Convocazioni Azzurre per la World Cup 2022 Calcio da Tavolo e Subbuteo

23

programma world cup 2022ROMA – In vista dell’imminente FISTF World Cup 2022 di Calcio da Tavolo e Subbuteo, che si disputerà a Roma (Cinecittà World) dal 16 al 18 settembre, la Federazione Italiana Sportiva Calcio da Tavolo (FISCT) ha reso noto, tramite i propri account social ufficiali, le convocazioni dei Commissari Tecnici incaricati di individuare gli atleti italiani che dovranno rappresentare la Nazionale azzurra nel corso della competizione iridata, nelle varie categorie (Open, Veteran, Ladies, Under20, Under16, Under12 e Subbuteo).

NAZIONALE OPEN

I giocatori della Nazionale OPEN convocati dal CT Marco Lamberti sono i seguenti:
Luca Colangelo (Fiamme Azzurre Roma), fresco vincitore del titolo individuale OPEN (per la quarta volta consecutiva, l’unico ad esserci riuscito nella storia del Calcio da Tavolo in Italia). Occupa attualmente la posizione numero 1 del ranking italiano e parteciperà sia al Torneo Individuale (sabato 17 settembre) e sia alla competizione a squadre (domenica 18 settembre). Nel corso della sua carriera, tra i tanti successi ottenuti, troviamo anche una Coppa del Mondo a squadre (2011) ed un titolo mondiale individuale Under15;
Claudio La Torre (Barcellona Mortellito), è attualmente il numero 3 del ranking nazionale ed è già stato, per ben due volte, Campione del Mondo Under15 (nel 2015 e nel 2017). Anche lui, nel corso della World Cup 2022, parteciperà ad entrambe le competizioni (individuale e a squadre);
Luca Zambello (F.lli Bari Reggio Emilia), vincitore dell’ultima Coppa Italia individuale (2019), è attualmente il numero 2 del ranking nazionale e parteciperà anche lui ad entrambe le competizioni della Coppa del Mondo;
Matteo Ciccarelli (Napoli Fighters), è il Campione del Mondo individuale uscente (titolo vinto a Gibilterra nel 2018) ed attualmente occupa la posizione numero 5 del ranking della FISCT. Nel corso della sua carriera ha già avuto modo di vincere altri 3 titoli mondiali a livello individuale: 2 Under15 (nel 2012 e nel 2014) ed un Under19 (nel 2016). Cercherà di difendere la coppa conquistata nell’ultimo mondiale nel torneo individuale e parteciperò, ovviamente, anche alla competizione a squadre;
Saverio Bari (F.ll Bari Reggio Emilia), occupa la posizione numero 6 del ranking della FISCT ed è considerato uno dei massimi esponenti di questa disciplina a livello nazionale ed internazionale, con diversi titoli in bacheca (Coppe europee, Champions League, Scudetti, ecc..). Sarà il capitano della Nazionale nella competizione a squadre e fungerà da prima riserva nel Torneo Individuale;
Daniele Bertelli (Fiamme Azzurre Roma), attualmente è al 29° posto nel ranking della FISCT, ma vanta un palmares di tutto rispetto, con diversi successi nazionali ed internazionali ottenuti e, soprattutto, ben 4 titoli mondiali vinti: 2 Under19 (nel 2004 e nel 2005) e ben 2 OPEN (nel 2007 e nel 2009). Farà ovviamente parte del sestetto azzurro che disputerà la competizione a squadre e sarà la seconda riserva per il Torneo Individuale.

