Croazia – Nigeria 2-0: Modric fissa il risultato su rigore

Croazia - Nigeria 2-0: Modric fissa il risultato su rigore

Successo per 2-0 della Croazia sulla Nigeria. Nel primo tempo il match si sblocca per uno sfortunato autogol di Etebo, nella ripresa Modric chiude i giochi su rigore. Tre punti che valgono il primo posto temporaneo nel girone

Cronaca minuto per minuto

2' TEMPO

  • Vi ringraziamo per l'attenzione, ricordiamo che domani su Calciomagazine tutti i live dei mondiali con le tre sfide dalla giornata. A voi tutti auguriamo una buona serata
  • 49' è finita! la Croazia vince 2-0 contro la Nigeria balzando prima nel suo girone
  • 49' apertura per Pjaca che arriva fino al fondo ma viene chiuso dal marcatore
  • 47' non riesce una verticalizzazione la Nigeria e Croazia che sfiora il 3-0 con Kovacic. Smarcato da Pjaca in area a tu per tu conclude con il piatto rasoterra sul portiere. Avrebbe potuto servire Perisic tutto solo più in basso
  • 4 minuti di recupero
  • 44' proteste di Brozovic che si prende un giallo
  • 43' in campo Nwankwo per Mikel
  • 43' bello spunto a destra di Musa, sul suo cross deviato la palla carambola sui piedi di Moses che da posizione defilata prova a concludere ma trova il muro dell'attenta difesa
  • 40' dentro Pjaca per Mandzukic
  • 37' fischiato fuorigioco a Iheanacho
  • 36' gioco fermo dopo uno scontro tra Musa e Strinic, nulla di grave per i due e compagni che approfittano per dissetarsi
  • 35' croati padroni del campo in questa fase usufruiscono di una punizione sulla trequarti, lancio di Modric in area direttamente tra le braccia del portiere
  • 33' discesa di Perisic e sul suo cross rasoterra ci mette una pezza Uzoho e difesa che perfeziona il disimpegno
  • 32' fuori Rebic per Kovacic
  • 30' in campo Iheanacho per Ighalo
  • 30' il raddoppio sembra aver scosso l'avversario che appare un pò in difficoltà nel tentar di impostare il gioco
  • 28' angolo conquistato dalla Croazia, nulla di fatto, quindi Rakitic che prova una percussione a destra ma il cross viene allontanato
  • 26' MODRIC!! 2-0 SU RIGORE! dal dischetto il giocatore spiazza il portiere calciando alla sua destra rasoterra e molto angolato!
  • 24' rigore per la Croazia, cinturato Mandzukic in area da Ekong ma si aspetta la conferma del VAR. Giallo anche per Ekong
  • 23' angolo conquistato dalla Croazia dopo una copertura su Perisic
  • 21' intanto segnaliamo come sono i momenti decisivi per i playoff di B e C. Minuti conclusivi a Frosinone
  • 20' chiusura in area di Strinic su Moses che si lamenta un pò ma il difensore è stato bravo a prendere posizione
  • 18' angolo dalla destra con Mandzukic che trova lo spazio per impattare di testa ma palla alta sopra la traversa
  • 17' per la Nigeria dentro Musa per Iwobi
  • 15' in campo Brozovic per Kramaric
  • 14' sfiora soltanto di testa Ighalo a centroarea su cross dalla sinistra ben calibrato, palla tra le braccia del portiere
  • 12' cross di Moses direttamente sul portiere
  • 10' cross molto interessante di Perisic per Rebic che colpisce in corsa sul primo palo a lato ma tutto fermo per fuorigioco precedentemente segnalato al giocatore nerazzurro
  • 8' fa buona guardia in difesa la Croazia che ha concesso davvero poco al momento
  • 8' si rinnova il duello tra Moses e Strinic che lo contiene in fallo laterale quindi Perisic devia in angolo un tentativo di cross
  • 7' fallo in attacco segnalato a Ighalo che in area sbraccia un pò su Strinic nel tentativo di prendere posizione
  • 6' spunto di Etebo fermato in ripiegatura difensiva da Mandzukic molto generoso come sempre
  • 4' spunto di Moses in area da posizione defilata, libera il sinistro ma termina abbondantemente a lato
  • 3' nulla di fatto anche nel secondo tentativo ma dall'altra parte fischiato fallo in attacco alla Croazia
  • 2' angolo dalla sinistra di Moses e a centroarea Balogun anticipato in angolo quindi è Mandzukic a toccare per un nuovo corner
  • al via il secondo tempo

