Chievo Verona – Crotone 2-1, il tabellino della partita

Chievo Crotone diretta risultato tabellino tempo reale

La sintesi di Chievo – Crotone. La squadra di casa ottiene un prezioso successo in chiave salvezza grazie alle reti di Birsa e Stepinski. Tardiva la rete di Tumminello per la formazione di Zenga sfortunata in alcune occasioni

Tabellino

CHIEVO (4-4-2): Sorrentino; Cacciatore (dal 32' st Bani), Tomovic, Dainelli, Gobbi; Rigoni (dall'11' st Bastien), Radovanovic, Hetemaj, Birsa; Inglese (dal 26' st Stepinski), Giaccherini. A disposizione: Seculin, Confente, Cesar, Jaroszynski, Gamberini, Castro, Depaoli, Pucciarelli, Pellissier. Allenatore: D’Anna.

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Barberis, Mandragora, Stoian (dal 26' st Ricci); Trotta (dal 41' st Tumminello), Simy, Nalini (dal 33' st Rohden). A disposizione: Festa, Pavlovic, Sampirisi, Ajeti, Simic, Crociata, Zanellato, Diaby, Izco. Allenatore: Zenga.

Reti: al 12' pt Birsa, al 37' Stepinski, al 48' st Tumminiello

Ammonizioni: Radovanovic, Rigoni, Hetemaj, Sorrentino, Bani

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Sintesi

Gara iniziata. All'8' rete annullata al Crotone su punizione di Barberis, Ceccherini colpisce di rete sul primo palo ma era in posizione di offside. Si sblocca il match al 12': cross dal fondo di Gobbi per la testa di Birsa, bravo smarcarsi sul secondo palo dalla marcatura di Martella. Appena due minuto dopo batti e ribatti in area del Chievo ma la difesa si oppone ai tentativi degli ospiti. Si chiude il primo tempo con il vantaggio per 1-0 del Chievo.

Al via il secondo tempo. All'11' il palo nega la gioia del gol a Simy bravo nella conclusione di testa sotto porta su cross dalla sinistra. Un minuto dopo su angolo dalla destra conclusione in area di testa per Capuano e miracolo di Sorrentino. Al 27' palo centrato da Radovanovic: destro potente da fuori area con Cordaz immobile. Al 37' Stepinski raddoppia con una bella girata in area, palla molto angolata che si infila alla sinistra di Cordaz. Al 48' accorcia le distanze il Crotone con Tumminiello su cross dalla sinistra di Martella conclude in porta con Sorrentino che la smanaccia e palla tolta dalla porta ma dopo che aveva sorpassato la linea di porta. Successo del Chievo che vince 2-1 sul Crotone.

Presentazione della partita

Oggi allo stadio Marcantonio Bentegodi, si gioca Chievo – Crotone, gara valida per la trentaseiesima giornata del Campionato di Serie A. Fischio di inizio previsto per le ore 15.00. Al Bentegodi  è in programma una delle partite più delicate di tutto il 36esimo turno di Serie A, una sfida importantissima per la lotta alla salvezza, che potrebbe decidere le sorti di entrambe le compagini. I veronesi devono riscattare il brutto periodo che stanno passando, cercando una vittoria che risulterebbe fondamentale per la permanenza nella massima serie. I clivensi, dopo l’esonero di Maran, saranno guidati dall’allenatore  della primavera D’Anna, chiamato a traghettare la squadra.

Nel Crotone Zenga confermerà gran parte degli uomini che stanno ben giocando negli ultimi turni, soprattutto dopo la vittoria ottenuta contro il Bologna, disposti in un modulo in cui Simy dirigerà l’attacco, nonostante le buone recenti prestazioni i calabresi, con Lazio e Napoli nelle prossime giornate. Andrà in scena una sfida al cardiopalma in cui a prevalere potrebbe essere la paura di perdere.

QUI CHIEVO – Mister D’Anna, adotterà, come modulo di gioco, il 4-3-3. Dainelli e Gobbi saranno titolari in difesa, Castro verrà impiegato come mezzala, in avanti Birsa e Giaccherini attaccanti esterni con Inglese punta centrale.

QUI CROTONE – L’allenatore Zenga l’undici iniziale che ha battuto il Sassuolo: l’unico in dubbio è Ceccherini, che verrà rimpiazzato in difesa da Ajeti. In attacco Nalini e Trotta sosterranno Simy, Stoian  verrà utilizzato come mezzala, Faraoni sarà preferito a Sampirisi sulla fascia destra.

L’arbitro

La gara è stata affidata a Davide Massa (esordio in Serie A Tim il 2 luglio 2012) della sezione di Imperia. Titolare di qualifica di internazionale dal 2014, il fischietto campano, vanta 118 partite in Serie A Tim, 557 cartellini gialli, 14 espulsioni e 31 rigori concessi. Dieci i precedenti con il Chievo Verona in Serie A Tim: 3 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte. Tre con il Crotone: 1 pareggio e 2 sconfitte. Alassio e Carbone saranno gli assistenti, con Damato come quarto uomo. I responsabili del Var saranno Valeri e Tonolini.

Statistiche e precedenti

Nella massima serie esiste un solo precedente che risale all’anno scorso. Vinsero gli ospiti per 1-2 in cui segnarono Pellissier al 57’ ed in rimonta per gli ospiti Gian Marco Ferrari al 51’ e Falcinelli all’82’.

Diretta tv e streaming: come seguire la partita

Chievo-Crotone. La sfida sarà visibile unicamente su Sky, al canale Sky Calcio 4. La gara verrà inoltre trasmessa in streaming tramite tablet, smartphone e laptop grazie al servizio SkyGo.

Segui la diretta testuale di Chievo-Crotone. Saremo pronti a comunicarvi tempestivamente le ultime notizie e le formazioni ufficiali alle ore 14.00. Poi, a partire dalle ore 15.00 vi terremo compagnia nell’arco dei novanta minuti, proponendovi tutti gli aggiornamenti minuto per minuto.

Le probabili formazioni

CHIEVO (4-3-3): Sorrentino; Cacciatore, Bani, Dainelli, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa, Inglese, Giaccherini. A disposizione: Seculin, Confente, Cesar, Dainelli, Jaroszynski, Gamberini, Birsa, Bastien, Pellissier, Stepinski. Allenatore: D’Anna.

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ajeti, Capuano, Martella; Barberis, Mandragora, Stoian; Trotta, Simy, Nalini. A disposizione: Festa, Pavlovic, Sampirisi, Ajeti, Simic, Crociata, Zanellato, Diaby, Izco, Ricci, Rohden, Tumminello. Allenatore: Zenga.