Cagliari – Inter 1-3: doppietta per Lautaro, nerazzurri ancora in corsa

1262

Cagliari Inter cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Cagliari – Inter del 15 maggio 2022: gara dominata dai nerazzurri che dopo la rete di Darmian nel primo tempo vanno in gol con l’argentino nella ripresa. Piccola reazione dei sardi sul gol di Lykogiannis ma troppo poco per evitare la sconfitta

CAGLIARI – Domenica 15 maggio, all’Unipol Domus, alle ore 20.45, andrà in scena Cagliari – Inter, posticipo serale della trentasettesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022. Una sfida importantissima che mette in palio punti importantissimi per il futuro di entrambe le squadre. I rossoblù sono reduci dal pareggio per 1-1 strappato al 99′ contro la Salernitana e sono terzultimi, a una lunghezza dalla zona salvezza, a quota 29 con un cammino di sei partite vinte, undici pareggiate e diciannove perse, e con trentatré gol fatti e sessantacinque subiti. Il bilancio delle ultime cinque sfide parla di una vittoria, un pareggio e tre sconfitte, quattro reti realizzate a fronte di sei incassate. Sono in cerca di un risultato positivo per giocarsi nell’ultimo turno le possibilità di permanere nella massima categoria. Di fronte troveranno l’Inter, in piena corsa Scudetto e galvanizzata dalla conquista della Coppa Italia ottenuta in settimana contro la Juventus ai tempi supplementari. La squadra di Inzaghi é reduce dal successo casalingo per 4-2 contro l’Empoli ed é seconda, a due lunghezze dalla capolista Milan,  a quota 78 e con un cammino di ventitré partite vinte, nove pareggiate e quattro sconfitte e con settantotto reti realizzate e trentuno incassate. Nelle ultime cinque sfide ha vinto quattro volte e perso una, siglando dodici reti e incassandone dieci. Sono novantacinque i precedenti tra le due compagini, con il bilancio di sedici vittorie per il Cagliari, trentuno pareggi e quarantotto affermazioni per l’Inter. La gara di andata, lo scorso 12 dicembre, finì 4.0 in favore dei nerazzurri.

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: CAGLIARI - INTER 1-3

SECONDO TEMPO

50' è finita! L'Inter batte 3-1 il Cagliari consegnando l'esito dello scudetto all'ultima giornata. Dopo la rete di Darmian nel primo tempo arriva la doppietta nella ripresa di Lautaro inframezzata dalla rete della speranza, durata poco, di Lykogiannis. Per ora è tutto vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

49' punizione conquistata da Correa, fallo di Keita

46' palo di Dumfries! Imbucato da Correa colpisce a colpo sicuro da due passi alla sinistra di Cragno graziato dal legno!

45' 5 minuti di recupero

45' conclusione sbilenca dal limite di Baselli, palla alta

44' angolo per il Cagliari, alla battuta va Baselli dalla destra d'attacco con Perisic che allontana di testa

43' lancio di un fumogeno in campo, piccola interruzione di gioco

42' intervento duro di Calhanoglu su Grassi, giallo inevitabile per lui

41' un cambio per parte con Lautaro che lascia il campo a Sanchez e Pereiro per Dalbert

39' LAUTAROO MARTINEZ!!!! 3-1 INTER. Bello sviluppo dall'azione dal lancio di Handanovic quindi verticalizzazione su Gagliardini che in area vede il compagno libero davanti al portiere superato con un pallonetto da due passi

38' cross morbido sul primo palo di Calhanoglu in area per la voleé di Lautaro a lato da buona posizione!

37' lungo lancio per Keita anticipato in area dall'uscita di Handanovic

35' palla scodellata in area di Lykogiannis verso Keità che non arriva sotto porta sul pallone. C'è un check del VAR per un possibile tocco con il braccio di Gagliardini in area ma non c'è nessun intervento, si prosegue perchè il tocco è stato fatto con la spalla

35' si riprende a giocare con il difensore nerazzurro a bordo campo per un bendaggio più grande

34' dentro Baselli e Carboni per Marin e Altare

33' testa a testa tra Keita e de Vrij con il difensore nerazzurro che ha avuto la peggio con lo staff medico in campo

32' cross dal fondo invitante di Dumfries per il colpo di testa di Perisic di un soffio a lato alla destra di Cragno!

