Inzaghi: “Una vittoria meritata”

338

MILANO – “Abbiamo meritato, abbiamo fatto un’ottima gara”. Simone Inzaghi ha commentato così la partita contro l’Inter che ha regalato alla sua Lazio l’accesso alle semifinali di Coppa Italia.

La sfida con l’Inter

Il tecnico si é rammaricato soltanto per il fatto che la squadra non ha realizzato quei 3-4 gol che avrembbe meritato. A suo parere la vittoria avrebbe dovuto essere più ampia. Però va considerato che di fronte c’era l’Inter, una tra le squadre più in forma d’Europa. La Lazio teneva molto a passare il turno. E la qualificazione è meritata. Ora ci sarà la semifinale.

Oggi si conoscerà il nome della prossima avversaria. Qualora vincesse la Roma sarebbero due sfide molto sentite. Inzaghi ha dichiarato che in attacco hanno fatti tutto benissimo facendo sì che la squadra fosse corta. Hanno sofferto con tutta la squadra. Gli è dispiaciuto soltanto aver sofferto un po troppo nell’ultimo quarto d’ora. Ha giudicato ottimo l’arbitrato

I singoli

L’allenatore biancoceleste ha commentato la prestazione di alcuni singoli. Ha voluto elogiare il capitano Lucas Biglia per essersi presentato lunedi con la voglia di trascinare la squadra. A poche ore di distanza dagli spiacevoli episodi che lo avevano coinvolto domenica nel post partita di Chievo-Lazio. Inzaghi ha giudicato ottima la prestazione della coppia di centrali olandesi Hoedt e De Vrij.

Felipe Anderson e Lulic sono stati sostituiti soltanto perché non  avevano più energie. Ha definito ottima la prestazione di Handanovic che ha fatto delle bellissime parate. Su Chiosa ha detto che lo ha  visto crescere in questi ultimi tempi e di non aver mai dubitato di lui. Contro la Lazio ha fatto molto bene a parte la palla persa che ha portato all’espulsione di Radu. A suo modo di vedere non è stato inferiore a Kondogbia. “Quello che ottiene è grazie al suo lavoro, il difficile arriverà ora ma ha la testa giusta”. il giudizio del tenico sul centrocampista