Consigli fantacalcio: la 1° giornata di Serie B

325

fantacalcio banner fmOggi in campo Cesena e Brescia, i primi suggerimenti per i fantallenatori

ROMA – I consigli della prima giornata di serie B che si apre questa sera alle 20.30 con Cesena-Brescia. Ogni giornata i suggerimenti per tutti i fantallenatori che si stanno cimentando nella 2° edizione di Fantamagic B, il primo fantacalcio online gratuito sulla Serie B. Ricordiamo che è possibile registrarsi in qualsiasi momento della stagione ottenendo un bonus d’ingresso pari a 66 punti per ogni giornata non disputata. Tre categorie aspettano tutti i fantallenatori con doppia classifica a somma punti e scontri diretti nei vari gironi da 22 squadre disponibili. C’è tempo fino alle 19.30 per creare la propria rosa e fino alle 20.15 per schierare i proprio giocatori, così da ottenere un girone per dar inizio alla propria avventura.

I CONSIGLI DELLA 1° GIORNATA DI CAMPIONATO DI SERIE B 2015/2016:

Cesena-Brescia: L’assenza di Ciano pesa nel Cesena, ma il Brescia non sembra ancora ben organizzato e pronto per la serie B. Occhio a Mazzotta e Ragusa sulle due fasce. La sorpresa potrebbe essere Rosseti. In difesa Perico non convince, come Cascione in mediana.
Nel Brescia, Embalo e Kupisz possono mettere in difficoltà la fascia destra dei romagnoli. Castellini-Lancini è una coppia da evitare, come Morosini-Abate in avanti.
Tra i due portieri consigliamo Agliardi.

Livorno-Pescara: Livorno falcidiato dalle assenze. Tra gli amaranto Fedato, Schiavone e Vantaggiato sono i giocatori da cui è possibile ricavare bonus o voti buoni. Da evitare Ceccherini e Lambrughi in difesa, ma anche Luci e Comi.
Nel Pescara occhio a Valoti e Benali: i loro inserimenti possono far male. In avanti Cocco è da mettere per forza, mentre è da evitare Caprari. Non convincono Crescenzi sulla mancina e Paolucci in mediana.
Tra i due portieri scegliamo Fiorillo.

Modena-Vicenza: Occhio a Belingheri, Stanco e Nizzetto tra i “canarini”. Evitate tutti i difensori del Modena: la squadra non sembra adeguatamente sorretta dalla mediana, dove mancano gli incontristi.
Nel Vicenza la fascia mancina D’Elia-Cinelli-Giacomelli può far male, ma anche la destra, con Gagliardini e Galano (se l’ex Bari è in giornata) può essere  una risorsa. Non convince Pazienza in cabina di regia, nè il duo Mantovani-Brighenti dietro. Pettinari possibile sorpresa.
In porta puntate su Vigorito.

Novara-Latina: Le due squadre rappresentano altrettante incognite. Noi punteremmo sul trio Viola-Gonzalez-Galabinov tra i piemontesi, perla difesa dei laziali sembra lenta. Attenzione soprattutto a Faraoni sulla fascia. Eviteremmo, però la coppia Poli-Bergamelli.
Nel Latina Scaglia, Minala e Corvia sono le tre certezze che abbiamo. Il resto, a partire da Olivera e Dumitru, è un’incognita.
Tra i portieri meglio Di Gennaro di Tozzo.