Consigli Fantacalcio 21 giornata Serie A

logo-serieaTutti i consigli su chi schierare e chi evitare nella ventunesima giornata di serie A

Genoa-Fiorentina: il Genoa nelle ultime sei gare ha sempre incassato gol per un totale di 13 e, nelle ultime 5 Perin ha raccolto ad ogni gara, due o tre palloni nella propria rete. Capite bene come non sia il caso di rischiare i difensori genoani. Più conveniente puntare, in base ai nostri consigli, sui vari Perotti, Lestienne, Kucka, Iago ed Edenilson in una gara che si preannuncia spettacolare. Una piccola scommessa potrebbe valerla Pavoletti che parte dalla panchina.
Nella Fiorentina che saluta Cuadrado, trova spazio Babacar. Occhio, perchè il ragazzo può fare molto male. Da schierare senza dubbio Joaquìn e Mati Fernandez. Gomez ci ha fatto ammattire per un anno e mezzo: ora merita fiducia. Occhio ai piazzati di Borja Valero e Pasqual. Anche in questo caso consigliamo di evitare i difensori, compreso Gonzalo Rodriguez: il rischio che vada incontro ad una figuraccia non vale la possibilità che possa segnare. In panchina occhio a Gila, ex di turno.

—————————————————————-

Roma-Empoli: la Roma ha il centrocampo a pezzi, ma deve vincere contro un Empoli bello, ma molto sfortunato. Se seguite i nostri Pjanic, Ljajic, Iturbe e Totti non si possono non schierare in una gara simile. Più dubbi abbiamo su Naingollan e Paredes. I due potrebbero soffrire il vivace centrocampo toscano. L’Empoli è spesso pericoloso con i calci piazzati, per questo non punteremmo sul duo Manolas-Yanga Mbiwa. Più possibilità di fare bene ce l’hanno Maicon e Holebas. In panchina il solo che potrebbe combinare qualcosa entrando è Florenzi.
Nell’Empoli ci affidiamo alle capacità balistiche di Valdifiori e Saponara, al dinamismo di Croce e Vecino e all’istinto di Pucciarelli. Questa volta Rugani può andare molto in sofferenza come tutta la difesa. Maccarone è in fase involutiva. In panca, con Verdi e Tavano in crisi, non vediamo giocatori decisivi.

—————————————————————-

Sassuolo-Inter: il Sassuolo  ha la capacità di far apparire l’Inter come un misto tra Real, Bayern, Chelsea e Barcellona. Non è, quindi, che ci fidiamo molto dei neroverdi. Per questa settimana, quindi, eviteremmo li eviteremmo tutti in blocco, compreso il trio Zaza-Berardi-Sansone. Può essere un rischio, visto il momento no dei nerazzurri, ma la cabala è la cabala.
Viceversa, nell’Inter crediamo si giusto dare fiducia ai vari Podloski, Shaqiri, Guarìn, Icardi e perfino a Kovacic. Diverso il discorso per Palacio: la sua crisi sembra non conoscere antidoto.

—————————————————————-

Atalanta-Cagliari: sfida che si preannuncia intensa perchè le due squadre non possono accontentarsi del pari.  Puntiamo quindi su Pinilla (ex di turno), Moralez, Denis, Zappacosta e Cigarini nell’Atalanta.
Nel Cagliari Sau è in ripresa. Le certezze sono Donsah e Joao Pedro. Occhio a Cop: non si sa mai. Al solito sono da evitare i difensori, mentre l’assenza di Ekdal potrebbe abbassare anche il rendimento di Crisetig. Per quel chwe riguarda i jolly non ci sentiamo di scommettere su nessun giocatore delle due squadre.

—————————————————————-

Cesena-Lazio: il Cesena ha appena vinto uno lo scontro salvezza con il Parma, ma non sembra proprio in grado di opporsi a questo Milan. Oltre che su Brienza, che nel 2015 non sta sbagliando un colpo, non ci sentiamo di andare.
Nella Lazio il discorso è opposto. La squadra è in forma strepitosa. A gente come Candreva, Parolo, Klose e Mauri non si può rinunciare. Abbiamo invece dei dubbi sui vari Novaretti, Cana e Mauricio. In panchina dovrebbero sedere Cataldi e Keita: fateci un pensierino perchè sono in forma.

continua