Serie A, Crotone-Inter 0-2, il tabellino. Gol di Skriniar e Perisic

1329

Serie A, Crotone-Inter: cronaca e risultato in tempo reale

Tabellino di Crotone-Inter. 0-2 il risultato finale, decidono le reti Skriniar e Perisic nel secondo tempo. La cronaca della partita

CROTONE – Partita molto combattuta allo stadio Ezio Scida per merito di un Crotone attento e volitivo che sfiora il gol in diverse circostanze ma Handanovic salva la porta. E’ nel finale di secondo tempo che la gara si decide: prima Skriniar e poi Perisic consentono all’Inter di vincere la partita e di conquistare la quarta vittoria consecutiva in questo campionato su altrettante gare giocate. Il Crotone invece rimane sul fondo con un solo punto ma con la consapevolezza di aver giocato una grande gara,

Crotone-Inter 0-2, il tabellino

CROTONE (4-5-1): Cordaz; Sampirisi, Ajeti (20’st Cabrera), Ceccherini (39’st Tuminiello), Martella; Rodhen (27′ st Faraoni), Barberis, Mandragora, Stoian, Tonev; Budimir. A disposizione: Pavlovic, Kragl, Trotta, Festa, Viscovo, Crociata, Romero, Simic. Allenatore: Nicola

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio (39′ st Ranocchia), Skriniar, Miranda, Dalbert (19′ st Nagatomo); Gagliardini (10′ st Vecino), Borja Valero; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi. A disposizione: Berni, Padelli, Vahheusden, Brozovic, Eder, Pinamonti, Karamoh. Allenatore: Spalletti

Reti: 37′ st Skriniar , 45’+1′ Perisic

Ammonizioni: Miranda, Cordaz, Perisic

Recupero: 1′ nel primo tempo + 7′ nel secondo tempo

CROTONE – All’Ezio Scida di Crotone, l’Inter cerca la quarta vittoria consecutiva in campionato per continuare a rimanere in vetta alla classifica. Di fronte avrà la formazione allenata da Nicola, ancora a secco di vittorie in questo scorcio di torneo. Pochi mesi fa, l’Inter a Crotone fu protagonista di una delle peggiori prestazioni della scorsa stagione, scatenando l’ira del ds Piero Ausilio, che senza mezzi termini chiamò in causa la squadra.

Sabato la squadra di Spalletti tornerà in Calabria in una di quelle sfide che l’allenatore ex Roma ha indicato come partite chiave verso la corsa all’Europa. Il pronostico sembra essere tutto dalla parte della capolista ma, si sa, in certi campi non si deve mai abbassare la guardia, specie in trasferta.

Il Crotone ha sicuramente un dato preoccupante: è l’unica squadra della Serie A a non avere ancora segnato gol. In settimana Nicola ha lavorato molto sulla parte tattica del suo 4-4-2. Certamente non sono queste le partite dove una squadra come il Crotone deve cercare di ottenere punti per la salvezza ma la speranza è sempre quella di giocarsela in maniera onorevole anche per cambiare il numero della casella dai gol fatti.

Serie A, Crotone-Inter: cronaca e risultato in tempo reale

QUI CROTONE – Nicola è pronto a confermare il suo usuale 4-4-2. Per il ruolo di terzino destro è ballottaggio tra Faraoni (ex di turno) e Sampirisi, con il secondo favorito. I mezzo al campo c’è la conferma di Mandragora al fianco di Barberis. Solito tandem d’attacco composto da Trotta e Budimir.

QUI INTER – Spalletti potrebbe confermare in blocco l’undici che ha avuto la meglio nell’ultimo match contro la SPAL con l’unico dubbio che dovrebbe riguardare l’inserimento di Matias Vecino dal primo minuto. Gagliardini dovrebbe essere preferito ancora una volta in mediana. Joao Mario in vantaggio su Brozovic per il ruolo di trequartista alle spalle di Icardi.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

Crotone (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Cabrera, Martella; Rodhen, Barberis, Mandragora, Stoian; Trotta, Budimir. All: Nicola

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Dalbert; Gagliardini, Borja Valero; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi. All: Spalletti

Arbitro: Banti della sezione di Livorno

Assistenti: Dobosz; Giallatini

Var: Damato

Avar: Marini

Stadio: Ezio Scida di Crotone

A cura di Paolo Baratto

Articoli correlati