Catanzaro – Padova 0-0: tutto rinviato al match di ritorno

1783

Catanzaro Padova cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Catanzaro – Padova del 25 maggio 2022 in diretta: gara molto equilibrata dove soprattutto nel primo tempo ha fatto di più quella di Vivarini

CATANZARO – Mercoledì 25 maggio, alle ore 19, allo Stadio “Nicolò Ceravolo”, andrà in scena Catanzaro – Padova,  semifinale di andata dei playoff di Serie  C. Il match di ritorno si disputerà allo Stadio “Euganeo” con calcio di inizio alle ore 20.30. In caso di parità dopo i 180′, per determinare la società vincitrice si terrà conto della differenza reti; in caso di ulteriore parità saranno disputati due tempi supplementari di 15’ e, perdurando tale situazione, saranno eseguiti i calci di rigore. Ecco come le due squadre sono arrivate a questo punto della competizione. Il Catanzaro si é classificato al terzo posto nel Girone C con 67 punti e con un cammino di diciannove partite vinte, dieci pareggiate e sette perse con cinquantasette reti realizzate e ventisei incassate. Al secondo turno della fase nazionale dei playoff ha eliminato il Monopoli (1-2 all’andata e 1-0 al ritorno). Ha vinto tutte le ultime cinque sfide giocate, con quindici gol fatti e tre subiti. Il Padova si é piazzato al secondo posto nel Girone A, alle spalle del Sudtirol, con 85 punti e con un cammino di venticinque partite vinte, dieci pareggiate e tre perse, con sessanta reti realizzate e ventisei subite. Ha poi eliminato la Juventus U23 (0-1 all’andata e 0-1 al ritorno). Il bilancio delle ultime cinque sfide é di due vittorie, un pareggio e due sconfitte con quattro tre fatti e altrettanti subiti. A dirigere il match sarà Paride Tremolada della sezione AIA di Monza, coadiuvato dagli assistenti Francesco Cortese di Palermo e Tiziana Trasciatti di Foligno. Quarto ufficiale Matteo Gualtieri di Asti.

Cronaca con tabellino in tempo reale

RISULTATO FINALE: CATANZARO - PADOVA 0-0

SECONDO TEMPO

49' è finita! La gara di andata bloccata sullo 0-0. Tutto da decide nella gara di ritorno. Vi ringraziamo per averci seguito e nel ricordarvi che seguiremo live anche il ritorno con la cronaca, dalle 21 potete seguire anche l'attesissima sfida FeralpiSalò - Palermo

48' traversone di Kirwan troppo sul portiere che non ha problemi nell'intervento in presa alta

48' fallo in attacco di Vazquez, un pò ingenuo nell'occasione. Respira la difesa del Padova

46' gioco fermo, qualche problema per Verna che viene rimesso subito in piedi

45' 3 minuti di recupero

44' sventagliata per Vazquez anticipato dall'uscita di Donnarumma ma gioco fermo per precedente posizione di offside dell'attaccante

43' lungo cross di Carlini verso il secondo palo, attenta la difesa ad allontanare

42' giallo per Gasbarro punito per un intervento su Bombagi che lo aveva superato con una bella giocata sulla trequarti

40' spazio a Cianci e De Santis per Iemmello e Scognamillo

39' punizione battuta di Chiricò sulla trequarti, appena dentro l'area allontana la difesa

38' dentro Settembrini e Nicastro per Hraiech e Santini

37' giallo per Iemmello che ha trattenuto Germano bravo ad attaccare sulla destra

36' traversone di Vandeputte, di testa a centroarea libera la difesa

33' altra chiusura di Martinelli questa volta su Bifulco, nuovo tiro dalla bandierina per Chiricò. Liberato al tiro Gasbarro dal limite ma rasoterra murato dalla difesa

31' chiusura in angolo di Fazio, battuta dalla sinistra con ultimo tocco di Valentini e palla alta

30' scatto in area di Bayeye che nel duello con Kirwan termina a terra ma non ci sono gli estremi per il rigore

29' flipper in area del Padova con Vazquez che non riesce a impattare sul pallone, la difesa libera