NAZIONALE VETERAN

I giocatori della Nazionale Veteran (over45) convocati dal CT Gianfranco Calonico, sono i seguenti:
Patrizio Lazzaretti (SS Lazio TFC), neo Campione Italiano Veteran ed attualmente al 1° posto nel ranking FISCT della categoria. Parteciperà alla competizione Individuale (17 settembre) ed al Torneo a squadre (18 settembre);
Francesco Mattiangeli (Bologna Tigers Subbuteo), occupa attualmente la quinta posizione nel ranking nazionale. Nel suo palmares può vantare ben due titoli mondiali individuali della categoria Veteran (nel 2012 e nel 2014) e anche lui parteciperà ad entrambe le competizioni nella World Cup 2022 di Roma;
Gianfranco Calonico (Master Sanremo), oltre ad essere il CT sarà anche il capitano della squadra azzurra Veteran. Attualmente occupa la posizione numero 3 del ranking FISCT di categoria e vanta un titolo mondiale Veteran vinto (nel 2016, l’ultimo per un italiano in questa categoria). Oltre al Torneo a squadre, parteciperà anche a quello individuale;
Massimo Bolognino (Napoli Fighters), pluricampione del mondo, sfoggia un palmares incredibile nel panorama nazionale ed internazionale del Calcio da Tavolo, con tantissimi titoli vinti a livello individuale e di squadra. Solo nella competizione mondiale, ad esempio, vanta 3 titoli individuali Open (nel 2000, nel 2001 e nel 2005) e 2 Veteran (nel 2013 e nel 2015). Attualmente occupa la posizione numero 13 del ranking Open della FISCT e farà parte dei 6 giocatori che prenderanno parte alla competizione a squadre della Coppa del Mondo (sarà la prima riserva nel Torneo Individuale Veteran);
William Dotto (F.lli Bari Reggio Emilia), è al suo esordio con la maglia azzurra. Occupa la posizione numero 24 del ranking nazionale di categoria e parteciperà al Torneo a Squadre con la Nazionale italiana (sarà la seconda riserva del Torneo Individuale);
Massimiliano Croatti (CCT Roma), occupa la posizione numero 14 del ranking FISCT di categoria e parteciperà unicamente alla competizione a squadre con la Nazionale azzurra;
Cesare Santanicchia (Salernitana), detentore delle Coppa Italia Veteran, è attualmente al 6° posto nel ranking nazionale e parteciperà solo al Torneo Individuale, oltre al Torneo Internazionale di Subbuteo Tradizionale (Waddington Traditional Cup, che si disputerà il 16 settembre).

NAZIONALE LADIES

Le giocatrici della Nazionale Ladies scelte dal CT Stefano Buono sono le seguenti:
Greta Cevolani (Bologna Tigers Subbuteo), è l’attuale campionessa italiana in carica ed occupa la posizione numero 1 del ranking Ladies della FISCT. Nella World Cup 2022 di Roma parteciperà al Torneo Individuale (17 settembre) e quello a squadre (18 settembre)
Eleonora Buttitta, (Subbuteo Club Bagheria), pluricampionessa italiana e campionessa del mondo a squadre (nel 2015), occupa attualmente la posizione numero 2 del ranking femminile. Parteciperà ad entrambe le competizioni della Coppa del Mondo con la maglia azzurra;
Maria Felice Merkouris (Subbuteo Club Palermo 2016), attualmente occupa la posizione numero 6 del ranking Ladies. Anche lei disputerà il Torneo Individuale ed il Torneo a squadre nella World Cup 2022;
Julia Filippella (Aosta Warriors), è la più giovane del gruppo ed è stata campionessa italiana individuale nel 2019. Attualmente occupa la posizione numero 3 del ranking Ladies (oltre alla posizione numero 19 nel ranking under16). Disputerà entrambi i tornei nel corso della manifestazione iridata di Roma;
Giuditta Lo Cascio (Subbuteo Club Bagheria), pluricampionessa italiana, è stata campionessa del mondo individuale Ladies (nel 2011) ed ha vinto il titolo mondiale a squadre con la nazionale azzurra (nel 2015). Farà parte delle sei atlete che disputeranno il torneo a squadre (sarà la prima riserva nel Torneo Individuale);
Paola Forlani (Stella Artois Milano), ha vinto più volte il titolo individuale nazionale Ladies e faceva anche lei parte della selezione azzurra che si è laureata campione del mondo a San Benedetto del Tronto (2015). Anche lei è stata inserita nella rosa della formazione femminile della Nazionale azzurra (e sarà la seconda riserva del Torneo Individuale).

