Catania: contro l’Entella fiducia alla linea giovane

logo-cataniaAncora una trasferta per la squadra di Marcolin. Si ritorna in Liguria alla ricerca di punti salvezza contro una rivale diretta. A Chiavari sarà sicuramente battaglia tra due compagini che non possono assolutamente permettersi passi falsi. Gli etnei in particolare sono impelagati in coda alla classifica e cercano quella che sarebbe la loro prima vittoria in campo esterno. Rosina e compagni non assaporano il gusto della vittoria da sei gare, per cui ottenere tre punti contro l’Entella gioverebbe non solo alla classifica ma anche al morale.

Per quanto ci compete, proviamo a schierare la formazione che ci appare al momento più competitiva in ragione anche degli atleti a disposizione.

Portiere

Confermatissimo Gillet in quanto tra i protagonisti in positivo del confronto contro il Vicenza

Difesa

Marcolin deve fare a meno di Del Prete e Belmonte per cui sembra orientato a schierare una difesa a tre. Al contrario, noi preferiamo schierare due esterni e due centrali, confortati anche dalla buona prova offerta dal giovane Parisi sul campo dei veneti. Sarà dunque il giovane catanese ad occuparsi della corsia destra mentre affidiamo la fascia opposta al veloce Mazzotta. Scontata appare la scelta dei due centrali Ceccarelli e Schiavi.

Centrocampo

Fuori ancora Coppola e Martinho, il reparto si vede privato di due atleti titolari. Sarà assente per squalifica anche il giovane ghanese Odjer. Fortunatamente rientra l’argentino Rinaudo il quale dovrà prendere per mano i compagni dall’alto della sua esperienza. Difficile la scelta degli altri due centrocampisti. Pur senza grande convinzione decidiamo di puntare ancora su Sciaudone mentre al posto di Escalante, spesso utilizzato da Marcolin, decidiamo di rigettare nella mischia il giovane Jankovic.

Attacco

Maniero è apparso poco efficace nelle ultime apparizioni per cui decidiamo di puntare sul giovane Barisic, scarsamente utilizzato dall’allenatore rossazzurro. La stazza del giovane atleta etneo e le capacità nel gioco aereo potrebbero combinarsi con la velocità dell’esperto Calaiò. A completare il reparto l’inossidabile Rosina, dai piedi del quale dovrebbero partire le ripartenze rossazzurre.

Probabile formazione Marcolin (3-5-2): Gillet 7, Capuano 5, Ceccarelli 5.5, Schiavi 5.5, Mazzotta 5.5, Parisi 6, Rinaudo s.v., Escalante 5, Sciaudone 5, Rosina 6.5, Calaiò 5.5.

Formazione Undici (4-3-3): Gillet, Parisi, Schiavi, Ceccarelli, Mazzotta, Jankovic, Sciaudone, Rinaudo, Rosina, Calaiò, Barisic