28' due cambi per Vivarini: dentro Bombagi per Sounas e Vazquez per Biasci

25' fallo in attacco di Martinelli, incredulo per la decisione dell'arbitro. Punito un intervento in ritardo

24' conclusione di Biasci murata in area, Donnarumma non riesce a evitare l'angolo

23' nonostante Oddo abbia risidegnato l'assetto tattico è la squadra di casa a tenere il pallino del gioco

21' azione avvolgente del Catanzaro, traversone lungo per Iemmello molto bravo in spaccata a renderla giocabile a centroarea ma buon anticipo della difesa

19' scarico di Iemmello per Dezi appena dentro l'area, conclusione con il destro piazzata alla sinistra di Donnarumma di poco a lato!

19' lascia il campo Dezi dall'altra parte, dentro Bifulco

18' nel Catanzaro c'è Carlini per Cinelli

16' lungo lancio di Cinelli fuori misura, palla preda di Donnarumma

15' altra buona chiusura difensiva, questa volta di Valentini

14' giocata di Sounas in area, passaggio a Cinelli ma sulla conclusione c'è stata l'opposizione della difesa

10' straordinario intervento di Donnarumma! Liberato tra le linee Vandeputte, conclusione con il destro molto angolato verso il secondo palo, si distende il portiere a deviare con una mano sul fondo! Sugli sviluppi dell'angolo fischiato fallo in attacco a Sounas

10' ottimo intervento in scivolata di Scognamillo su Santini, pulito sul pallone

7' giallo a Scognamillo, superato in velocità dall'8 ospite è costretto a stenderlo. Sulla punizione Gasbarro in area pennella sul primo palo per Santini molto bravo a colpire in scivolata e ottimo intervento di Branduardi a coprire il suo palo!

6' lancio su Vandeputte bravo a crossare di prima in area ma puntuale l'intervento di Gasbarro

4' chiusura su Bayeye e nuovo tiro dalla bandierina per i giallorossi partiti molto forte

3' conclusione di Bayeye dal limite, una leggera deviazione e palla di poco a lato alla sinistra di Donnarumma! Batte Vandeputte ma gioco fermo, segnalato fallo in attacco a Iemmello

2' chiusura di Gasbarro in area su Iemmello che stava per calciare da due passi. Batte a giro Vandeputte, di testa allontana Ajeti

calcio d'avvio questa volta battuto dal Padova, ora con il 3-4-3

c'è una novità nel Padova con Chiricò per Ronaldo

ben ritrovati con il secondo tempo del match, le squadre fanno nuovamente il loro ingresso in campo

PRIMO TEMPO

49' l'arbitro fischia due volte, si va all'intervallo sul punteggio di partenza. Piccola pausa e torniamo per seguire il secondo tempo

49' punizione di Ronaldo per Ajeti impreciso nel colpo di testa

48' gamba tesa di Vandeputte su Ronaldo a centrocampo, giallo per il giocatore di casa

47' cross lungo di Dezi per il colpo di testa sul secondo palo di Kirwan ma sul fondo

45' sono 3 i minuti di recupero

45' buona protezione palla di Fazio su Fantini, conquistata una rimessa dal fondo

45' angolo di Vandeputte non ci arriva nessun compagno in area

43' angolo per i biancoscudati, cross di Ronaldo deviato e sul primo palo allontana la difesa. Ottima rimpartenza con cambio gioco sulla destra ma in area ottimo intervento di Gasbarro a intercettare un cross insidioso

40' continua a spingere la squadra di Vivarini, nuovo angolo: batte Vandeputte quindi in area palla che arriva sotto porta a Fazio sul controcross ma tocco debole e smorzato da Gasbarro, blocca Donnarumma

39' fermato in offside Germano nello scambio con Santini

38' nuovo tiro dalla bandierina questa volta dalla sinitra con Vandeputte verso il secondo palo. Cinelli prova a rimetterla giocabile e lo stesso Vandeputte conclude dal limite a lato

36' a colloquio Oddo con l'arbitro, tutto chiarito. Si torna a giocare

34' angolo conquistato dal Catanzaro sulla destra d'attacco, nulla di fatto con la difesa che allontana

33' intervento irregolare di Ajeti su Sounas sulla trequarti difensiva, punizione conquistata