NAZIONALE UNDER20

I giocatori scelti dal CT Alfredo Palmieri e che faranno parte della Nazionale Under20, sono:

Francesco Vezzuto (Eagles Napoli), è l’attuale Campione Italiano Individuale Under20 di Calcio da Tavolo e si trova alla posizione numero 4 del ranking FISCT di categoria. Parteciperà al Torneo Individuale (17 settembre) ed al Torneo a squadre (18 settembre) nel corso della World Cup 2022 di Roma;
Leonardo Giudice (Subbuteo Club Labronico), è il Campione del Mondo uscente Under16 (vinto nel 2018 a Gibilterra), successo per altro ottenuto per ben 2 volte (l’altra vittoria è stata conseguita nel 2016). Parteciperà ad entrambe le competizioni (Individuale e a sqaudre) nel corso della Coppa del Mondo in terra italiana;
Mattia Ferrante (Sessana), occupa la prima posizione del ranking FISCT di categoria e disputerà sia il Torneo a squadre che quello Individuale con la maglia della Nazionale italiana;
Lorenzo Lazzaretti (SS Lazio TFC), è 6° nel ranking nazionale di categoria ed è chiamato a partecipare al Torneo Individuale ed al Torneo a squadre nel corso del mondiale;
Riccardo Natoli (Messina), numero 2 del ranking FISCT Under20, farà parte della Nazionale azzurra per la competizione a squadre (prima riserva nel Torneo Individuale);
Christian Fricano (Subbuteo Casale), occupa attualmente la posizione numero 12 del ranking nazionale di categoria e disputerà il Torneo a squadre con la maglia azzurra (seconda riserva nel Torneo Individuale).

NAZIONALE UNDER16

I giocatori convocati per la Nazionale Under16 dal CT Cesare Natoli sono:

Giorgio Giudice (Subbuteo Club Labronico), Campione Italiano Individuale Under16 in carica e Campione del Mondo Under12 uscente (titolo conquistato nel 2018). Attualmente è al 7° posto nel ranking FISCT di categoria e parteciperà, con la maglia azzurra, al Torneo Indivduale (17 settembre) e al Torneo a squadre (18 settembre) della World Cup 2022;
Francesco Manfredelli (Eagles Napoli), occupa la prima posizione nel ranking nazionale di categoria. Disputerà sia il torneo individuale che quello a squadre nel corso del Mondiale di Roma;
Francesco Borgo (Subbuteo Casale), è al 6° posto del ranking FISCT Under16 ed inoltre ha vinto il titolo mondiale Under12 nel 2017. Parteciperà ad entrambe le competizioni nel corso della Coppa del Mondo 2022;
Lorenzo Fricano (Subbuteo Casale), occupa il posto numero 11 del ranking nazionale di categoria ed è chiamato a disputare il Torneo Individuale e la competizione a squadre con la maglia azzurra;
Angelo Bisio (Stella Artois Milano), è il numero 2 del ranking FISCT Under16 e farà parte dei 6 atleti della Nazionale azzurra per il torneo a squadre (sarà la prima riserva nel Torneo Individuale);
Riccardo Berioli (Rebels Genova), è il terzo dell’attuale ranking FISCT di categoria ed è chiamato a disputare il torneo a squadre con la maglia azzurra (seconda riserva nel Torneo Individuale).

NAZIONALE UNDER12

Il CT Luca Bisio ha convocato i seguenti giocatori che andranno a comporre la Nazionale Under12:

Davide Del Ben (Pinco Devils Table Soccer), è il Campione Italiano Individuale Under12 di Calcio da Tavolo ed occupa la posizione numero 4 del ranking FISCT di categoria. Disputerà sia il Torneo Individuale (17 settembre) che il Torneo a squadre (18 settembre) nel corso della Coppa del Mondo 2022;
Samuele Bignardi (Rebels Genova), primo nel ranking FISCT Under12, disputerà entrambe le competizioni (Individuale e a squadre) nel corso del Mondiale di Roma;
Tommaso Sani (Rebels Genova), occupa la seconda posizione nel ranking nazionale di categoria ed è chiamato a partecipare sia al Torneo Individuale che quello a squadre con la maglia azzurra;
Edoardo Landi (Subbito Gol Ferrara), nel ranking FISCT di categoria si trova attualmente al 4° posto ed anche lui parteciperà ad entrambe le competizioni nel corso della World Cup 2022;
Lorenzo Fazio (Rebels Genova), attualmente è 3° nel ranking FISCT Under12, farà parte della Nazionale Italiana nel torneo a squadre di categoria (prima riserva nel Torneo Individuale);
Alessandro Gandin (Rebels Genova), occupa la sesta posizione del ranking nazionale di categoria e, nel corso di questa Coppa del Mondo, indosserà la maglia azzurra nel torneo a squadre (seconda riserva per il Torneo Individuale).

