Calciomercato, Suarez vede bianconero, Fares-Lazio ok

56

Suarez

Il pistolero si appresta ad affrontare l’esame di italiano per acquisire la cittadinanza. Dopo Muriqi, la Lazio chiude per Fares. Kolarov è arrivato a Milano, sponda Inter, ed i nerazzurri attendono anche Vidal

JUVENTUS – I bianconeri puntano a sciogliere i dubbi sul nuovo centravanti entro questa settimana o, al massimo, all’inizio della prossima. In tal senso, Luis Suarez, prima scelta nel taccuino dei dirigenti della “Vecchia Signora” sta cercando di ottenere quanto prima la cittadinanza italiana. La Juventus ha infatti occupato i due slot riservati a calciatori extracomunitari con gli arrivi di Arthur e McKennie, che è stato presentato oggi. Secondo indiscrezioni, l’uruguaiano sosterrà domani l’esame di lingua italiana, primo passo per diventare cittadino italiano. Higuain rimane sempre alla porta, per lui si sono fatte avanti DC United e Inter Miami. Khedira non ha al momento estimatori e rifiuta la rescissione consensuale; non trova conferme la suggestione che vede il Milan interessato al tedesco. Intanto oggi ha sostenuto le visite mediche il baby Tommaso Barbieri, terzino destro classe 2002, proveniente dal Novara arrivato per circa 1,4 milioni.

LAZIO – Muriqi, neo acquisto dei biancocelesti in arrivo dal Fenerbahce, è atteso a Roma nella giornata di mercoledì. Giovedì mattina poi, l’attaccante acquistato per la cifra di 18 milioni più bonus, dovrebbe sostenere le visite mediche. Inoltre, filtrano proprio in queste ore, le cifre per l’acquisto di Fares dalla Spal. Per l’esterno mancino è stato raggiunto l’accordo per la cifra di 8 milioni più 1 di bonus. Infine, continua a tenere banco la questione legata al rinnovo di Acerbi. Le dichiarazioni del difensore, dal ritiro della nazionale, hanno infastidito la dirigenza capitolina.

Le manovre in casa nerazzurra

INTER – Giornata intensa per la compagine nerazzurra, alle 13.45 Aleksandar Kolarov è arrivato all’aeroporto di Linate per poi sostenere una prima parte di test medici che verranno conclusi nella giornata di domani. In caso di esito positivo, il nazionale serbo classe ’85 siglerà un contratto annuale con opzione di rinnovo per la seconda stagione. Inoltre, sembra essere tutto pronto per l’approdo di Arturo Vidal alla corte di Antonio Conte. Il cileno dovrebbe risolvere il contratto che lo lega al Barcellona tra oggi e domani. Il centrocampista è atteso a Milano per metà settimana e dovrebbe firmare un contratto biennale con opzione sulla terza stagione a 6 milioni di euro netti l’anno. Infine un accenno alla trattativa per N’Golo Kanté, primo nome della lista di Conte, che non dovrebbe definirsi in tempi brevi. Per il nazionale francese, Marotta avrebbe offerto Brozovic come parziale contropartita.

Articoli correlati