Crotone-Cagliari 1-1, il tabellino. A Trotta risponde Cigarini

600

Crotone-Cagliari 1-1, il tabellino. A Trotta risponde Cigarini

Tabellino di Crotone-Cagliari. 1-1 il risultato finale. Rocambolesca partita. Sblocca il risultato Trotta ma Cigarini riporta la parità. Espulso Pisacane. Allo scadere della ripresa Ceccherini segna ma il Var non convalida la rete

CROTONE –  Finisce 1-1 allo Scida tra Crotone e Cagliari al termine di una partita ricca di colpi di scena. A passare i vantaggio è il Crotone con Trotta ma nei minuti di recupero del primo tempo Cigarini ripristina la parità. I sardi devono rinunciare al portiere Cragno, infortunato e sostituito da Rafael, e a Pisacane, espulso per condotta violenta. Al 45′ della ripresa Ceccherini va a segno ma il Var decide che non è gol.

Crotone-Cagliari 1-1, il tabellino

CROTONE –  Tutto è pronto allo Scida tra Crotone e Cagliari. Zenga schiera un modulo 4-4-3 che vede Cordaz in porta e la difesa formata dalla coppia centrale Ceccherini-Capuano e da Sampirisi e Martella sulle fasce. A centrocampo il trio Benali, Barberis e Mandragora. Tridente offensivo composto da  Ricci, Trotta e Stoian. Moudlo 3-5-2 per Lopez. quindi Cragno tra i pali e retroguardia formata da Pisacane, Ceppitelli e  Castan. In mezzo al campo il trio onita, Cigarini, Dessena con Faragò e Padoin sulle corsie. Davanti la coppia Giannetti-Farias.

Le formazioni ufficiali

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Capuano, Martella; Benali, Barberis, Mandragora; Ricci, Trotta, Stoian. Allenatore: Zenga.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Pisacane, Ceppitelli, Castan; Faragò, Ionita, Cigarini, Dessena, Padoin; Giannetti, Farias. Allenatore: Lopez.

La presentazione della partita

CROTONE – Oggi, allo stadio Ezio Scida, andrà in scena la sfida valevole per la terza giornata di ritorno del campionato di Serie A tra il Crotone e il Cagliari. Calcio di inizio previsto per le ore 15. La sfida è molto delicata per quanto riguarda la zona salvezza, sarà importante, per entrambe, non perdere. Da tenere in considerazione il discorso della classifica avulsa in caso di arrivo a pari punti al termine della stagione. All’andata fu la rete di Sau, al 33′, a regalare la vittoria al Cagliari, allenato da Rastelli.

I calabresi sono galvanizzati dal successo ottenuto contro il Verona nel turno precedente mentre i sardi hanno ottenuto due sconfitte di fila contro Juventus e Milan. In classifica le squadre sono divise da due punti: il Cagliari è sedicesimo e il Crotone è diciassettesimo. Entrambe hanno realizzato poche reti: 19 a 16 per gli isolani. Sono quattro i precedenti tra Crotone e Cagliari in terra calabrese, per un totale di tre successi dei padroni di casa ed un’affermazione dei rossoblù sardi.

QUI CROTONE – Zenga avrà tutti a disposizione, si va verso la conferma della stessa formazione che ha vinto al Bentegodi. Par tiranno titolari i nuovi Benali, Capuano e Ricci. L’unico variazione possibile è Budimir, in panchina a Verona, con Trotta che si accomoderà in panchina.

QUI CAGLIARI  – Mister Lopez dovrà fare a meno di alcuni elementi: saranno squalificati Barella, Pavoletti e Joao Pedro oltre all’infortunato Sau. In attacco sarà Giannetti a fare la punta, supportato da Farias, mentre a centrocampo tornerà titolare Dessena.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Capuano, Martella; Benali, Mandragora, Barberis; Ricci, Budimir, Stoian. A disposizione: Festa, Viscovo, Ajeti, Faraoni, Pavlovic, Izco, Rohden, Suljic, Crociata, Nalini, Budimir, Simy. Allenatore: Zenga

CAGLIARI (3-5-1-1): Cragno; Romagna, Ceppitelli, Pisacane; Faragò, Dessena, Cigarini, Ionita, Padoin; Farias; Giannetti. A disposizione: Rafael, Van Der Wiel, Andreolli, Castan, Molberg, Cossu. Allenatore: Lopez

Arbitro: Tagliavento

Assistenti: Crispo, Fiorito

Quarto Uomo: Nasca

VAR: Damato

AVAR: Posado

Stadio: Ezio Scida di Crotone