Chievo, Andreolli: “Giriamo pagina e pensiamo alla Juventus”

A Verona Marco Andreolli (24) ha trovato il terreno per la consacrazione ad alti livelli, ma le ultime due uscite degli uomini di Pioli lasciano all’ex difensore di Inter e Roma un pizzico di amaro in bocca. “A Lecce non è stato il solito Chievo – analizza il giovane centrale gialloblu a mente fredda. Abbiamo regalato il primo tempo agli avversari, giocando davvero male. Nella ripresa un po’ meglio, ma potevamo e dovevamo fare di più. Sia a Bologna che a Lecce non sono state prestazioni da Chievo – ha affermato Andreolli a Leggo.

Giriamo pagina e pensiamo subito alla Juventus. In trasferta non è sempre facile imporre il proprio gioco e conquistare punti. Se siamo tornati da Bologna e da Lecce a mani vuote vuol dire che i nostri avversari sono stati più bravi di noi. Giusto dunque dare loro i meriti, ma ripeto: non hanno giocato contro il vero Chievo. Abbiamo sbagliato tanto e costruito poco. Serve proprio una sterzata”.

[Matteo Bursi – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]