenkovic; Caceres (71' Venuti), Bonaventura (70' Callejon), Pulgar, Amrabat, Biraghi; Vlahovic, Kouamé (63' Castrovilli). A disposizione: Terracciano, Martinez Quarta, Barreca, Venuti, Malcuit, Oliveira, Ribery, Eysseric, Castrovilli, Montiel, Callejon, Kokorin. Allenatore: Iachini 

RETI: //

AMMONIZIONI: Pulgar, Caceres (F), Lykogiannis (C)

ESPULSIONI: //

RECUPERO: 1' nel primo tempo, 3' nel secondo tempo

STADIO: Sardegna Arena

Le parole di Semplici e Iachini

Semplici: “Stiamo valutando con lo staff, sia atletico che medico, le condizioni di tutti. Nella rifinitura di stasera vedremo tutto, ma vogliamo fare una grande prestazione domani. Per quanto riguarda il mio cammino, sono contento di quello che i ragazzi sono riusciti a dimostrare: credo che il nostro percorso sia sotto gli occhi di tutti, nel calcio esistono gli episodi per tutti ma noi guardiamo soltanto alla gara di domani. Dal mio arrivo abbiamo fatto solo partite di questo tipo: tutte sono state una finale di campionato, domani non cambierà l’approccio. Abbiamo tirato fuori un grande carattere e una grande mentalità, dunque affronteremo la Fiorentina come abbiamo fatto con le altre: anche loro hanno vissuto una stagione simile alla nostra, non meritavano questa classifica per la rosa che hanno. Sicuramente proveremo a fare più punti possibile. A immaginare il nostro rendimento sarei stato un mago, ma non lo sono. Credevo certamente nelle possibilità della salvezza nonostante la situazione difficile. Ci ho creduto fin dal primo giorno, perché ho visto le qualità dei ragazzi e risvegliato la loro voglia di lottare. Siamo diventati squadra, abbiamo creato una forte identità che ci ha permesso di venire fuori dalle difficoltà”.

Iachini: “Le due annate sono da dividere. L’anno scorso sono arrivato a novembre e c’era tempo per lavorare e portare nel gruppo determinate cose, come mentalità e idee tattiche. Siamo arrivati al decimo posto partendo dalla zona rossa. Nello stesso tempo si è creata la problematica del Covid e del lockdown, con la lontananza dei tifosi che abbiamo patito. Ci siamo stretti e abbiamo lottato insieme creando un bel gruppo. Quando vivi situazioni pericolose anche a livello sanitarie, ci si unisce ancora di più. L’abbiamo vissuta in crescendo, c’era preoccupazione ma abbiamo finito con entusiasmo. Quest’annata è stata altrettanto particolare, senza preparazione. Abbiamo avuto qualche problematica ancora con il Covid ed è stata un’annata dove forse ci voleva un po’ più di pazienza. Dopo sette partite sono andato via e ci è mancata la continuità del lavoro che le altre squadre invece hanno avuto. C’è una crescita quando lavori con continuità. Quando sono tornato si è trovato una situazione difficile mentalmente, anche con la paura. C’era grande tensione e i festeggiamenti di sabato scorso è dovuta a questa. C’era paura con un calendario difficile sia in casa che in trasferta. La classifica era da rimettere e squadre alle spalle con un quadro tecnico importante proprio come il Cagliari e il Torino. Siamo riusciti col lavoro a rimettere in carreggiata la stagione. Siamo una delle squadre che ha segnato di più nelle ultime partite. Sul piano del gioco siamo migliorati, quello che è mancato e abbiamo perso è un po’ il lavoro sulla linea difensiva dove la continuità è fondamentale”.

La presentazione del match

Da una parte c’è la squadra di Semplici che viene dalla fondamentale vittoria esterna contro il Benevento ed in classifica occupa la quindicesima posizione, in coabitazione col Torino, a quota 35 punti. Dall’altra parte troviamo la squadra di Iachini che è reduce dal successo casalingo contro la Lazio ed in classifica occupa la tredicesima posizione con 38 punti. Sono 39 i precedenti in Sardegna tra Cagliari e Fiorentina con il bilancio che vede in vantaggio la squadra sarda con 18 vittorie contro i soli 6 successi della Viola, 15 i pareggi. La sfida verrà diretta dal signor Mariani della sezione di Aprilia.

QUI CAGLIARI – I padroni di casa dovrebbero scendere in campo col classico 3-4-1-2 con Cragno in porta, pacchetto difensivo composto da Ceppitelli, Godin e Rugani. A centrocampo Deiola e Marin in cabina di regia con Nandez e Lykogiannis sulle corsie esterne mentre davanti spazio a Nainggolan alle spalle del tandem offensivo composto da Pavoletti e Joao Pedro.

QUI FIORENTINA – Iachini dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 3-5-2 con Dragowski tra i pali, reparto difensivo formato da Caceres, Pezzella e Milenkovic. A centrocampo Pulgar in cabina di regia con Bonaventura e Castrovilli mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Venuti e Biraghi. In attacco tandem offensivo composto da Vlahovic e Ribery.

Le probabili formazioni di Cagliari – Fiorentina

CAGLIARI (3-4-1-2): Cragno; Ceppitelli, Godin, Rugani; Nandez, Deiola, Marin, Lykogiannis; Nainggolan; Pavoletti, Joao Pedro. Allenatore: Semplici

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Caceres, Pezzella, Milenkovic; Venuti, Bonaventura, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Vlahovic, Ribery. Allenatore: Iachini

STADIO: Sardegna Arena

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Cagliari – Fiorentina, valevole per la trentaseiesima giornata di Serie A 2020/2021, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva sulla piattaforma DAZN. La sfida potrà essere vista dai suoi clienti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e su tutti i televisori collegati con una console Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S) o Playstation 4 o 5, oppure a dispositivi quali Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. La partita sarà inoltre disponibile alla visione anche sul canale satellitare DAZN1 per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-DAZN. Gli utenti DAZN abbonati a Sky potranno anche seguire la partita in tv anche attraverso la app disponibile sul decoder Sky Q. I clienti DAZN potranno seguire Cagliari – Fiorentina in diretta streaming anche su dispositivi mobili quali smartphone e tablet, e sul proprio pc o notebook. Nella prima ipotesi occorrerà scaricare la app per sistemi iOS e Android, avviarla e selezionare la partita dal palinsesto, nel secono, invece, sarà sufficiente collegarsi con il sito ufficiale della piattaforma. Al termine del confronto, gli highlights e l’evento integrale saranno messi a disposizione per la visione on demand.

Articoli correlati