Genoa-Lazio 2-3, il tabellino: cronaca e risultato finale

277

Genoa-Lazio 2-3: cronaca e risultato in tempo realeIl tabellino di Genoa-Lazio, 2-3 il risultato finale. Doppiette per Immobile e Pellegri. La cronaca minuto per minuto della partita

GENOVA – Successo per la Lazio che passa con il punteggio di 2-3 al Ferraris contro il Genoa. Protagonisti della serata Immobile da una parte e Pellegri dall’altra, autori di una doppietta. La sfida è stata sbloccata da Bastos e ha visto una grande reazione della squadra di Iuric nella ripresa. Quando il risultato sembrava poter fissarsi sul 2-2 ecco che un erroraccio in disimpegno di Gentiletti regala il contropiede sfruttato al meglio dal bomber laziale. Resta una buona prestazione dei ragazzi di Inzaghi, favorita nella prima frazione di gioco da un avversario un pò opaco. Nella ripresa cambia la musica con i grifoni che hanno messo in difficoltà la difesa avversaria tanto che nell’occasione della rete decisiva qualche istante prima Strakosha era stato decisivo su Zukanovic.

Genoa-Lazio 2-3, il tabellino: cronaca e risultato finale

TABELLINO:

GENOA (4-2-3-1): Perin; Zukanovic, Spolli, Rossettini, Rosi; Veloso, Cofie (dall’11’ st Brlek); Laxalt, Ricci, Taarabt; Centurion (dal 33′ pt Pellegri). A disposizione: Lamanna, Zima, Gentiletti, Lazovic, Omeonga, Migliore, Rodriguez, Salcedo, Palladino, Galabinov. Allenatore: Ivan Juric

LAZIO (3-4-2-1): Strakosha; Bastos, de Vrij (dal 16′ st Caicedo), Radu; Basta, Murgia (dal 21′ st  Lukaku), Leiva, Lulic; Luis Alberto, Milinkovic; Immobile. A disposizione: Vargić, Guerrieri, Marušić, Patric, Luiz Felipe, Crecco, Di Gennaro, Palombi. Allenatore: Simone Inzaghi

Reti: al 13′ pt Bastos, al 12′ st Pellegri, al 24′ st Immobile, al 28′ st Pellegri, al 37′ st Immobile

Ammonizioni: Rosi, de Vrij, Luis Alberto

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

2° TEMPO

49′ finisce la partita, la Lazio vince 3-2 a Genova al termine di una bella partita, soprattutto nella ripresa

48′ ottima chiusura di Marusic su Zukanovic a conquistare una preziosa rimessa dal fondo

47′ Lucas Leiva per lo scatto di Immobile che caparbiamente ha la meglio su Rossettini, conquistando un corner

44′ 4 minuti di recupero

42′ giallo per Luis Alberto intervenuto a centrocampo su Rossettini

37′ IMMOBILEEEE!!! 2-3 LAZIO!!!! INCREDIBILE ERRORE DI GENTILETTI CHE PASSA IN ORIZZONTALE DOVE SI INSERISCE IL BOMBER LAZIALE, FREDDO A INVOLARSI VERSO L’AREA E A BATTERE IL PORTIERE DA DUE PASSI

36′ dall’altra parte il Genoa conquista un angolo. Su tiro di Veloso a giro grande inserimento sul primo palo di Zukanovic che impegna severamente a terra Strakosha!

34′ Immobile vede l’inserimento in area di Caicedo bravo a superare in velocità i due marcatori ma il suo diagonale da ottima posizione termina, se pur di un soffio, a lato!

33′ ci prova Luis Alberto da fuori area ma la mira è da dimenticare

30′ traversone teso di Milinkovic ma ne Caicedo nè Lukaku arrivano sul pallone anzi quest’ultimo commette fallo in attacco

28′ PELLEGRIII!!! PAREGGIO IMMEDIATO GENOA! TRAVERSONE DI ZUKANOVIC RASOTERRA A CENTRO AREA CON IL COMPAGNO CHE IN TUFFO RIESCE A COLPIRLA IN PORTA ANTICIPANDO IL MARCATORE A DUE PASSI DAL PORTIERE

27′ scambio Milinkovic-Caicedo ma la difesa intercetta quindi su cross della sinistra troppo largo Milinkovic che conclude a lato

24′ IMMOBILE!!! 1-2 LAZIO! SPUNTO A SINISTRA DI LUKAKU CHE DAL FONDO RASOTERRA LA METTE AL CENTRO DOVE PUNTUALE IL BOMBER LAZIALE DI PIATTO ANTICIPA TUTTI

