Dagli allenamenti alla ripresa: la settimana decisiva per il calcio italiano

292

Serie A

Nella giornata di oggi dovrebbe arrivare il si del Comitato Scientifico alla ripresa degli allenamento collettivi, mercoledì decisiva Assemblea di Lega Serie A.

ROMA – Adesso o mai più. Il calcio italiano è sempre più vicino alla ripresa: nella giornata di oggi, infatti, dovrebbe arrivare il benestare del Comitato Scientifico circa la ripresa degli allenamenti collettivi, nonostante i nuovi casi di positività che hanno coinvolto alcuni club di Serie A come Torino, Sampdoria e Fiorentina. Da domani, poi, si entrerà ufficialmente nella settimana decisiva per il futuro della stagione 2019/2020.

A partire dalle prossime 24 ore, spiega la Gazzetta dello Sport, ci sarà il vertice tra il Premier Conte e i rappresentati del calcio nostrano, l’assemblea della Lega di A (mercoledì), la giunta CONI con il Ministro Spadafora (giovedì), il consiglio federale della FIGC. Il parere del Comitato Scientifico verrà inviato al Ministro della Salute Speranza, il quale  lo condividerà con il ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, che lo integrerà nelle linee guida relative appunto agli sport di squadra, e all’apertura dei centri sportivi come previsto dalla Fase 3.

Ci sono, tuttavia, ancora alcuni nodi da sciogliere: il Comitato Scientifico, infatti, non approva il modello tedesco ma spinge per un periodo di isolamento di due settimane. Secondo alcune indiscrezioni, inoltre, sarebbe stata invece superata un’altra prescrizione, quella di cominciare gli allenamenti dividendo i calciatori per piccoli gruppi.

Articoli correlati