Calciomercato 2020/2021: trattativa per Dzeko-Sanchez, Juve sui giovani

11

Prosegue la sessione di calciomercato invernale della stagione 2020/2021: vediamo gli ultimi acquisti e trattative delle squadre di Serie A

calciomercato live

MILANO – Siamo a pochi giorni dalla chiusura della sessione invernale di calciomercato per le società di Serie A. Ormai il tempo a disposizione sta per finire, le squadre stanno formalizzando le ultime operazioni tra imprevisti e occasioni dell’ultimo minuto. Vediamo adesso gli altri affari in ballo, tra quelli in via di chiusura e quelli che devono affrontare ancora delle complicazioni. Ricordiamo che le società avranno a disposizione fino al 1° febbraio.

Partiamo da un possibile scambio che sembra sempre più vicino con il proseguo delle ore, ovvero quello tra Edin Dzeko e Alexis Sanchez. Come accaduto tra Gasperini e il Papu Gomez, il calciatore bosniaco sembra ormai abbia rotto ogni rapporto con il proprio tecnico, Paulo Fonseca. Con poco tempo a disposizione è nata la trattativa con i nerazzurri per scambiare due giocatori dall’ingaggio simile. Dzeko era stato a un passo dal passare all’Inter due stagioni fa, per cui sarebbe un arrivo gradito. I problemi nascono dal peso lordo dei due stipendi, dato che quello del giallorosso pesa per 13 milioni, mentre quello del nerazzurro 9 per via dello sconto fiscale previsto dal Decreto Crescita. La chiave per risolvere la situazione potrebbe essere l’inserimento nell’affare del giovane attaccante interista Andrea Pinamonti. Vedremo se entro la fine della sessione di calciomercato l’affare andrà in porto. Nel frattempo l’Inter sembra vicina a rinnovare il contratto di Lautaro Martinez.

La Juventus sembra al momento più interessata a guardare al futuro. La società bianconera ha infatti concluso uno scambio di giovani con il Marsiglia: è arrivato a Torino per 8 milioni Marley Aké ed è partito per la Francia Franco Tongya per la stessa cifra. Inoltre la Juventus ha anche preso Nicolò Rovella per 18 milioni più 2 legati a bonus, pur lasciandolo in prestito al Genoa fino al termine della stagione. In Liguria arrivano il centrocampista Manolo Portanova per 10 milioni più 5 legati a bonus e l’attaccante Elia Petrelli per 8 milioni più 5,3 legati a bonus. Pirlo per ora sembra che non potrà avere una nuova punta con cui affrontare i prossimi mesi, ma la Juventus sta cercando di pianificare il proprio futuro attraverso i giovani in operazioni che generano plusvalenze utili al bilancio.

Il Genoa intanto non sembra intenzionato a fermarsi: dopo Onguené e Strootman vogliono aggiungere alla rosa di Ballardini M’Baye Niang. L’ex rossonero ora al Rennes arriverebbe con la formula del prestito fino a giugno con un’opzione per il riscatto fissata a 10 milioni. L’attaccante aveva già indossato la maglia rossoblù nel 2015 segnando 5 gol nelle 14 partite disputate. Il calciatore francese naturalizzato senegalese è la pista più battuta con quelle riguardanti Patrick Cutrone del Wolverhampton e Sam Lammers dell’Atalanta che perdono quota.

Il Parma invece ha ufficializzato Dennis Man, attaccante rumeno classe 1998. Arriva alla società emiliana per circa 13 milioni più 2 di bonus. È un’ala destra dal forte tiro mancino osannato in patria come migliore giocatore del Paese. Riuscirà nell’impresa di far salvare la sua nuova squadra che tante difficoltà sta affrontando in questa stagione? Ad aiutarlo potrebbe arrivare anche Joshua Zirkee, giovane attaccante olandese in forza al Bayern Monaco. Con la società tedesca c’è un accordo verbale peché arrivi in prestito con diritto di riscatto fissato a 15 milioni. Il Parma dovrà anche resistere alle offerte arrivate dal Besiktas per Gervinho. È possibile che queste operazioni in entrata vengano intraprese con il pensiero di cedere l’ivoriano.

Articoli correlati