Champions League – Colpo del Liverpool, impresa del Qarabag

271

Champions League

Lo Sporting Lisbona non va oltre il pari casalingo contro la Steaua Bucarest mentre vincono Apoel Nicosia e Cska Mosca.

HOFFENHEIM – Nella prima serata dei play-off di Champions League brilla il Liverpool che vince 2-1 sul campo dell’Hoffenheim ed ipoteca, o quasi, l’accesso alla fase a gironi. Partita vibrante con i padroni di casa che sul risultato di 0-0 sbagliano un rigore con Kramaric e, pochi minuti dopo, i ragazzi di Klopp colpiscono con un bel calcio di punizione del diciottenne Alexander-Arnold, ragazzo cresciuto nel Liverpool e al suo esordio in Champions. Nella ripresa arriva anche il raddoppio on lo sfortunato autogol di Nordtveit su tiro-cross di Milner mentre la rete del definitivo 1-2 porta la firma di Uth.

Ipoteca il passaggio del turno anche l’Apoel Nicosia che, tra le mura amiche, sconfigge lo Slavia Praga per 2-0 grazie ai gol di De Camargo e Aloneftis. L’impresa del giorno è sicuramente quella del Qarabag che, nella sfida delle 18, batte il più quotato Copenaghen per 1-0 grazie alla rete porta la firma di Mahir Madatov, attaccante appena 20enne. Adesso però c’è il ritorno in terra Danese. Delude, e non poco, lo Sporting Lisbona che non va oltre lo 0-0 casalingo contro la Steaua Bucarest e, tra una settimana, i Portoghesi saranno di scena in Romania immersi in un clima si preannuncia, a dir poco, infuocato.

Il Cska Mosca torna in Russia soddisfatto del  successo ottenuto in Svizzera con lo Young Boys, arrivato grazie a un’autorete del difensore Nuhu al 90′. Ora è tutto rimandato al ritorno, previsto per mercoledì 23 agosto. Di seguito i risultati.

I risultati delle sfide di martedì

QARABAG – COPENAGHEN 1-0

SPORTING LISBONA – FCSB 0-0

HOFFENHEIM – LIVERPOOL 1-2

APOEL NICOSIA – SLAVIA PRAGA 2-0

YOUNG BOYS – CSKA MOSCA 0-1

Fonte foto: Pagina FB Liverpool

Articoli correlati