Le squadre che partecipano a Euro 2020: alla scoperta dell’Inghilterra

103

euro 2020 inghilterra

La presentazione della Nazionale Inglese in vista dell’Europeo: il cammino della squadra, la rosa, il calendario, le statistiche e le possibilità di qualificazione.

LONDRA –  Tra poco meno di tre settimane si giocherà Euro 2020, il campionato europeo rimandato di un anno a causa della Pandemia. Una delle protagoniste della competizione sarà sicuramente l’Inghilterra che è stata inserita nel Gruppo D in compagnia di Croazia, Scozia e Repubblica Ceca.

  • Il cammino della Nazionale
  • La rosa con i suoi top-player
  • Il calendario degli incontri
  • Curiosità e statistiche
  • Dove può arrivare
  • La lista dei convocati

Il cammino della Nazionale

L’Inghilterra, inserita nel Gruppo A delle qualificazioni a Euro 2020, non ha avuto grossi problemi nel superare il raggruppamento. La Nazionale di Southgate ha centrato il primo posto chiudendo il suo percorso pre-europeo con 21 punti, frutto di 7 vittorie ed una sconfitta. L’Inghilterra ha chiuso con sei punti di vantaggio nei confronti della Repubblica Ceca, Nazionale che incontrerà anche nella fase a gironi dell”Europeo. Harry Kane ha vinto il titolo di capocannoniere delle qualificazioni con 12 reti segnate.

La rosa con i suoi top-player

Negli ultimi anni l’Inghilterra sta vivendo una fioritura importante dal punto di vista tecnico. Lo ha dimostrato, in parte, il quarto posto ottenuto al Mondiale di Russia 2018. Da lì, la Nazionale di Southgate ha migliorato in ogni reparto, soprattutto quello offensivo: il Commissario Tecnico, infatti, può contare sul Harry Kane, ad un passo dall’addio al Tottenham e vincitore della classifica marcatori della Premier League 2020/2021. Dal Manchester City arrivano giocatori di qualità sopraffina quali Foden e Sterling mentre il Borussia Dortmund porterà Sancho e Bellingham, quest’ultimo classe 2003.

Il calendario degli incontri

Come accennato poc’anzi, infatti, l’Inghilterra è stata inserita nel Gruppo D e farà il suo esordio della competizione il 13 giugno contro la Croazia, calcio d’inizio alle ore 21. La seconda giornata vedrà la Nazionale inglese affrontare la Scozia, match in programma il 18 giugno, mentre la sfida con la Repubblica Ceca andrà in scena il 22 giugno alle ore 21. Ricordiamo che la Nazionale di Southgate giocherà le tre partite della fase a gironi a Londra.

Curiosità e statistiche

I padri del calcio Mondiale non hanno una grande tradizione con i campionati Europei visto che non hanno trionfato nemmeno una volta. Il miglior risultato dell’Inghilterra risale all’edizione del 1968 quando vinse la medaglia di bronzo centrando il terzo posto. Nell 1996, nell’edizione giocata in casa, la Nazionale inglese non è andata oltre un piazzamento in semifinale. Una piccola curiosità riguarda anche il numero di partecipazioni visto che l’Inghilterra non ha preso parte a 6 Europei su 15. Nell’ultima edizione, quella del 2016 in Francia, la Nazionale inglese non è andata oltre gli ottavi di finale.

Dove può arrivare

L’Inghilterra ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per arrivare fino in fondo. Come accennato dal nostro CT Mancini, infatti, la Nazionale di Southgate, sarà una delle tre favorite per il titolo insieme a Belgio e Francia.

Articoli correlati