Chievo verso il Torino: allenamento a porte chiuse

La squadra veneta si prepara alla trasferta contro i granata

Chievo verso il Torino: allenamento a porte chiuse
Il tecnico del Chievo Rolando Maran

VERONA – Porte chiuse per cronisti e tifosi oggi a Veronello, dove il Chievo Verona agli ordini di Maran ha effettuato a partire dalle ore 10.30 di questa mattina la consueta rifinitura e la prova delle tattiche che saranno adottate allo stadio Olimpico Grande Torino, sabato alle ore 18.00 per la sfida di campionato.

L’appuntamento contro i granata di Mihajlovic costituisce una tappa probante delle ambizioni dei gialloblu, che fino a questo momento del campionato hanno dimostrato di essere una formazione compatta e tutt’altro che uno sparring partner anche quando si tratta di affrontare formazioni più accreditate.

L’immediato futuro

Il Chievo occupa attualmente una posizione di classifica rassicurante che gli consente di impostare le proprie partite con serenità curando scrupolosamente l’aspetto tattico e l’equilibrio del gioco.

Ma al punto del torneo in cui siamo neppure il Chievo può permettersi una battuta d’arresto, anche perché tornare da Torino con in carniere uno o addirittura più punti trasformerebbe il campionato della squadra veneta in una vicenda che potrebbe sfociare in una delle tante belle favole del calcio.

I clivensi non possono attualmente contare sugli infortunati Hetemaj, Bastien e Floro Flores, tutti giocatori dei quali vanno valutate a breve le condizioni fisiche e con ogni probabilità non saranno disponibili a Torino.

Per contro si prevede che la squadra scenda in campo con una coppia d’attacco di tutto rispetto, composta da Meggiorini e Pellissier, due giocatori che sanno pungere e far male, per cui la partita si preannuncia aperta ad ogni risultato.

Per domattina, alle ore 10.30, è prevista a Veronello l’ultima sessione, anch’essa a porte chiuse, dopodiché la squadra partirà alla volta di Torino.

Torino-Chivo Verona costituirà il match di apertura della 14.a giornata di campionato e anticiperà tutte le altre sfide andando appunto in scena alle ore 18.00 di sabato.