31' pressing alto di Correa su Cragno a pochi metri dalla porta e portiere che si libera del pallo con il brivido

30' prolungato possesso palla dei nerazzurri a congelare il match

27' guadagna metri in avanti l'Inter con Lautaro quindi la difesa senza fretta imposta

25' due nuovi cambi per Inzaghi con D'ambrosio e Correa per Bastoni e Dzeko

24' lancio di Bastoni per Perisic con Altare a fare scudo al limite dell'area per l'uscita di Cragno

23' verticalizzazione per Keita con il giocatore che tiene de Vrij in area e su Handanovic in uscita fa un pallonetto sopra la traversa!

21' la rete di Lykogiannis ha dato coraggio ai sardi che provano a controbattere

18' fallo di Altare su Perisic che resta a terra un pò acciaccato

16' intervento in ritardo di Joao Pedro su Skriniar a centrocampo, punizione Inter

14' cross in area per Joao Pedro anticipato di testa da Skriniar

13' doppio cambio nell'Inter: fuori Darmian e Barella per Dumfries e Gagliardini

12' si rimette subito in carreggiata la squadra di Agostini con la splendida conclusione del greco leggermente deviata da Skriniar

11' in campo Keita e Nandez per Rog e Pavoletti

9' LYKOGIANNIS!!!! ACCORCIA IL CAGLIARI!!! Bolide con il mancino del difensore dalla sinistra fuori area sul palo opposto a mezz'altezza ingannando Handanovic dopo avere baciato il palo interno

6' LAUTARO MARTINEZZZ!! RADDOPPIO DELL'INTER!!! Sventagliata di Barella, ottimo attacco della palla per il giocatore che difende palla in area dalla marcatura di Altare e con il destro fulmina da due passi Cragno sulla sua destra. Il VAR conferma il gol!

2' contrasto tra Dzeko e Joao Pedro con quest'ultimo che ha la peggio e resta a terra. Solo una botta per lui e dopo le cure dello staff medico si torna a giocare

ben ritrovati con il secondo tempo del match, squadre nuovamente in campo. Calcio d'avvio battuto dall'Inter e nessun cambio nell'intervallo

PRIMO TEMPO

47' si chiude il primo tempo tra Cagliari e Inter. 1-0 all'intervallo per la rete di Darmian al 25' e risultato che va un pò stretto alla squadra di Inzaghi per quanto costruito al momento. Piccolo break e torniamo per il secondo tempo

47' buon intervento difensivo di de Vrij in area su Marin che provava ad aggiustarsi il pallone

45' doppia palla gol per Lautaro! Prima conclusione rasoterra in area sul palo quindi bravo a trovare lo spazio per calciare da posizione defilata ma trova uno straordinario intervento di Cragno ad alzare sopra la traversa! Nulla di fatto sul corner successivo

44' 2 minuti di recupero

43' contropiede Inter con Dzeko per Barella in area ma cross basso di ritorno intercettato dalla difesa

42' lungo lancio per Lautaro che commette fallo su Ceppitelli sbilanciandolo

39' contropiede Inter con Barella che libera Lautaro in area ma conclusione rasoterra parata da Cragno!

38' buon pressing di Joao Pedro che riesce a vincere un duello con Skriniar ma scivola in area fallendo un'occasione per calciare in porta

36' imbucata di Darmian di prima per Lautaro abile e tagliare sulla trequarti quindi in area trova lo spazio per calciare ma ottimo il muro di Ceppitelli sul fondo! Sul corner sfiora soltanto Bastoni in area. In uscita Darmian in ritardo su Rog e primo giallo del match

35' fitta rete di passaggi della squadra di Inzaghi che deve ricominciare dalla difesa non trovando spazi per colpire

33' apertura su Darmian, cross dal fondo deviato sul fondo da Lykogiannis: su corner di Calhanoglu, sul primo palo Bastoni anticipa il marcatore ma alza la mira!

30' punizione di Calhanoglu che invece di scodellarla in area prova uno schema per liberare al tiro Brozovic ma non riesce

29' traversone insidioso di Dzeko con Cragno ad allontanare con un pugno

25' DARMIAN!!!! VANTAGGIO DELL'INTER!!! Calhanoglu fa viaggiare Perisic, cross forte dal fondo verso il secondo palo dove Darmian fa un ottimo terzo tempo su Ceppitelli e di testa colpisce sotto l'incrocio dei pali alla destra del portiere. Il VAR sta valutando se il giocatore nerazzurro ha commesso un fallo sul difensore ma tutto ok! 1-0 Inter

23' intervento di Brozovic non perfetto a regalare un corner: sugli sviluppi allontana con i pugni in uscita Handanovic che subisce anche una carica

21' cross dal fondo di Dzeko deviato da Bellanova sul fondo, nuovo angolo. Palla di Calhanoglu che sulla spizzata di Lautaro sfila rapidamente sul secondo palo dove Skriniar non riesce a intervenire!

