Campionato Italiano di sitting volley, GiocoParma vince il tricolore

26 0
giocoparma
giocoparma – Credit: FIPAV

PARMA – C’è sempre una prima volta. Pur considerata da alcuni anni una delle migliori formazioni femminili di sitting volley, la Giocoparma non era ancora riuscita a vincere lo scudetto. Ce l’ha fatta oggi, in casa, di fronte al proprio pubblico superando 3-2 (31-33, 25-13, 25-21, 23-25-16-14) in rimonta la pluriscudettata Dream Volley Pisa (le toscane avevano vinto le sei precedenti edizioni del Campionato Italiano), in una finale bella, emozionante e spettacolare che ha divertito il pubblico presente al Palasport “Lorenzo Ponti”.

Una gara giocata ad altissimo livello da entrambe le squadre (in campo c’erano 10 azzurre che meno di un anno fa si sono laureate Campionesse d’Europa a Caorle e conquistato il pass per i Giochi Paralimpici di Parigi).

Nella finale per il terzo e quarto posto, invece, alle ore 8.30 le campane del Nola Città dei Gigli hanno superato 3-0 (25-17, 25-23, 25-20) le romane della SportAcademy 360. Le ragazze guidate in panchina da Vittorio Pasciari confermano quindi il piazzamento ottenuto proprio a Parma esattamente un anno fa. MVP della manifestazione è stata eletta Francesca Bosio della GiocoParma.

LA FINALE

Nel primo set le campionesse d’Italia in carica della Dream Volley hanno tentato l’allungo, ma Gioco Parma grazie ad un ottimo turno al servizio con Bosio ha prima agguantato il pareggio e poi compiuto il sorpasso (12-11). Con il passare delle azioni l’attacco di Pisa è stato una spina nel fianco per Parma.

Finale di set infinito con le due squadre che hanno lottato punto a punto e il parziale si è risolto in favore di Pisa solo ai vantaggi 33-31.

Pronta razione della GiocoParma nel secondo set. Le ragazze guidate in panchina da Fabio Marmiroli sono state brave ad organizzare bene il gioco trovando delle trame offensive efficaci (8-2). Con il passare delle azioni Parma ha continuato a giocare un buon sitting volley finendo per chiudere in proprio favore il secondo set 25-13 ripristinando la parità nel conteggio dei set.

Terzo set caratterizzato da una partenza lanciata della Giocoparma (11-6), il divario con il passare dei minuti si è incrementato. Quando sembrava in discesa il percorso per Parma la Dream Volley Pisa ha iniziato a tessere la propria rimonta 20-20). Il finale di set sorride a Ceccon e compagne che grazie all’ace vincente di Bosio 25-21 chiudono il parziale in proprio favore.

Quarto set cominciato subito a ritmi alti e con la GiocoParma brava ad accumulare il primo vantaggio. Successivamente Pisa è ritornata prepotentemente in partita e dopo aver ottenuto il pareggio ha prodotto l’ultimo sforzo che le ha permesso di chiudere 25-23 e portare il match al tie-break.

Avvio di Tie-break favorevole a Pisa che grazie ad una serie di attacchi vincenti dell’azzurra Aringhieri si è portata sul +3 (8-5). Giocoparma però a quel punto ha cambiato marcia e con grinta e determinazione ha chiuso 16-14 conquistando il primo titolo tricolore della sua storia.

Al termine della finale scudetto si è svolta la consueta cerimonia di premiazione che ha visto la partecipazione, tra gli altri, della consigliere federale Silvia Strigazzi, il capo della segreteria politica della Regione Emilia Romagna Giammaria Manghi e il presidente del CT FIPAV Parma Cesare Gandolfi.

DIRETTA STREAMING

Le gare sono state trasmesse in diretta streaming e visibili sul canale YouTube della Federazione Italiana Pallavolo.

RISULTATI TORNEO FEMMINILE

Sabato 22 giugno
Semifinali 1°-4° posto
Giocoparma ASD – Sportacademy360 SSD 3-0 (25-14, 25-18, 25-10)
Nola Città dei Gigli – Dream Volley Pisa 0-3 (10-25, 21-25, 19-25)

Domenica 23 giugno
Finale 3°-4° posto, Sportacademy360 SSD – Nola Città dei Gigli 0-3 (17-25, 25-23, 25-20)
Finale 1°-2° posto, Giocoparma ASD – Dream Volley Pisa 3-2 (31-33, 25-13, 25-21, 23-25-16-14)

Il roster della squadra campione d’Italia

Giocoparma ASD
Giulia Farnedi, Roberta Pedrelli, Maria Agostino, Francesca Bosio, Cinzia Marzolini, Elena Izzo, Eleonora Colla, Diletta Del Prete, Silvia Montuori, Ramona Broglia, Anna Ceccon, Teresa Oddi, Asia Sarzi Amadè, Ivelisse Guillen Molina. All. Fabio Marmiroli

Albo d’oro

2017 (Pesaro) 1° Dream Volley Pisa, 2° Nola Città dei Gigli, 3° Asd Rotonda Volley-Punta allo Zero Parma
2018 (Pisa) 1° Dream Volley Pisa, 2° Besana Nola Città dei Gigli, 3° Punta Allo Zero Parma
2019 (Modena) 1° Dream Volley Pisa, 2° Cedacri Gioco Parma, 3° Besana Nola Città dei Gigli
2020 Edizione non disputata
2021 (Tirrenia – PI) 1° Dream Volley Pisa, 2° Cedacri Sitting Volley Giocoparma, 3° Sport Academy 360 Roma
2022 (Cesenatico – FC) 1° Dream Volley Pisa, 2° Cedacri Sitting Volley Giocoparma, 3° Volley Club Cesena
2023 (Parma) 1° Dream Volley Pisa, 2° Cedacri Sitting Volley Giocoparma, 3° L’Abbondanza del Pane Nola
2024 (Parma) 1° GiocoParma 2° Dream Volley Pisa 3° Nola Città dei Gigli