1' TEMPO

  • 47' si chiude il primo tempo con il vantaggio della Croazia, a risentirci fra qualche istante per seguire la ripresa
  • 46' Moses dalla distanza e palla fuori dallo specchio della porta
  • 45' due minuti di recupero
  • 45' batte lo stesso giocatore ma su tentativo in area di Iwobi c'è l'opposizione del muro difensivo
  • 45' numero di Moses che salta secco Rebic e ottiene una punizione sulla destra da buona posizione
  • 43' ci avviamo alla conclusione del match con la Nigeria che dopo lo svantaggio non riesce ancora a orchestrare un'azione degna di nota
  • 42' sponda di Perisic per Mandzukic che a sua volta apre per Vrsaljko ma la sua conclusione si spegne sul fondo
  • 40' gioco fermo con lo staff medico che porta del ghiaccio sul ginocchio di Rebic ma il giocatore si riprende a torna a correre
  • 39' chance Croazia: cross dalla sinistra per Kramaric che di testa non la schiaccia e palla che supera la traversa
  • 37' apertura di Kramaric per Vrsaljko che dopo un primo difettoso controllo crossa troppo forte per tutti e l'azione sfuma
  • 35' prova a condurre il gioco la Croazia che ha colpito grazie a un bell'inserimento di Mandzukic che ha preso il tempo alla difesa
  • 32' CROAZIA IN VANTAGGIO!!! MANDZUKIC!!! angolo dalla destra e colpo di testa dell'attaccante in tuffo con deviazione decisiva di ETEBO con il piede nella propria porta!
  • 32' prova Rebic dal limite su sponda di petto Mandzukic, palla a lato ma c'è stata una deviazione
  • 30' duro intervento di Rakitic su Moses a centrocampo, inevitabile il giallo
  • 27' fischiato fallo in attacco a Rebic su Idowu in area. Il giocatore si è aiutato un pò con il braccio per farsi spazio
  • 25' ricordiamo che il pari tra Argentina e Islanda di oggi pomeriggio offre una preziosa chance alle due nazionali per andare in vetta
  • 22' Etebo conclude abbondamente a lato dal limite al termine di un'azione che ha creato qualche apprensione alla difesa croata
  • 19' punizione dalla trequarti di Modric troppo lenta sul palo più lontano con Uzoho che la fa da padrone anticipando Perisic
  • 17' angolo conquistato da Perisic, buon momento per la Croazia
  • 16' dalla distanza prova a piazzare la conclusione Kramaric e palla che termina di poco a lato
  • 13' punizione Nigeria, allontana Vida quindi prova un bello scambio Rebic, sponda di Mandzukic per la conclusione in corsa di Perisic dal limite e palla che supera di poco la traversa!
  • 12' cross dalla sinistra di Mikel che approfitta di una copertura un pò approssimativa di Modric ma palla bloccata dal portiere
  • 11' lungo lancio sulla destra per Moses che però non riesce ad arrivare sul pallone
  • 10' prova un timido pressing la Croazia ma la Nigeria pur giocando in orizzontale non ha problemi nella circolazione palla
  • 9' fallo in attacco di Rakitic
  • 8' primo angolo conquistato dalla Crozia
  • 5' fallo di Mandzukic su Etebo, bravo a coprir palla a centrocampo, attento quindi in copertura Vrsaljko
  • 3' affondo di Perisic, cross rasoterra dal fondo ma la difesa ben appostata arriva prima sul pallone
  • 2' fermato in offside Kramaric, punizione battuta da Uzoho fuori area
  • 2' circolazione palla Croazia che senza fretta prova a far uscire gli avversari
  • 1' subito una punizione conquistata sulla sinistra ma la difesa libera
  • partiti! con la Nigeria che ha battuto il calcio d'avvio

Un saluto agli amici di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Croazia - Nigeria. Ricordiamo che stiamo seguendo contemporaneamente anche gli spareggi del campionato di Serie B e C validi per la promozione. Grande notte di calcio tutta da seguire. Le due nazionali sul terreno di gioco, eseguiti gli inni nazionali.

Presentazione della partita

KALININGRAD – Oggi alle ore 21 andrà in scena Croazia – Nigeria, incontro valido per la prima giornata del Gruppo D. Da una parte c’è la Nazionale di Dalic che ha grandi ambizioni per questo torneo vista la qualità notevole dalla cintola in su. Modric e compagni hanno staccato il pass per la Russia demolendo la Grecia negli spareggi dopo aver chiuso il girone di qualificazione in second posizione, dietro l’Islanda, a causa del clamoroso pareggio contro la Finlandia. Dall’altra parte, invece, ci sono gli africani che hanno dominato il loro girone di qualificazione chiudendo al primo posto con 13 punti, +5 sullo Zambia secondo. Sesta partecipazione al Mondiale per la Nazionale di Yusuf che ha tutte le carte in regola per tentare l’accesso agli ottavi.

QUI CROAZIA – Pochi dubbi per il Commissario Tecnico Dalic che dovrebbe schierare i suoi col 4-2-3-1 con Subasic tra i pali, pacchetto difensivo formato da Vrsaljko e Strinic sulle fasce mentre al centro Lovren e Vida. A centrocampo Rakitic accanto ad uno tra Brozovic e Badelj mentre davanti Pjaca, Modric e Perisic a supporto di Mandzukic.

QUI NIGERIA – Yusuf dovrebbe mandare in campo la sua squadra con un modulo speculare, quindi Uzoho in porta, pacchetto difensivo formato da Idowu ed uno tra Echiejle e Shehu sulle fasce mentre la coppia centrale sarà formata da Balogun e Troost-Ekong. A centrocampo Onazi e Ndidi in cabina di regia mentre davanti Iwobi, Mikel e Moses a supporto di Ighalo.

Le probabili formazioni

CROAZIA (4-2-3-1): Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Strinic; Brozovic/Badelj, Rakitic; Pjaca, Modric, Perisic; Mandzukic. Allenatore: Dalić

NIGERIA (4-2-3-1): Uzoho; Echiejile/Shehu, Balogun, Troost-Ekong, Idowu; Onazi, Ndidi; Iwobi, Mikel, Moses; Ighalo. Allenatore: Yusuf

STADIO: Kaliningrad Stadium