Caliendo: “Maicon ha una volontà precisa e nessuno si chiede qual è”

Maicon-Real Madrid sì o Maicon-Real Madrid no? La situazione è da stabilirsi ancora, ed ecco il pensiero di Antonio Caliendo, manager del laterale brasiliano, nella consueta rubrica televisiva “Calciomercato” di Mediaset Premium: “Non siamo preoccupati della fase di stallo che si è creata, anche perchè il mio assistito ha un contratto triennale con la società nerazzurra. Siamo alla finestra e vediamo cosa succederà, anche perchè leggo e sento che c’è un presidente che ha fatto un prezzo e un altro afferma che questo prezzo è troppo alto.

Chiaramente, ognuno è libero di fare quello che meglio crede, però nessuno fino ad ora si è chiesto qual è il desiderio del giocatore. In più, da alcuni operatori di mercato, apprendo che se Maicon dovesse vincere la Coppa del Mondo potrebbe essere un serio candidato alla vittoria del Pallone d’Oro. Come suo manager, comunque, il mio obiettivo è quello di esaudire quelle che sono le sue volontà e che saranno rese note dopo la fine della rassegna iridata”.

Poi, Caliendo, approfondisce anche la situazione legata a Mathias Aguirregaray, terzino uruguaiano del Penarol che sembrava vicinissimo all’Inter, ma c’è stata ultimamente una frenata: “Ha quattro grandi squadre che lo seguono: tre in Italia e una in Spagna: i prossimi giorni saranno decisivi per capire dove andrà”.

[Giuseppe Granieri – Fonte: www.fcinternews.it]