Crotone-Pescara 2-1, il tabellino: decisivo Ferrari nel finale

912

Crotone-Pescara risultato, tabellino e cronaca la partita

RISULTATO FINALE: CROTONE-PESCARA 2-1 (primo tempo 1-0)

TABELLINO

CROTONE (4-3-3): 1. Cordaz; 31. Sampirisi, 17. Ceccherini, 13. Ferrari, 87. Martella; 6. Rohden, 28. Capezzi, 18. Barberis, 11. Falcinelli (dal 42′ st 99. Simy), 29. Trotta (dal 16′ st 12. Stoian), 7. Palladino (dal 41′ st 20. Salzano). A disposizione: 5. Festa, 95. Cojocaru, 9. Nalini, 14. Gnahoré, 23. Dussenne, 77. Fazzi, 92. Suljc, 98. Nicoletti. Allenatore: Davide Nicola

PESCARA (4-3-2-1): 31. Bizzarri; 11. Zampano, 14. Campagnaro 37. Gyomber, 2. Crescenzi; 7. Verre (dall’8′ st 9. Manaj), 16. Brugman, 8. Memushaj (dal 20′ st 27. Pettinari); 10. Benali, 17. Caprari; 21. Pepe (dal 16′ pt 20. Aquilani). A disposizione: 1. Fiorillo,  3. Biraghi, 5. Bruno, 6. Cristante, 13. Zuparic, 26. Vitturini, 30. Muric, 44. Fornasier. Allenatore: Massimo Oddo

Arbitro: Damato

Guardalinee: Pegorin, Peretti

Quarto uomo: De Pinto

Addizionali 1-2: Marini, Rapuano

Reti: al 24′ pt Palladino (rigore), al 36′ st Campagnaro, al 38′ st Ferrari

Ammonizioni: Gyomber, Aquilani, Manaj, Capezzi, Falcinelli, Zampano

Espulsi al 28′ st Aquilani per doppio giallo e al 35′ st Capezzi per doppio giallo

Assist: Crescenzi, Stoian

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

NOTE: al 44′ pt Memushaj si fa neutralizzare il rigore da Cordaz

Stadio: Ezio Scida


Crotone-Pescara la presentazione della partita

Crotone-Pescara
Crotone-Pescara risultato, tabellino e cronaca la partita

CROTONE – Il primo anticipo della sedicesima giornata del campionato di Serie A metterà di fronte Crotone e Pescara. I padroni di casa sono reduci dalla sconfitta di San Siro col Milan, dove si sono arresi soltanto nei minuti finali con il gol di Lapadula. Il Pescara ha pareggiato in casa col Cagliari trovando la rete di Caprari in extremis.

In classifica le due squadre sono distanziate da soli due punti, con il Pescara a quota otto ed il Crotone che insegue con sei punti all’attivo. Gli uomini di Oddo non hanno mai vinto una partita sul campo, il loro unico successo è a tavolino con il Sassuolo. Il Crotone si è imposto una sola volta in questo campionato, in casa col Chievo per 2-0. Fischio d’inizio alle ore 18 di sabato 10 dicembre.

QUI CROTONE

Nicola potrebbe mandare in campo i suoi con un 4-3-3 offensivo con la conferma di Rodhen a centrocampo ed il tridente d’attacco composto da Trotta, Falcinelli e Palladino. Nell’ultima seduta di allenamento tutta la rosa disposizione tranne Claiton, Mesbah e Tonev.

QUI PESCARA

Massimo Oddo potrebbe, anzi dovrebbe, confermare in blocco la formazione che ha pareggiato in casa contro il Cagliari. L’unico dubbio potrebbe essere rappresentato dal possibile impiego di Aquilani al posto di un Verre che non appare cosi tanto in forma in questo periodo. Davanti dovrebbe essere confermato il tandem Pepe-Caprari con Benali alle loro spalle.