Coppa Italia Turismo 2024, i risultati a Misano Adriatico

38 0
bergamasco misano
Bergamasco in gara a Misano – Credit Maurizio Rigato

Francesco Cardone vince ma viene penalizzato, Tommaso Mascitti sul podio, Demir Eroge ancora leader di campionato

MISANO ADRIATICO – Miglior rientro non poteva chiedere Tiziano Bergamasco, che ha scelto Misano Adriatico per il ritorno in Coppa Italia Turismo. Il pilota di Gorizia si è imposto in Gara 2, ereditando la vittoria da uno strepitoso Francesco Cardone, transitato primo sotto la bandiera a scacchi ma poi penalizzato dalla direzione gara, con decisione sub judice. Ma al Santamonica è stata tutta la folta – ben cinque le auto schierate! – Aikoa Racing a ben impressionare.

Tra le TCR sequenziali Demir Eroge ha conquistato punti preziosi in due gare molto movimentate. Dopo qualifiche sfortunate in cui non è riuscito a mostrare l’alto potenziale della sua Audi RS 3 LMS, il pilota turco si è cimentato in due esaltanti rimonte in gara, evitando rischi inutili con ben in testa la classifica di campionato. Sono arrivati così due sicuri quarti posti, che assicurano a Eroge la prima posizione in classifica, sia nella Prima Divisione che in classe TCR.

Tra le DSG Francesco Cardone e Tiziano Bergamasco sono stati gli autentici protagonisti del weekend sul circuito intitolato a Marco Simoncelli, con il pilota della Venezia Giulia che prima fa suo il secondo posto in Gara 1 nonostante 40 kg di zavorra e poi conquista addirittura una spettacolare vittoria nella seconda corsa, davanti al compagno di squadra Bergamasco in una doppietta tutta Aikoa Racing. Nel dopogara, però, a Cardone viene comminata una penalità per un contatto di gara con la conseguente retrocessione al quarto posto. Eredita così la vittoria un ottimo Tiziano Bergamasco, che proprio a Misano 12 mesi fa aveva conquistato un’altra vittoria nel TCR Endurance con l’Audi di Aikoa, in un back to back decisamente vincente.

Molto interessante il rientro in gara di Tommaso Mascitti, subito a podio in Gara 1, che ha diviso l’abitacolo della RS3 LMS DSG con il rookie Michele Pirro, nono in Gara 2. Costante è stato invece il weekend di un solido Temel Camlidag, due volte quinto, che ha appena annunciato il suo ingresso nel TCR Italy, dove debutterà fra 15 giorni sul tracciato del Mugello nella serie riservata alle vetture DSG, dividendo così il box con i confermati Luca Franca e Paolo Palanti.

Il prossimo appuntamento della Coppa Italia Turismo è in programma a Vallelunga dopo la pausa estiva.