Calcio d’Europa le principali notizie del 9 Febbraio 2017: il Nizza va, Ranieri respira

392

A fine stagione Lahm dirà addio al calcio, Barça-Atletico prosegue ancora

Philipp Lahm
Calcio d’Europa le principali notizie del 9 Febbraio 2017: Lahm verso l’addio al calcio a fine stagione?

Il Leicester vince nel “remake” di F.A Cup contro il Derby mentre già si infiamma il mercato estivo. In Ligue 1 rimane tutto invariato. Il Nizza passa contro il Saint’Etienne e rimane distante soli 3 punti dalla capolista Monaco. Lahm a fine anno dirà addio al calcio.

Il terzino tedesco rifiutato l’offerta per diventare DS dei bavaresi. Definito il tabellone della DFB Pokal. Il giorno dopo Barcellona – Atletico Madrid è ancora caldo. L’Alaves è la seconda finalista. Vediamo più da vicino le principali news dai 4 campionati europei.

Calcio d’Europa le principali notizie del 9 Febbraio 2017

INGHILTERRA

Leicester vs Derby – Tira un importante sospiro di sollievo Claudio Ranieri. Dopo essere stato al centro di importanti polemiche, regola per 3 a 1 il Derby nel “remake” di F.A Cup. Partita tutt’altro che semplice: dopo essere passati in vantaggio ad inizio ripresa con la rete di King, i campioni d’Inghilterra si fanno raggiungere al 60′ dagli ospiti con Camara. Ai supplementari, le reti dell’ex Genk Wilfred Ndidi e di Grey regalano un importante vittoria che regalano ai Foxes gli ottavi di finale.

Klopp vs Guardiola – Si prospetta un duello di mercato molto interessante in terra britannica. L’oggetto dei desideri è l’attaccante del Borussia Dortmund, Pierre-Emerick Aubameyang. A contendersi l’africano ci sarebbero sia Liverpool che il Manchester City che dovranno vedersela anche con il forte interesse mostrato dal Real Madrid. Ci si proietta vers un importante guerra di mercato estiva con una base d’asta che tocca quasi i £40 milioni.

Bilic – Dopo un inizio di stagione sicuramente non esaltante, nell’ultimo periodo gli Hammers sembrano aver cambiato marcia passando dai bassi fondi della classifica ad un 9° posto inpronosticato. A Natale la panchina di Bilic sembrava essere molto traballante con lo spettro di Roberto Mancini che si faceva sempre più insistente. Ad oggi, secondo quanto trapela dai media inglesi, la dirigenza londinese sarebbe pronta a rinnovargli il contratto in caso di un piazzamento che va tra le prime otto della Premier League.

Martin Cáceres – Dopo aver rifiutato la proposta economica del Milan, l’uruguaiano sembrerebbe ad un passo dal Southampton. I Saints lo avrebbero convinto con un’offerta economica pari a €1M fino a fine stagione.

FRANCIA

24° giornata di Ligue 1 – In vetta la situazione non cambia. Il turno infrasettimanale non ha regalato ulteriori colpi di scena. Dopo le vittorie di Monaco e PSG negli anticipi di ieri sera, il Nizza ha risposto vincendo per 1 a 0 nella delicata sfida contro il Saint-Etienne. Fondamentale la rete siglata ad inizio primo tempo da Cyprien che regalano tre punti fondamentali alla squadra di Fauvre. In zona Europa League, il Lione riesce a riscattarsi dopo la bruttissima sconfitta rimediata nel derby contro il Saint-Etienne.

Gli uomini di Genesio travolgono per 4 a 0 il Nancy grazie alle reti di Valbuena, Fekir, Lacazette e di Depay. Il Marsiglia di Rudi Garcia, guadagna tre punti molto importanti con la vittoria casalinga ai danni del Guingamp, in rete sia Gomis che Payet. Il Tolosa non riesce nel colpo esterno, con il Lorient finisce solo 1 a 1. In zona retrocessione è ossigeno la vittoria del Metz per 2 a 1 nei confronti del Dijon, mentre l’Angers non va oltre lo 0 a 0 contro il Rennes. Rinviata Bastia – Nantes.