NAZIONALE SUBBUTEO

Il 16 settembre 2022, in occasione della World Cup 2022, si svolgerà anche il Torneo Individuale di Subbuteo Tradizionale, che assumerà la denominazione di Waddington Traditional Cup, in riferimento ai primi campionati mondiali organizzati proprio dalla Subbuteo Waddingtons, l’azienda che ha contribuito fattivamente alla notevole espansione del gioco, a livello internazionale, negli anni settanta. A questo torneo internazionale dedicato interamente alla disciplina con i materiali ed i regolamenti del Subbuteo Tradizionale, parteciperanno i seguenti atleti italiani:

Morgan Croce (CCT Roma), Campione Italiano Individuale di Subbuteo Tradizionale in carica (titolo vinto per la seconda volta consecutiva), è attualmente al 2° posto del ranking FISCT di categoria;
Filippo Filippella (Aosta Warriors), occupa la prima posizione del ranking FISCT per il Subbuteo Tradizionale;
Enrico Frisone (SC Ligures), nel ranking nazionale di categoria è attualmente in quarta posizione;
Stefano De Francesco (ACS Perugia), in quinta posizione nel ranking nazionale del Subbuteo Tradizionale e finalista, quest’anno, nel Campionato Italiano Individuale. Vanta anche un titolo mondiale nella categoria Veteran di Calcio da Tavolo (nel 2002);
Cesare Santanicchia, (Salernitana), è al 6° posto nel ranking FISCT del Subbuteo Tradizionale, parteciperà anche al Torneo Individuale Veteran di Calcio da Tavolo in qualità di detentore della Coppa Italia di questa disciplina.

IL PALMARES DELLA NAZIONALE ITALIANA

La Nazionale italiana di Calcio da Tavolo risulta essere la più titolata al mondo, con 15 titoli Open a squadre, 13 titoli Veteran a squadre, 32 successi delle squadre Ladies e Juniores, 10 titoli Open Individuali, 10 titoli Veteran Individuali e 22 titoli giovanili e Ladies individuali. Nell’ultima edizione della Coppa del Mondo, giocata a Gibilterra nel 2018, i nostri atleti si sono aggiudicati il titolo mondiale Open Individuale, con Matteo Ciccarelli, l’Under20 Individuale, con Marco Di Vito, l’Under16 Individuale, con Leonardo Giudice, e l’Under12 Individuale, con Giorgio Giudice. Hanno inoltre conquistato il titolo internazionale le squadre azzurre Veteran, Under20 e Under16.

LA WORLD CUP 2022

La Coppa del Mondo 2022 di Calcio da Tavolo, sotto l’egida della Federation International Sports Table Football (FISTF), sarà organizzata dalla FISCT in collaborazione con l’Organizzazione per l’Educazione allo Sport (OPES, ente di promozione sportiva riconosciuta dal CONI) e potrà vantare il patrocinio del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, della Regione Lazio e del Comune di Roma L’evento, inoltre, coincide con il 75° anniversario della nascita del Subbuteo, la cui diretta evoluzione agonistica è proprio il Calcio da Tavolo, e per questo motivo assume una rilevanza ed un fascino ulteriore in ottica di promozione e di diffusione di questa attività sportiva, a livello nazionale ed internazionale.

Ad ospitare l’evento sarà l’affascinante cornice del Teatro1 di Cinecittà World, un vero e proprio resort, sito nella città di Roma e costituito da ben 34 attrazioni, suddivise in 5 aree tematiche, dove, oltre a montagne russe e giostre mozzafiato, hanno luogo continui live show, che rendono questo luogo un’importante attrazione sia per i romani che per i turisti di tutte le età. L’area adibita allo svolgimento del torneo verrà allestita all’interno del maestoso Teatro1 che, tra le altre cose, ospita le riprese del noto show televisivo, “Italia’s Got Talent”.

Per agevolare gli atleti, provenienti da tutto il mondo, gli accompagnatori, gli addetti ai lavori e gli appassionati, in occasione dell’evento gli organizzatori hanno sottoscritto una convenzione con 15 strutture alberghiere di primo livello che, oltre al pernottamento, prevede l’accesso gratuito al parco di Cinecittà World, e alle sue attrazioni, per tutta la durata del Mondiale.