Cagliari: un video curioso, l’appello del capitano ai tifosi

Il Cagliari ha svolto l’allenamento di ieri nell’impianto di Is Arenas, per testare al meglio quello che sarà lo scenario della gara domenicale contro la Roma. Obiettivo: trovare le misure sul terreno di gioco e respirare le condizioni che si troveranno contro i giallorossi, con il silenzioso pomeriggio a fare da cornice.

Curiosa e insolita iniziativa della società rossoblù è stata la realizzazione di un video, pubblicato sul sito ufficiale, in cui si vedono alcuni frangenti della partitella odierna e si indugia a più riprese su tribune e lavori in corso. Quasi a voler sottolineare, da parte del club di viale La Playa, che lo stadio è pronto e le limitazioni all’ingresso del pubblico non hanno ragione di esistere.

Con il sottofondo dei rumori provenienti dal cantiere (nelle riprese si notano due operai intenti a sistemare il futuro maxischermo), Ficcadenti ha fatto disputare ai suoi tre mini tempi da 15′, mischiando le carte e chiedendo ritmo in entrambe le fasi di gioco. Uno solo il gol, firmato da Mauricio Pinilla, su assist di Nainggolan.

Al termine della seduta, Daniele Conti si è fermato a parlare con i giornalisti presenti, lanciando un appello per un pronto ritorno dei tifosi allo stadio. “Non entro nel merito delle polemiche e delle questioni puramente burocratiche – ha detto il romano – non voglio dire chi ha ragione e chi ha torto, però ci manca la nostra gente. Il calcio è fatto dai tifosi, e dalle motivazioni che la gente da a noi calciatori. Chiedo che chi di dovere si metta una mano sulla coscienza, perché noi giochiamo per un’Isola intera”.

[Fabio Frongia – Fonte: www.tuttocagliari.net]