Coronavirus, stagione 2020 del Moto GP a rischio cancellazione

226

moto gp

Correre nel 2020 é l’obiettivo della società che organizza il motomondiale, che però non esclude di cancellare la stagione

Il motomondiale 2020 potrebbe essere cancellato. Lo ha fatto sapere con una nota  la Dorna, la società che organizza il motomondiale, spiegando che lo scopo di tutti è di ricominciare a correre non appena è sicuro farlo. L’ obiettivo principale è sempre stato e rimarrà il tentativo di organizzare la stagione 2020 con il maggior numero possibile di gp, concludendo entro l’anno solare 2020.

La società ha però aggiunto che se la pandemia continuasse a mettere le nostre vite e lo sport in attesa più a lungo di quanto nessuno di noi sia in grado di anticipare e le restrizioni di viaggio rimanessero in vigore, solo come ultima risorsa Dorna Sports prenderebbe in considerazione la possibilità di discutere la cancellazione della stagione 2020 con la FIM, IRTA e MSMA.

Foto tratta dalla pagina ufficiale Facebook Valentino Rossi

Articoli correlati