32' termina il lungo check e viene confermata la posizione di offside per Valentini, dunque si resta sullo 0-0

29' RETE annullata a Valentini! Intervento del VAR in corso! Sugli sviluppi della punizione di Ronaldo respinta, Della Latta la rimette dentro e sul secondo palo era sbucato il giocatore biancorosso freddo a infilare sul palo opposto Branduani con palla sotto l'incrocio dei pali

27' buona giocata di Saber che prende un fallo ai 25 metri. Sulla battuta va Ronaldo, battuta a giro murata

26' pressione alta della squadra di casa che ha alzato molto la linea di gioco negli ultimi minuti, fatica un pò a uscire il Padova

22' cross basso di Bayeye con Valentini bravo in area ad anticipare Iemmello e qualche istante più tardi si presenta bene il neo entrato che non si fa saltare dall'attaccante in area

20' attenzione Pelagatti non ce la fa, problema al polpaccio sinistro per lui. Cambio obbligato per Oddo, in campo Gasbarro

19' duro intervento di Ajeti su Sounas, solo richiamo verbale per il difensore che nell'occasione ha rischiato molto

17' conculsione dal limite di Verna murata dalla difesa quindi Vandeputte prova a metterla sul secondo palo ma non trova compagni

16' tentativo di imbucata centrale di Iemmello per Sounas ma buona copertura difensiva a favorire l'uscita di Donnarumma

14' verticalizzazione per Iemmello, sfruttato un errore di posizionamento per Pelagatti e conclusione in area da posizione defilata a lato quasi sull'esterno della rete!

13' cross in area di Sounas intercettato da Ajeti forse con un braccio ma attaccato al corpo, non interviene il VAR

12' non si chiude uno scambio tra Verna e Vandeputte, giallo a Pelagatti che era intervenuto fallosamente nell'azione ma l'arbitro aveva fatto proseguire

9' bello sprint di Santini a sinistra su Martinelli, bravo in un secondo momento in area ad arginarlo sul fondo. Dalla bandierina provato uno schema a liberare sul secondo palo Germano, cross basso però intercettato dalla difesa

7' fallo in attacco di Biasci su Pelagatti che ha protetto bene la sfera nell'occasione

4' lancio di Martinelli per Vandeputte che prova a cercare con un cross Iemmello che scivola sul manto erboso e gioco facile per la difesa

3' chiusura di Ajeti con il supporto di Germano quasi al limite dell'area

2' cross di Germano, in area allontana la difesa che riconquista palla e prova a distendersi sulla destra d'attacco ma senza successo

1' intervento falloso su Dezi a centrocampo, autore Cinelli e punizione per gli ospiti

Partiti! Calcio d'avvio battuto dal Catanzaro nella classica maglia giallorossa, il Padova in maglia a sfondo bianco

Ci siamo! Le squadre di Catanzaro e Padova finalmente in campo pronte a sfidarsi. Una novità nel Padova con Pelagatti al posto di Chiricò rispetto alle formazione ufficiale annunciata

Le squadre hanno ultimato il riscaldamento e sono pronti all'ingresso in campo

Oddo rispetto all'ultima gara con la Juventus U23 inserisce in difesa Valentini (preferito a Palagatti) a formare il reparto con Germano, Ajeti e Kirwan mentre a centrocampo troviamo Ronaldo (recuperato) e Hraiech con Settembri e tridente con Chiricò, Santini e Dezi

In campo Vivarini con il consueto 3-5-2, in difesa spazio a Scognamillo con Fazio, Martinelli mentre a centrocampo esterni Bayeye e Vandeputte con Cinelli, Sounas, Verna gli interni e in avanti il tandem formato da Biasci e Iemmello

Le squadre stanno ultimando il riscaldamento pre partita, ricordiamo che la temperatura è intorno ai 26 gradi con un'umidità intorno al 50%

Anche la Lega Pro da oggi potrà usufruire della tecnologia del VAR che sarà di supporto per gare di andata e ritorno di semifinale e per la finale.

Coreografia delle grandi occasioni al Ceravolo con oltre 12mila presenze stimate. Ricordiamo che il match è di andata e ritorno e che sono previsti in caso di parità tra i due match i supplementari e i rigori.