22′ i due neo entrati confezionano una buona palla gol: Marusic dal fondo la mette rasoterra, liscia Immobile e Lukaku conclude sul destro sui piedi di Perin. Nell’occasione si scontrano sia Spolli che Immobile. Se per il laziale niente di grave per Spolli finisce il match a bordo campo con lo staff medico. Al suo posto Gentiletti

21′ doppio cambio Lazio: dentro Lukaku per Murgia e Marusic per Basta

20′ Genoa trasformato dopo il gol e gara apertissima a ogni risultato

17′ conclusione di poco a lato dal limite di Immobile

16′ in campo Caicedo per de Vrij

15′ azione corale Lazio con Basta che serve Milinkovic, palla intelligente indietro per l’accorrente Murgia anticipato

12′ PELLEGRI!!! PAREGGIO GENOA IL GIOCATORE TROVA UNA PALLA IN CORRIDOIO IN AREA DOPO UN RIMPALLO E SULLA PALLA CALCIATA SUL PRIMO PALO CON IL DESTRO TROVA LA DEVIAZIONE DI RADU AD INGANNARE IL PORTIERE

11′ in campo Brlek per Cofie

9′ a piccolo trotto la squadra di Inzaghi tiene palla sulla trequarti. Luis Alberto prova un passaggio filtrante per Murgia anticipato in uscita da Perin

6′ conclusione dalla lunga distanza per Milinkovic da posizione centrale e palla a lato di un paio di metri

4′ dal fondo rasoterra di Basta ma la difesa copre sul primo palo

3′ cross un pò affrettato di Murgia, lungo per tutti

2′ su punizione dalla sinistra la difesa ospite allontana

1′ cambio di marcia di Pellegri e de Vrij gli frana addosso, giallo per lui

squadre in campo per la ripresa

1° TEMPO

46′ angolo per il Genoa con Ricci che batte male e l’arbitro fischia la fine del primo tempo. Al Ferraris Lazio in vantaggio per 1-0 sul Genoa

46′ sponda di Pellegri per Ricci al limite ma Lucas Leiva spazza

44′ 1 minuto di recupero

43′ Laxalt si scontro con Bastos e qualche piccolo problema per il rossoblu che viene toccato involontariamente con il gomito

42′ apertura di Luis Alberto per Basta, cross al centro ma Immobile viene anticipato sul primo palo

40′ traversone teso dalla sinistra di Luis Alberto ma la difesa si salva

39′ giallo per Rosi entrato da dietro su Lulic

36′ accelerazione di Taarabt sulla trequarti e Lulic lo ferma irregolarmente. Batte Veloso con il portiere laziale che respinge ma gioco fermo

33′ cambio di Iuric: dentro Pellegri per Centurion

30′ grande volata sulla sinistra di Luis Alberto che supera sulla corsa Rossettini e dopo 40 metri di corsa cambia sulla destra per Immobile ma è alto il suo diagonale di prima intenzione!

28′ murata la conclusione da fuori di Immobile quindi l’attaccante prova a giocare di sponda per Milinkovic che viene anticipato

26′ cross di Veloso per Centurion fermato in fuorigioco

23′ prova l’azione di sfondamento Ricci sulla trequarti ma senza successo quindi palla filtrante molto buona di Centurion per l’inserimento di Rosi che scarica il diagonale ma tutto fermo per offside

21′ clamorosa palla gol a centro area per Basta che con il piattone conclude di un soffio a lato!

19′ palla filtrante di Luis Alberto un pò troppo lunga per un generoso Immobile che si sforza per tenerla in campo

17′ traversone in area con Perin che anticipa in extremis Murgia

16′ buona chisura di Rossettini che esce con ordine

13′ BASTOS!!! SULLA CONCLUSIONE DI MILINKOVIC DESTINATA A INFILARSI SOTTO L’INCROCIO DEI PALI VOLA PERIN CHE PUO’ SOLO RESPINGERE E NON EVITARE LA CAPITOLAZIONE SUL TENTATIVO IN TAP IN DA DUE PASSI DEL DIFENSORE. GENOA 0 LAZIO 1

12′ azione personale di Murgia che si fa atterrare al limite. Sulla battuta Milinkovic

11′ tentato contropiede orchestrato da Taarabt ma le maglie bianco celesti si chiudono bene

9′ pestone di Cofie a Immobile e punizione Lazio

7′ grande duello tra Centurion e Bastos al limite dell’area ma il difensore bianco celeste ha la meglio

