EDFC 2022: l’Italia maschile in semifinale, azzurre sconfitte

56

italia eedfc

Gli azzurri dominano contro l’Olanda vincendo 7-1 e affronteranno la vincente di Inghilterrra-Repubblica Ceca, le azzurre perdono ai supplementari contro l’Inghilterra

È un’Italia strepitosa quella che vola in semifinale al termine di una gara dominata contro l’Olanda. Un solo errore a inizio match costa il vantaggio degli ‘orange’ ma poi le speranze degli avversari finiscono li. Passarelli con una doppietta nel giro di due minuti ribalta completamente l’inerzia: al 14′ trafigge il portiere olandese acciuffando il pari e poi, con un’azione personale conclusa con un diagonale nell’angolino destro, sorpassa (2-1). Da quel momento gli azzurri diventano padroni del campo e 16″ prima dell’intervallo Covino arrotonda al termine di un’azione in cui i compagni difendono il possesso coi denti. Una rete, quella del 3-1, che dà una tonnellata di fiducia ai ragazzi di mister Scaglione che in apertura di ripresa trovano subito il 4° gol con Terranova su assist di Vanacore. L’Italia ci prende gusto, diverte e si diverte, e a metà ripresa arriva anche il momento di Bottini che in pochi secondi infila la palla in rete altre due volte, la seconda di testa con una grinta eccezionale. Punteggio tennistico (6-1) con gli olandesi ormai demoralizzati e l’Italia a gestire giustamente le energie per la semifinale che l’aspetta. Ma nell’ultimo minuto arriva il 7-1 con Lucchese dopo un batti e ribatti nell’area ospite. È un trionfo anche sugli spalti dove sventolano le bandiere tricolori. Siamo in zona medaglia e adesso il prossimo ostacolo sarà la vincente di Inghilterra-Repubblica Ceca.

Gara combattuta al Palaroma tra Italia e Inghilterra, finita ai tempi supplementari con il risultato di 4-3 per le inglesi. Nulla da rimproverare alle ragazze di Mister Lovo, che hanno tenuto testa ad un avversario decisamente agguerrito. Una gara nel complesso equilibrata, con l’Inghilterra che passa in vantaggio al 16’ del primo tempo, con Musker. L’Italia crea occasioni per il pareggio che arriva con Asia Muratori al 30’. La gara prosegue in totale equilibrio fino al momentaneo sorpasso delle inglesi, con Kent al 38’. È di nuovo pareggio azzurro – sempre a firma di Asia Muratori – al 40’ e si va ai supplementari. Alla ripresa del gioco Musker riporta in vantaggio l’Inghilterra. Due minuti dopo è sempre Musker a siglare l’autorete che riporta la gara in parità. è Hogan al 49’ a chiudere definitivamente la gara e a permettere alle inglesi di staccare il pass per le semifinali. Le azzurre torneranno in campo oggi alle ore 19.45 al Palacastagna di Città Sant’Angelo contro l’Olanda.

Per avere informazioni sui risultati delle partite del giorno, potete collegarvi al sito ufficiale della manifestazione edfcmontesilvano2022.fssi.it

La manifestazione è organizzata dal Comitato Organizzatore Locale, delegato dalla FSSI (Federazione Sport Sordi Italia) sotto l’egida di EDSO (European Deaf Sports Organisation). In collaborazione con LND Abruzzo (Lega Nazionale Dilettanti), Regione Abruzzo, Comune di Montesilvano e Comune di Città Sant’Angelo.