Un saluto ai lettori di Calciomagazine. Entriamo nelle fasi più calde dei playoff della Lega Pro con le due gare di semifinale. La prima in programma oggi e che potrete seguire qui è Catanzaro - Padova mentre dalle 21 spazio a FeralpiSalò - Palermo sempre in compagnia della nostra cronaca con commento in diretta. Appuntamento dunque a partire dalle 19 con l'ingresso in campo delle due squadre.

TABELLINO

CATANZARO (3-5-2): Branduani; Scognamillo (dal 40' st De Santis), Fazio, Martinelli; Bayeye, Cinelli (dal 18' st Carlini), Sounas (dal 28' st Bombagi), Verna, Vandeputte; Biasci (dal 28' st Vazquez), Iemmello (dal 40' st Cianci). A disposizione: Nocchi, Gatti, Tentardini, Welbeck, Maldonado, Bjarkason, Rolando. Allenatore: Vivarini

PADOVA (3-5-2): Donnarumma; Germano, Ajeti, Valentini, Pelagatti (dal 20' pt Gasbarro), Kirwan; Della Latta, Ronaldo (dal 1' st Chiricò), Hraiech; Santini, Dezi (dal 19' st Bifulco). A disposizione: Vannucchi, Fortin, Cissè, Terrani, Nicastro, Settembrini, Ceravolo, Curcio, Monaco. Allenatore: Oddo.

Reti: -

Ammonizioni: Pelagatti, Vandeputte, Scognamillo, Iemmello, Gasbarro

Recupero: 3 minuti nel primo tempo e nella ripresa

Formazioni ufficiali di Catanzaro – Padova

CATANZARO (3-5-2): Branduani; Scognamillo, Fazio, Martinelli; Bayeye, Cinelli, Sounas, Verna, Vandeputte; Biasci, Iemmello. A disposizione: Nocchi, De Santis, Gatti, Tentardini, Welbeck, Maldonado, Bjarkason, Rolando, Vazquez, Bombagi, Carlini, Cianci. Allenatore: Vivarini

PADOVA (4-3-3): Donnarumma; Germano, Ajeti, Valentini, Kirwan; Della Latta, Ronaldo, Hraiech; Chiricò, Santini, Dezi. A disposizione: Vannucchi, Fortin, Gasbarro, Pelagatti, Cissè, Terrani, Nicastro, Settembrini, Ceravolo, Curcio, Bifulco, Monaco. Allenatore: Oddo.

I convocati del Catanzaro

Portieri: 1. Nocchi, 12. Romagnoli, 33. Branduani

Difensori: 4. De Santis, 5. Martinelli, 13. Fazio, 14. Scognamillo, 44. Gatti

Centrocampisti: 2. Bayeye, 3. Tentardini, 6. Welbeck, 8. Verna, 15. Maldonado, 18. Cinelli, 19. Bjarkason, 23. Vandeputte, 24. Sounas, 77. Rolando

Attaccanti: 9. Vazquez, 10. Bombagi, 28. Biasci, 29. Carlini, 90. Iemmello, 99. Cianci

I convocati del Padova

Portieri: 22 Donnarumma, 30 Fortin, 1 Vannucchi

Difensori: 15 Ajeti, 27 Curcio, 4 Gasbarro, 8 Germano, 26 Kirwan, 29 Monaco, 6 Pelagatti, 3 Valentini

Centrocampisti: 5 Della Latta, 9 Dezi, 18 Hraiech, 10 Ronaldo, 21 Settembrini

Attaccanti: 28 Bifulco, 24 Ceravolo, 32 Chiricò, 13 Cissè, 20 Nicastro, 7 Santini, 17 Terrani

