Chelsea – Zenit San Pietroburgo 1-0: diretta live e risultato finale

899

Chelsea Zenit cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Chelsea – Zenit San Pietroburgo del 14 settembre 2021 in diretta: presentazione, formazioni e cronaca con tabellino, dove vedere il match valido per la prima giornata della fase a gironi della Champions League 2021/2022

La cronaca ed il tabellino minuto per minuto

RISULTATO FINALE: CHELSEA FC-ZENIT ST. PETERSBURG 1-0

SECONDO TEMPO

90′ Finisce qui Chelsea FC – Zenit St. Petersburg. Le squadre lasciano il campo di gioco. Risultato finale 1 a 0. Vi ringraziamo per averci seguito e vi ricordiamo di seguire la nostra sezione dedicata alle dirette per non perdere le prossime cronache in tempo reale

90′ Spazio a Ruben Loftus-Cheek, nuova mossa per l’allenatore

90′ Finisce la gara di Mason Mount che lascia il rettangolo di gioco

88′ Spazio a Danil Krugovoy, nuova mossa per l’allenatore

88′ Abbandona il campo Yaroslav Rakitskiy per Zenit St. Petersburg

88′ Andrey Mostovoy si incammina verso il centro del campo, pronto l’ingresso

88′ Esce dal campo Claudinho per Zenit St. Petersburg

83′ Minuti per Ben Chilwell che fa adesso il suo ingresso sul terreno di gioco

83′ Marcos Alonso lascia il campo

83′ Thiago Silva si incammina verso il centro del campo, pronto l’ingresso

83′ Gli fa spazio Azpilicueta per Chelsea FC

82′ Il tecnico inserisce Kirill Kravtsov sul terreno di gioco

82′ Finisce la gara di Daler Kuzyaev che lascia il rettangolo di gioco

75′ Spazio a Aleksandr Erokhin, nuova mossa per l’allenatore

75′ Abbandona il terreno di gioco Wendel per Zenit St. Petersburg

75′ Artem Dzyuba si incammina verso il centro del campo, pronto l’ingresso

75′ Fuori dal campo Malcom per Zenit St. Petersburg

69′ Romelu Lukaku in rete! Il calciatore tirando con la testa batte il portiere, cambia il risultato, ora siamo 1 a 0

63′ Il tecnico inserisce Kai Havertz sul terreno di gioco

63′ Hakim Ziyech fuori campo per dar spazio al compagno

62′ Sanzionato con il giallo Yaroslav Rakitskiy, ora deve stare attento a non farsi buttar fuori dall’arbitro

46′ Parte il secondo tempo tra Chelsea FC e Zenit St. Petersburg. Vediamo le prossime mosse dei due allenatori

PRIMO TEMPO

45′ Scaduto il tempo a disposizione per questa prima parte di gioco. Chelsea FC e Zenit St. Petersburg vanno agli spogliatoi sul risultato di 1 a 0

45′ L’arbitro estrae il cartellino giallo all’indirizzo di Azpilicueta

1′ Il direttore di gara da inizio alla partita!

Chelsea FC – Zenit St. Petersburg in campo, siamo pronti a commentare l’incontro nella speranza di divertici assieme

Tabellino

CHELSEA FC: Edouard Mendy; Antonio Rüdiger, Marcos Alonso (dal 38′ st Thiago Silva), Andreas Christensen, Reece James, Azpilicueta (dal 38′ st Ben Chilwell), Jorginho, Mateo Kovačić, Mason Mount (dal 45′ st Ruben Loftus-Cheek), Romelu Lukaku, Hakim Ziyech (dal 18′ st Kai Havertz). A disposizione: Kepa, Lucas Bergström, Malang Sarr, Trevoh Chalobah, Saúl, Ross Barkley, Timo Werner, Callum Hudson-Odoi. Allenatore: Thomas Tuchel.

ZENIT ST. PETERSBURG: Stanislav Kritsyuk; Dmitri Chistyakov, Douglas Santos, Yaroslav Rakitskiy (dal 43′ st Danil Krugovoy), Wilmar Barrios, Wendel (dal 30′ st Aleksandr Erokhin), Claudinho (dal 43′ st Andrey Mostovoy), Daler Kuzyaev (dal 37′ st Kirill Kravtsov), Sardar Azmoun, Malcom, Aleksey Sutormin. A disposizione: Artem Dzyuba, Mikhail Kerzhakov, Daniil Odoevskiy, Danila Khotulev. Allenatore: Sergey Semak.

Reti: al 24′ st Romelu Lukaku.

Ammonizioni: al 45′ pt Azpilicueta (CHE), al 17′ st Yaroslav Rakitskiy (ZEN).

La presentazione del match

LONDRA –  Questa sera, martedì 14 settembre, alle ore 21, allo Stamford Bridge di Londra, si giocherà Chelsea – Zenit San Pietroburgo, match valido per la prima giornata del Girone H della Champions League 2021/2022. I padroni di casa vengono dalla vittoria per 3-0 contro l’Aston Villa, con doppietta di Lukaku, in Premier League, dove sono primi in classifica, a pari merito con il Manchester United, con 10 punti dopo quattro turni; nelle ultime cinque sfide hanno ottenuto quattro vittorie e un pareggio. Gli ospiti, invece, sono reduci dal successo casalingo contro l’Akhmat Grozny nel massimo campionato ucraino, a quota 17 dopo sette partite;  nelle ultime cinque gare hanno vinto tre volte e pareggiato due. Non ci sono precedenti tra le due compagini in una competizione europea, mentre i Blues sono imbattuti in sei precedenti partite contro squadre russe in Champions League. Gli inglesi sono dati nettamente favoriti con una vittoria che é quotata mediamente a 1.18.

QUI CHELSEA – Tuchel opterà per il 3-4-2-1 con Mendy in porta e difesa composta da Rudiger, Silva e  Chalobah. In mezza al campo Jorginho e Kovacic; sulle corsie Alonso e Hudson-Odoi. Sulla trequarti Havertz e Ziech, di supporto all’unica punta Lukaku.

QUI ZENIT – Probabile modulo 5-3-2 per lo Zenit con Kritsyuk tra i pali e retroguardia formata al centro da Rakitsky, Christyakov e Sutonin e ai lati da Santos e Mostovoy e Rillo. A centrocampo Wendel, Kuzyayev, e Erokhin; davanti Dzyuba e Azmoun

Le probabili formazioni di Chelsea – Zenit San Pietroburgo

CHELSEA (3-4-2-1): Mendy; Rudiger, Silva, Chalobah, Alonso, Jorginho Kovacic, Hudson-Odoi, Havertz, Ziech, Lukaku. Allenatore: Tuchel

ZENIT SAN PIETROBURGO (5-3-2): Kritsyuk, Santos, Rakitsky, Christyakov, Sutonin, Mostovoy, Wendel, Kuzyayev, Erokhin, Dzyuba, Azmoun. Allenatore: Semak

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Chelsea – Zenit San Pietroburgo verrà trasmesso in diretta e in esclusiva su SKY SPORT CALCIO. Gli abbonati Sky potranno seguire le partite in streaming attraverso la piattaforma Sky Go. Il servizio è incluso nell’abbonamento e per usufruirne basterà scaricare l’app su smartphone e tablet e sul proprio PC o notebook.

Articoli correlati