Euro 2016, la Svizzera vede gli ottavi: 1-1 con la Romania

409

Un gol di Mehmedi risponde al vantaggio rumeno con Stancu su rigore. Svizzeri ad un passo dagli ottavi mentre per la Romania si fa dura

trofeo UEFA Europa LeaguePARIGI – La Svizzera vede gli ottavi. A Parigi gli uomini di Petkovic pareggiano 1-1 con la Romania dopo una partita combattuta fino alla fine. E’ proprio la Romania a passare in vantaggio con un rigore di Stancu al 19′. La Svizzera cresce e al 57′ perviene al pareggio con una stoccata dai 10 metri di Mehmedi su azione d’angolo. Con questo pari la Svizzera è vicina alla qualificazione mentre la Romania si giocherà tutte le carte contro l’Albania.

La gara

Parte bene la Svizzera, al 7′ Dzemaili rifinisce molto bene per Seferovic. L’ex Fiorentina fa partire la conclusione, spedendo di poco fuori. Al 15′ Svizzera ad un passo dal gol:  grande imbucata centrale per Seferovic, che si ritrova a tu per tu con Tatarusanu ma gli spara addosso. Su capovolgimento di fronte Lichtesteiner trattiene Chipchiu in area. L’arbitro non ha dubbi e concede il rigore che Stancu trasforma, 0-1. La Svizzera continua a collezionare azioni da gol: al 21′ sugli sviluppi del corner è Schar ad arrivare su una seconda palla al limite dell’area. Gran botta da fuori, ma Tatarusanu vola e devia in angolo. Al 28′ risponde la Romania: Torje va alla battuta lunga, Sapunaru arriva sul secondo palo, viene disturbato da Behrami ma riesce a calciare. Palla fuori di poco. Al 38′ Svizzera ad un passo dal pari: sventagliata per Lichtsteiner, che poi mette un pallone invitante in area. Arriva Dzemaili, che impatta di testa e spedisce di pochi centimetri a lato.

Nell’intervallo fuori Pintilli per Hoban nella Romania che al 53′ va vicina al raddoppio: sventagliata a destra per Torje, che di prima intenzione scodella al centro. Djourou devia in angolo, rischiando l’autogol. Al 57′ arriva però il meritato pari svizzero: sugli sviluppi di un corner la palla resta in area. Giunge Mehmedi, che fa partire la botta dai dieci metri e trafigge Tatarusanu, 1-1. Al 61′ cambio per la Romania: fuori Rat, dentro Filip. Sostituzione anche per la Svizzera: fuori Seferovic, rimpiazzato da Embolo. Al 70′ torna a farsi vedere la Romania con un siluro di Torje su punizione ma il portiere svizzero se la cava bene. All’ 83′  cambio per la Svizzera: fuori Dzemaili, dentro Lang.  Cambio anche per la Romania: Andone entra al posto di Stancu. Al 91′ cambio per la Svizzera: fuori Shaqiri, dentro Tarashaj. Nel finale i ritmi calano vertiginosamente e le due squadre non producono più azioni da gol. La Svizzera ottiene un punto d’oro e vede gli ottavi mentre la Romani si giocherà tutto all’ultima giornata sperando nella dea bendata.

Articoli correlati