Le dichiarazioni di Oddo alla vigilia

Recuperiamo un po’ di forze, rimangono da recuperare solo Busellato e Jelenic.Le sensazioni sono positive, io sono un positivo per natura. Ci siamo preparati bene e abbiamo dei rientri importanti che ci danno nuova linfa e freschezza. Ronaldo sta bene, domani decideremo se potrà giocare dal primo minuto, ultimamente non si è allenato molto per i problemi fisici che ha avuto, vediamo se giocherà dall’inizio o ci darà una mano a gara in corso. La squadra sta bene, c’è stata qualche difficoltà, anche per merito degli avversari, ma ci sono tante cose buone dalle quali dobbiamo ripartire. Sarà un campo caldo ma anche dove è bello giocare, ci darà motivazione, siamo in semifinale playoff e giocare queste gare è sempre bello. Ho a disposizione un gruppo di ragazzi che lavora bene e ha l’esperienza per gestire questi momenti. Siamo stati squadra anche con la Juve, abbiamo tirato in porta più di loro, se facevamo tre gol non c’era nulla da dire. Il risultato non deve offuscare la prestazione positiva che abbiamo fatto. Squadre più spensierate senza fattore campo? Non credo, tutti si giocano qualcosa di importante, bisogna essere bravi ad adattarsi alle varie situazione durante tutta la sfida e credo che il Padova abbia le qualità per farle. In questo momento abbiamo delle difficoltà sulla concretizzazione, ci abbiamo lavorato, la finalizzazione riguarda le individualità, un allenatore può allenare a creare palle gol non a segnarle. Ceravolo? Ci sono momenti in cui segni ogni volta che tiri, altri in cui la palla non vuole saperne di entrare. Deve pensare a dare tutto, a uscire dal campo con la maglia sudata, i momenti negativi passano. Tutte le squadre hanno delle difficoltà, nel calcio vince chi sbaglia di meno, dobbiamo essere solidi, chi sbaglierà meno sicuramente vincerà questo mini torneo. Sappiamo le qualità del Catanzaro, hanno una coppia di attaccanti importante, Iemmello se fosse più continuo potrebbe giocare in serie A. Abbiamo studiato come giocano e ci faremo trovare pronti, dovremo essere lucidi, sereni ed umili. Busellato non è pronto, Jelenic è sulla via del recupero ma resta qui a lavorare sperando di averlo per la prossima. Gli altri sono tutti a disposizione”.

La presentazione del match

QUI CATANZARO – Il Catanzaro dovrebbe scendere in campo con il modulo 3-5-2 con Branduani tra i pali e difesa a tre composta da De Santis, Fazio e Martinelli. In cabina di regia Cinelli con Sounas e Verna: sulle fasce Bayeye e Vandeputte. Coppia di attacco formata da Iemmello e Biasci.

QUI PADOVA – Probabile modulo 4-3-3 per il Padova con Donnarumma in porta e retroguardia formata dalla coppia centrale Ajeti e Monaco e ai lati da Germano e Gasbarro. A centrocampo Della Latta, Settembrini e Dezi. Tridente offensivo composto da Chiricò, Ceravolo e Bifulco.

Le probabili formazioni di  Catanzaro – Padova

CATANZARO (3-5-2): Branduani; De Santis, Fazio, Martinelli; Bayeye, Cinelli, Sounas, Verna, Vandeputte; Biasci, Iemmello. Allenatore: Vivarini

PADOVA (4-3-3): Donnarumma; Germano, Ajeti, Monaco, Gasbarro; Della Latta, Settembrini, Dezi; Chiricò, Ceravolo, Bifulco. Allenatore: Oddo.

Dove vedere la partita in tv o streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta e in esclusiva su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C.

Biglietti

I biglietti per assistere al match possono essere acquistati online sul sito https://www.go2.it oppure presso i punti venditi autorizzati ai seguenti prezzi:

  • Curva Ovest “M.C” – 5,00 € Intero
  • Distinti – 7,50 € Intero – € 4,00 Ridotto
  • Tribuna Laterale OVEST – 10,00 € Intero – € 5,00 Ridotto
  • Tribuna Laterale EST – 10,00 € Intero – € 5,00 Ridotto
  • Tribuna Centrale – 20,00 € Intero – € 10,00 Ridotto
  • Tribuna Vip – 30,00 € Intero – € 16,00 Ridotto
  • Curva EST – Ospiti – 7,00 € Intero – € 5,00 Ridotto

*tipologia Ridotto per Over 65 – Donne – Disabili 10%_99% – U15
*i prezzi sopra elencati saranno gravati da un diritto di prevendita di € 1,50

Il botteghini dello Stadio Ceravolo sarà aperto martedì dalle 12 alle 19 e mercoledì dalle 10 a inizio gara.