6′ tempestiva uscita al limite di Perin sui piedi di Immobile su assist di Lucas Leiva

4′ Murgia apre a destra per Basta ma sul suo cross non arriva nessuno, quindi cross basso dalla sinistra di Radu direttamente sul portiere

2′ possesso palla Lazio che ha provato a sfruttare con un lungo lancio l’inserimento di Murgia ma la difesa gioca d’anticipo

partiti! è il Genoa che ha battuto il calcio d’avvio

tutto pronto per l’inizio del match

Presentazione dalla partita

Domenica allo Stadio Luigi Ferraris il Genoa ospita la Lazio nel posticipo della quarta giornata di andata del campionato di Serie A. Calcio di inizio previsto per le ore 20.45. I rossoblù in classifica hanno un solo punto, frutto del pareggio a Reggio Emilia contro il Sassuolo nella gara di esordio. Negli altri due incontri finora disputati sono stati invece sconfitti da Juventus prima e Udinese poi. I biancocelesti sono a quota 7 grazie alle vittorie contro Chievo e Milan e al pareggio casalingo con la Spal nella prima giornata. Sono 46 i precedenti giocati al Ferraris tra le due compagini, con il bilancio di 28 vittorie per il Genoa, 9 pareggi e 9 affermazioni della Lazio. L’ultima sfida risale allo scorso 15 aprile quando finì 2-2 con il gol di Luis Alberto nei minuti di recupero che regalò un punto alla squadra di Inzaghi. Le altre reti furono messe a segno da Simeone, Pandev e Biglia.

Le probabili formazioni di Genoa-Lazio

QUI GENOA – Sono tanti i problemi per Juric, la cui panchina parrebbe già vacillante. Già in circolo i nomi dei possibili sostituti in caso di sconfitta: Mazzarri, Guidolin e Oddo. Il tecnico croato dovrà fare a meno dello squalificato Bertolacci. Ma anche di Izzo, che contrariamente a quanto sembrava una settimana fa, non ha visto accolta la richiesta di grazia in merito alla squalifica per presunto coinvolgimento nel calcioscommesse. Out per infortunio anche Lapadula. Affaticato Pandev.

Recuperati, invece, Biraschi e Spolli, anche se difficilmente quest’ultimo partirà titolare. Possibile cambio di modulo, dal 3-4-3 al 3-4-2-1. Quindi, Perin tra i pali. Biraschi, Rossettini e Gentiletti a comporre il tridente difensivo con l’ex Lazio favorito su Zukanovic. A centrocampo Lazovic e Laxalt sulle fasce, con Miguel Veloso e Omeonga (in vantaggio su Cofie) in cabina di regia. Per quanto concerne il reparto avanzato, spazio a Ricci (preferito a Centurion) e Taarabt, a sostegno dell’unica punta Galabinov.

QUI LAZIO – Inzaghi non potrà contare sullo squalificato Parolo e sugli infortunati Wallace, Felipe Anderson e Nani. Probabile il modulo 3-4-2-1. Quindi, Strakosha tra i pali e difesa a tre formata da Bastos, DeVrij e Radu. In cabina di regia la coppia Murgia-Lucas  Leiva, preferiti entrambi a Di Gennaro. Sulle fasce Basta, che dovrebbe avere la meglio nel ballottaggio con Marusic, e Lulic. Davanti, spazio a Luis Alberto e Milinkovic-Savic, di supporto all’unica punta Immobile, tra gli ex della partita.

GENOA (3-4-2-1): Perin. Biraschi, Rossettiini, Gentiletti, Lazovic, Miguel Veloso, Omeonga, Laxalt, Ricci, Taarabt, Galabinov. A disposizione: Lamana, Rosi, Zukanovic, Spolli , Migliore, L. Rigoni, Brlek, Centurio, Cofie, pandev, Palladino Allenatore: Ivan Juric

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Bastos, De Vrij; Radu, Basta, Lucas Leiva, Murgia, Lulic, Luis Alberto, Milinkovic-Savic, Immobile A disposizione: Vargic, Guerrieri, Luis Felipe, Lukaku, Patric, Di Gennaro D, Marusic, Crecco, Caceido, Palombi. Allenatore: Simone Inzaghi.

Arbitro: Daniele Orsato della sezone di Schio

Assistenti: Liberti – Ranghetti

Quarto Uomo: Serra

Var: Di Bello

Avar: Illuzzi

Stadio: Luigi Ferraris di Genova

Articoli correlati