Cagliari: i rossoblù hanno scoperto Donsah

logo-cagliariCagliari scopre il talento di Godfred Donsah: il centrocampista ghanese classe ’96 ha conquistato il Sant’Elia in poco più di mezz’ora di gioco. Entrato al 54′ al posto dello spento Dessena, l’ex giocatore di Palermo ed Hellas Verona ha cambiato il volto dell’incontro: tra accelerazioni, passaggi filtranti e dinamismo, ha dato il via alla rimonta rossoblù contro la Sampdoria. Decisivo nel gol che ha riaperto la gara, fondamentale nella fase centrale del secondo tempo, quando l’inerzia della gara è passata in mano alla formazione rossoblù, spinta anche dal ritrovato entusiasmo del pubblico dello stadio Sant’Elia.

Il Cagliari e Cagliari hanno scoperto Donsah: stiamo parlando di un ragazzino classe ’96, 18 anni compiuti quattro mesi fa circa, alla sua prima presenza stagionale in Serie A con la maglia del Cagliari. Le big d’Europa (Borussia Dortmund e Manchester City su tutte) non hanno mai nascosto l’interesse nei confronti del giovane centrocampista, protagonista nella scorsa stagione – con la maglia della Primavera dell’Hellas Verona – del Torneo di Viareggio. La società isolana però è stata più lesta e furba, investendo oltre due milioni di euro per l’acquisto dell’intero cartellino del ghanese. Ora arriverà la fase più difficile per la crescita del giocatore: confermarsi a questi livelli. Occhio però a non riempire di responsabilità il 18enne ex Verona.

[Marco Deiana – Fonte: www.tuttocagliari.net]