19' buona punizione conquistata sulla trequarti, fallo di Darmian: batte Lykogiannis, sul primo palo allontana di testa Brozovic e qualche istante più tardi Marin approfitta di un rinvio corto di Calhanoglu per calciare dal limite ma rasoterra un pò strozzato sul fondo

15' conclusione dal vertice destro dell'area per Barella che sfiora l'esterno della rete

14' anticipo in area di Altare su Dzeko che stava per ricevere una bella sponda dalla sinistra

13' punizione conquistata da Dzeko, cerca di mantenere il pallino del gioco la squadra di Inzaghi

10' SKRINIAR!!! VANTAGGIO INTER!!! Sulla punizione di Calhanoglu palla sul secondo palo dove il difensore colpisce di testa prendendo il palo e in scivolata il difensore entra con tutta la palla in rete dopo un primo nuovo rimpallo su legno. VAR in corso e rete anullata per un tocco involontario del giocatore con l'avambraccio nel momento dell'impatto. Si resta sullo 0-0

10' fallo di Lykogiannis in ritardo su Darmian, punizione dalla destra d'attacco affidata a Calhanoglu

8' verticalizzazione di Lykogiannis per Dalbert chiuso da Skriniar e qualche istante più tardi molto insidioso il diagonale del greco che impegna a terra Handanovic sulla sua sinistra con la mano sinistra!

7' copertura irregolare di Darmian in scivolata su Rog tra i grandi attesa oggi tra i padroni di casa

6' controllo e conclusione con il destro al volo dal limite di Calhanoglu che non riesce ad angolarla e blocca senza problemi Cragno

5' dall'altra parte buona copertura palla di Marin che prende il fallo di Dzeko

4' pressing alto del Cagliari, spinta di Joao Pedro su Brozovic e punizione per la difesa

3' bella conclusione dai 25 metri con il mancino di Perisic, rasoterra insidioso respinto in angolo da Cragno! Battuta di Calhanoglu, difesa che allontana sul primo palo

1' punizione conquistata a centrocampo da Barella

Calcio d'avvio battuto dal Cagliari nella classica maglia rossoblù, Inter in quella a sfondo bianca

Capitani a centrocampo per scegliere chi partirà con il possesso palla

Ci siamo! Cagliari e Inter fanno il loro ingresso sul terreno di gioco. Ancora pochi istanti e seguiremo questo match decisivo per il cammino di entrambe le squadre

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Cagliari - Inter per la 37esima giornata del campionato di Serie A. Alla luce del successo del Milan con l'Atalanta, i nerazzurri saranno obbligati a vincere per tenere viva una speranza fino all'ultima giornata. Dall'altra parte i sardi si giocano grandi chance salvezza questa sera.

TABELLINO

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Bellanova, Ceppitelli, Altare (dal 34' st Carboni); Dalbert, Marin (dal 34' st Baselli), Rog, Grassi, Lykogiannis (dall'11' st Nandez); Pavoletti (dall'1'' st Keità Baldé), Joao Pedro. A disposizione: Aresti, Zappa, Lovato, Walukiewicz, Deiola, Strootman, Lovumbo, Pereira. Allenatore: Agostini.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni (dal 25' st D'ambrosio); Darmian (dal 13' st Dumfries), Barella (dal 13' st Gagliardini), Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko (dal 25' st Correa), Lautaro. A disposizione: Radu, Cordaz, Ranocchia, Gosens, Dimarco, Vidal, Sanchez, Caicedo. Allenatore: Simone Inzaghi.