Bernando Silva – Le attenzioni sul fantasista portoghese incominciano a lanciare nuove pretendenti. Dopo l’interesse del Manchester United infatti ci sarebbe anche quello dei blaugrana di Luis Enrique che lo vorrebbero portarlo al Camp Nou.

GERMANIA

Lahm – É probabilmente la notizia di giornata: Philip Lahm a fine stagione appenderà gli scarpini al chiodo. La dichiarazione del tedesco è arrivata subito dopo la gara di coppa giocata Martedi contro il Wolfsburg. Decisione presa nonostante il suo contratto scada solo nella prossima stagione. Immediata la risposta ufficiale del club che con un comunicato di Rumenigge afferma di essere rimasta sorpresa per non aver condiviso assieme al giocatore la decisione. Inoltre, l’ex giocatore dell’Inter, ha voluto sottolineare anche il rifiuto della proposta fatta a Lahm per ricoprire un ruolo da D.S nel club. Le porte al tedesco rimangono però sempre aperte.

DFB Pokal – Negli anticipi delle 18.30 il Lotte, squadra di 3°serie tedesca, passa a sorpresa ai quarti di finale vincendo per 2 a 0 contro il Monaco 1860. Lo Shalke 04 trafigge a domicilio per 4 a 1 il Sandhausen. Nelle ultime due partite delle 20.45, il Francoforte passa per 2 a 1 sul campo del Hannover, decisiva la rete dell’ex Fiorentina Seferovic. Per il Borussia Dortmund ci sono voluti invece i rigori nella sfida interna contro l’Herta Berlino. Al 27′ passano a sorpresa gli ospiti in vantaggio con la rete di Kalou ma ad inizio ripresa Reus riporta in equilibrio l’incontro. Nei tempi supplementari la situazione non si sblocca. Da segnalare l’espulsione del difensore giallo-nero Sokratis. Ai rigori i tre errori sui cinque tirati dagli ospiti regalano il passaggio del turno agli uomini di Tuchel.

Hakan Calhanoglu – Nel 2011 il centrocampista turco firmò un contratto con il Trabznospor senza però mai trasferirsi. L’episodio è stato condannato qualche giorno fa con una squalifica di 4 mesi, sentenza che hanno spinto Calhanoglu a rifiutare di percepire in questi mesi lo stipendio dal Bayer Leverkusen.

RB Lipsia – Importante il prolungamento del contratto per il 25enne svedese Forsberg che ha firmato un accordo che lo legherà al Lipsia fino al 2022.

SPAGNA

Suarez – Dopo il rosso rimediato nella semifinale di ritorno di Copa del Rey, l’uruguaiano rischierebbe di non andare incontro alla sola consueta giornata di squalifica. Dopo l’espulsione, infatti, si sarebbe attardato nel tunnel per osservare gli ultimi istanti della gara nonostante gli fosse stato vietato di farlo. Il Barcellona sarebbe già pronto ad un eventuale ricorso nel caso in cui la decisione del giudice sportivo arrivassero a 2 giornate che comprometterebbero cosi la presenza anche nella sfida di ritorno della finalissima.

Simeone – A fine gara, sono polemiche le dichiarazioni di Diego Pablo Simeone nei confronti dei direttori di gara. Il Cholo, inoltre, ha voluto sottolineare il motivo per cui riescono a fare meglio in Champions League che in Liga o in Coppa, lanciando cosi messaggi indiretti alla federcalcio spagnola.

Alaves – Celta Vigo 1-0 – É l’ Alaves la seconda finalista della Copa del Rey. I padroni di casa, grazie alla rete di Mendez a dieci minuti dalla fine, raggiungono l’inaspettata e storica finale contro il Barcellona.

Real Madrid – AS lancia un importante bomba di mercato, in caso di partenza di Benzema o di Morata il possibile sostituto viene direttamente dall’Italia, Edin Dzeko.

Real Saragoza – Contratto firmato fino a fine stagione per l’ex attaccante del Celtic, Georgios Samaras.