Campedelli: “La trattativa per Lanzafame non è ancora chiusa”

Impegnato fino a ieri sera per concludere il passaggio di Sammarco dalla Sampdoria al Cesena, questa mattina il presidente Igor Campedelli ha parlato in conferenza stampa per fare un bilancio dell’anno che sta concludendosi (“un 2010 fantastico. Che bello canticchiare il giorno dopo la promozione ”) e delineare le prime mosse del mercato che si aprirà ufficialmente il 3 gennaio.

Portieri: Come vice di Antonioli abbiamo pensato, tra gli altri, all’ex Calderoni (Atletico Roma), ma potrebbe tornare di modo Avramov (Fiorentina) che avevamo già seguito a giugno. Il terzo portiere dovrebbe arrivare dallo scambio con Teodorani che manderemo a giocare in Seconda Divisione (Bellaria o Carrarese).

Difesa: cerchiamo innanzitutto un centrale, ma non ce ne sono tantissimi in giro e spesso il mercato dipende da una serie di incastri (ad esempio Legrottaglie si muove dalla Juve solo se arriva Britos dal Bologna). Standardo (Lazio) e Terlizzi (Catania) sono due giocatori diversi, ma il secondo mi intriga di più, perché ha grandi mezzi anche se a volte è limitato da una eccessiva irruenza. In più potrebbe arrivare anche un jolly in grado di giocare sia come centrale che laterale, preferibilmente a destra, perché a sinistra siamo coperti con Lauro.

Centrocampo: in attesa che venga ufficialmente aperta la sessione di mercato, abbiamo definito tutto per Sammarco sia con il giocatore che con la Sampdoria e da oggi si allenerà a Villa Silvia con i suoi nuovi compagni. È un giocatore che mi è sempre piaciuto, che aveva già seguito questa estate, ma aveva una riabilitazione da completare. Sammarco è un giocatore duttile, che sa fare anche gol e che può darci tanto sotto il profilo dell’esperienza, in quanto ha tante gare di serie A alle spalle (162). Viene con entusiasmo a Cesena, che non considera un declassamento.

Attacco: Lanzafame ci ha detto che verrebbe a Cesena volentieri, ma la trattativa non è ancora chiusa perché ci sono ancora alcuni aspetti contrattuali da definire con la Juve. In genere questo tipo di trattative si conclude positivamente, in ogni caso un’alternativa a Lanzafame potrebbe essere Foggia (Lazio).

[Giovanni Guiducci – Fonte: www.tuttocesena.it]