Reti: al 15' pt Darmian, al 6' st Lautaro Martinez, al 9' st Lykogiannis, al 39' st Lautaro Martinez

Ammonizioni: Darmian, Calhanoglu

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

Le dichiarazioni di Agostini alla vigilia

“A livello psicologico sto vedendo un gruppo diverso. I ragazzi sono consapevoli di trovarsi in una situazione complessa, ma la stanno affrontando nel modo giusto. Ci aspetta una gara di sacrificio, dove ovviamente ci saranno momenti di sofferenza, ma ciò che conta è mettere in campo tutto quello che abbiamo fino all’ultimo per raggiungere il nostro obiettivo. Siamo tornati da Salerno con la consapevolezza di aver avuto la forza e il coraggio di recuperare lo svantaggio davanti ai loro trentamila tifosi. Un segnale che dimostra la volontà e la voglia di provarci sempre. Domani porteremo con noi queste sensazioni e proveremo a trarne ulteriore vantaggio. Rispettiamo l’Inter, ma non dobbiamo focalizzarci sugli altri. Guardiamo dentro noi stessi, sappiamo di poter fare bene, dobbiamo crederci. Sarà fondamentale sfruttare al meglio le fasi a nostro favore nell’arco dei novanta minuti. È questa la strada per riuscire in quello che stiamo preparando con il lavoro quotidiano. Ci aspetta uno stadio rossoblù, per me sarà emozionante tornare con un ruolo nuovo davanti a quelli che sono stati e sono tutt’oggi i miei tifosi. Sono sicuro che il loro supporto sarà fondamentale per darci ancora più forza, abbiamo bisogno di sentirli vicini”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Daniele Doveri della sezione di Roma, coadiuvato dagli assistenti Ranghetti e Vivenzi. Quarto uomo sarà Massimi. Al Var ci sarà Di Bello, assistito da Zufferli.

La presentazione del match

QUI CAGLIARI – Agostini, subentrato nelle scorse settimane a Mazzarri,  dovrebbe affidarsi al consueto modulo 3-5-2, con Cragno tra i pali e con Lovato, Ceppitelli e Altare a formare il blocco difensivo. In cabina di regia Marin con Rog e Grassi; sulle corsie Bellanova e Dalbert. Davanti Pavoletti e Joao Pedro.

QUI INTER – Inzaghi dovrebbe rispondere col consueto modulo speculare con Handanovic tra i pali e pacchetto difensivo composto da Skriniar, deVrij e Dimarco. In cabina di regia Brozovic con Calhanoglu e Barella mezze ali; sulle corsie esterne Dumfries e Perisic. In attacco Correa e Lautaro.

Le probabili formazioni di Cagliari – Inter

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Ceppitelli, Lovato, Altare; Bellanova, Rog, Marin, Grassi, Dalbert; Pavoletti, Joao Pedro Allenatore: Agostini.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Dimarco; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Correa, Lautaro Allenatore: Simone Inzaghi

Curiosità

Lautaro Martínez (19 reti) può diventare il sesto giocatore nella storia dell’Inter capace di mettere a segno 20 gol in una singola stagione di Serie A prima di compiere 25 anni. La prima rete dell’attaccante argentino in Serie A è stata proprio contro il Cagliari il 29 settembre 2018; il numero 10 dell’Inter ha segnato sei gol in sette sfide contro i sardi nel massimo campionato italiano, almeno due marcature in più rispetto a qualsiasi altra avversaria nella competizione. Alexis Sánchez ha preso parte a sette gol in Serie A contro il Cagliari (quattro reti, tre assist), contro nessuna avversaria ha fatto meglio nella competizione (sette anche contro il Torino). Hakan Calhanoglu è uno dei tre giocatori dell’Inter ad aver fornito 11 assist nello stesso campionato nelle ultime 15 stagioni di Serie A, dopo Maicon nel 2009/10 e Romelu Lukaku nel 2020/21; da quando Opta raccoglie questo dato (dal 2004/05) nessun nerazzurro ha fatto meglio. Tra Serie A e Serie B Nicolò Barella ha disputato 105 gare, realizzando sette gol, con la maglia del Cagliari, mentre Matías Vecino ha giocato nove partite di Serie A con la maglia rossoblù, con cui ha trovato anche le sue prime due reti nel massimo campionato. Edin Dzeko è stato coinvolto in quattro gol nelle sue sette gare di Serie A contro il Cagliari (2 centri, 2 assist), tra cui una rete nella sua sfida più recente contro i sardi, il 23 dicembre 2020 allo stadio Olimpico. La sfida d’andata è infatti l’unica in cui il bosniaco non è sceso in campo finora in questo campionato. (Fonte: Inter)

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Cagliari – Inter, posticipo serale della trentasettesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick.